18°

30°

Fuoriporta

Un weekend all'insegna del Medioevo in Val d'Enza

Un weekend all'insegna del Medioevo in Val d'Enza
Ricevi gratis le news
0

Tutti gli appuntamenti del fine settimana a Parma e provincia sono nell'inserto Gazzetta Weekend, in edicola ogni venerdì con il nostro quotidiano. Per chi volesse curiosare fuori provincia... ecco alcune segnalazioni. 

 

Duecento figuranti per l'autunno medievale a San Polo d'Enza. Sabato 20 e domenica 21 settembre, oltre 200 figuranti tra armati, villici, musici, sbandieratori, giullari, giocolieri e mangiafuoco riporteranno indietro nel tempo il borgo medievale del castello di San Polo d'Enza per rivivere gli anni del dominio degli Estensi ed in particolare l’apertura del Canale Ducale realizzato dal duca Borso d’Este dopo il 1450.
In particolare saranno coinvolte le contrade di Monticelli, della Corte e di Borgoleto, il gruppo storico dei Villici, il gruppo Arcieri della Notte di Reggio, e il gruppo “La Rosa d’acciaio”. La manifestazione si terrà all’interno del borgo che attornia il castello di San Polo, sarà un’occasione unica per camminare tra dame, cavalieri, popolani, bancarelle, nella ricostruzione storica di un vero e proprio villaggio medievale che di sera si animerà con fiaccole, musica e spettacoli. Si potrà anche mangiare nelle taverne e nei punti ristoro a tema.
Il borgo del castello avrà due ingressi: uno sotto alla Torre dell’Orologio e l’altro alla rotonda dell’ex Tartaruga. Il costo di accesso è di 3 euro per gli adulti; gratuito per bambini fino a 12 anni e per i diversamente abili.
Sabato 20 settembre si comincia alle 16 con gli sbandieratori della Contrada di Monticelli, combattimenti e spettacoli del gruppo “La Rosa d’Acciaio”; il tiro con l’arco storico del gruppo di Arcieri della Notte di Reggio, gli sbandieratori della Contrada della Corte; e il villaggio dei villici con gli antichi mestieri. Alle 21 rappresentazioni teatrali “Nel medioevo tutto può accadere” a cura della Contrada di Borgoleto e “Il solstizio del male” con il gruppo “La Rosa d’acciaio”. Bandiere infuocate “Ignis pestis 1347”, rievocazione della peste nera della Contrada della Corte.

Domenica 21 settembre, dalle 10 apertura festa con combattimenti e spettacoli del gruppo “La Rosa d’Acciaio”; tiro con l’arco storico del gruppo Arcieri della Notte di Reggio; spettacolo sbandieratori Contrada della Corte; villaggio villici con vecchi mestieri; spettacolo teatrale della Contrada di Borgoleto e spettacolo itinerante di giullari.
Alle 14,30 rievocazione storica “Il duca Borso d’Este inaugura il canale con lancio dei fiori” e sfilata in costume per il centro del paese; seguiranno combattimenti e spettacoli del gruppo “La Rosa d’Acciaio”; il tiro con l’arco degli arcieri della Notte; spettacolo di sbandieratori della Contrada della Corte; il villaggio dei villici con gli antichi mestieri e la replica dello spettacolo “Il solstizio del male” del gruppo “La Rosa d’Acciaio”. La festa si chiuderà alle 22.


L’Arcano di Matilde a Canossa con la mostra di Stefano Brianti. Tarocchi d’arte a Canossa questo fine settimana: la mostra pittorica a tecnica mista dell’artista/pittore parmigiano Stefano Brianti ci attende con i suoi 22 Arcani maggiori liberamente ispirati ai tarocchi di Marsiglia. L’inaugurazione è prevista per domenica 21 settembre alle 18 nel centro turistico Andare a Canossa. Testi a cura di Federica Soncini. Al termine, per chi vorrà continuare la serata, è prevista la cena degustazione in compagnia degli autori, con i prodotti tipici della Strada dei Vini e dei Sapori. 

I Tarocchi sono uno strumento antichissimo di conoscenza e gli Arcani Maggiori sono archetipi ancestrali che riflettono il gioco dell’esistenza dove macrocosmo e microcosmo coincidono ed interagiscono. Sono anche immagini potenti che recano in sé una grande fascinazione e che da sempre hanno suscitato la curiosità e l’indagine a parte di studiosi (vedi Jung) e grandi Artisti. Negli Arcani di Stefano Brianti coesistono tutti i personaggi e le vicende della storia di Matilde di Canossa, in primis il Papa e l’Imperatore,
protagonisti dell’incontro a Canossa e dell’episodio del Perdono che segnò la storia. L'artista, reduce dal successo della mostra “Die Mauer, il Muro 1961-89” a Parma, continua la sua passione per la storia con questa nuova mostra di Arcani Matildici in linea di continuità con quella che tenne nel Comune di Casole d’Elsa nel 2006, sulle contrade del Palio di Siena in libera associazione con le immagini tratte dagli Arcani Maggiori. Durante l’inaugurazione verrà proiettato su maxischermo il video della mostra senese.

Bussola
Costo: ingresso libero
Quando: la mostra è visitabile tutti i giorni, eccetto lunedì e martedì, dal 21 settembre a dicembre 2014
Orari: dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18,30 nel centro turistico Andare a Canossa (www.andareacanossa.it);
Contatti per info: 0522.877239 e 333.4419407

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"