OSPEDALE

E' ripresa l’attività operatoria e di degenza in Ortopedia a Montecchio

È ripresa questa mattina all’ospedale "Franchini" di Montecchio, al termine di una pausa estiva di 12 settimane, l’attività di Chirurgia ortopedica. Il riavvio dell’attività operatoria programmata e di quella di degenza è concomitante con la ripresa a pieno regime dell’attività dell’analogo reparto dell’ospedale Santa Maria Nuova che, in queste settimane, aveva ospitato l’équipe e le sedute operatorie del Franchini.
Lo dice un comunicato dell'Ausl di Reggio, che prosegue: 

L’organizzazione estiva, che ha visto il trasferimento dei pazienti da Montecchio a Reggio Emilia ed era stata proposta dai professionisti della rete ortopedica provinciale, ha consentito la turnazione per le ferie del personale medico dei reparti ortopedici dell’Ausl, superando la cronica carenza di specialisti, criticità che interessa non solo le strutture sanitarie locali ma l’intero contesto nazionale.

L’attività ambulatoriale, che non aveva subito alcuna variazione, prosegue come sempre.

Il reparto di Ortopedia del Franchini ha una dotazione di 13 posti letto di degenza ordinaria, cui si aggiungono 2 posti letto di day hospital, e un équipe medica composta da 7 ortopedici.

La direzione esprime un ringraziamento a tutto il personale medico, infermieristico, tecnico e di supporto per aver consentito di superare, senza disguidi, un periodo critico, offrendo collaborazione e disponibilità in sintonia con lo spirito di integrazione che caratterizza la rete ospedaliera provinciale.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.