PRONTO SOCCORSO

Poliziotto aggredito all'ospedale di Reggio: un uomo lo picchia e cerca di prendergli la pistola

Un uomo in cura, con precedenti, deve firmare un verbale e colpisce l'agente

Un poliziotto è stato aggredito stamattina al pronto soccorso da un uomo in cura all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. L’aggressore, con diversi precedenti, era stato chiamato al posto di polizia per firmare un verbale e all’improvviso si è scagliato contro l'agente, cercando di colpirlo con calci e pugni sotto gli occhi sbalorditi di diversi pazienti in attesa. Ha tentato inoltre di sottrargli la pistola d’ordinanza, così il poliziotto non ha potuto fare altro che sottrarsi alla furia dello scalmanato, il quale lo ha però inseguito e persino minacciato di morte. Alla fine, il personale sanitario ha chiamato rinforzi ed è arrivata una volante della questura che ha fermato l’aggressore, arrestandolo per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il poliziotto vittima dell’aggressione ha riportato lesioni alle braccia ed è dovuto ricorrere alle cure dei medici.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.