14°

25°

SALA BAGANZA

La Marzano: «Educare contro le discriminazioni»

Incontro con la scrittrice in rocca. «I bambini figli di coppie omogenitoriali ci sono: vogliamo proteggerli?»

La Marzano: «Educare contro le discriminazioni»
Ricevi gratis le news
0
 

«Educare contro le discriminazioni significa educare all’esistenza della differenza». Il messaggio del nuovo libro di Michela Marzano, «Mamma, papà e gender», presentato ieri in Rocca Sanvitale a Sala Baganza, è chiaro. Con il suo nuovo testo, edito da Utet, la filosofa e saggista fa chiarezza su un tema complesso, sulla famigerata «teoria del gender» e su alcuni concetti chiave dai quali partire «per non tornare indietro»: come l’orientamento sessuale e l’identità di genere, su cui aleggia molta confusione.

Dopo i saluti del sindaco Cristina Merusi, dialogando con le giornaliste Chiara Cacciani e Benedetta Pintus, la Marzano ha tenuto una vera e propria lectio magistralis, ripartendo dalle basi. «Ho scritto questo libro perché si rischia di arrivare, su questo argomento, al tutti contro tutti. Bisogna ripartire dall’abc, parlare, confrontarsi e decriptare messaggi che suscitano paure. Di studi di genere si è discusso molto a livello accademico, ma poco a livello di dibattito pubblico, in particolare in Italia. Nessuno nega la differenza biologica tra bambino e bambina, tra maschi e femmine, quello che si nega è la differenza di valore e di dignità: non si devono imprigionare le persone in un ruolo facendo derivare caratteristiche ontologiche da differenze biologiche».

Sull’orientamento sessuale la Marzano, cattolica praticante, è molto chiara: «Non si diventa omosessuali sentendo parlare di omosessualità: o lo si o non lo si è. Io non ho scelto di essere eterosessuale, così come mio fratello non ha scelto di essere omosessuale: la differenza è che mio fratello si è vissuto come sbagliato, da correggere. C’è il bullismo, ci sono suicidi tra i ragazzi. Sono situazioni reali. Le persone non si cambiano perché danno fastidio a qualcuno, non si mandano a riparare perché non c’è niente da riparare».

Le polemiche sul gender per la Marzano si rinfocolano, così come successo in Francia, con l’avvicinarsi del dibattito sulla legge sulle unioni civili, sulla quale non è ottimista: «Credo che nel caso dovesse passare, passerebbe senza la step child adoption, quindi svuotata di significato, perché quella è una norma volta alla protezione del bambino. I bambini figli di coppie omogenitoriali ci sono, vogliamo proteggerli visto che queste famiglie esistono?». La questione del genere secondo la Marzano «ci riguarda tutti, il problema di oggi è il rifiuto dell’alterità. Il 4 dicembre si parla di un’iniziativa per ritirare da scuola i bimbi per protestare contro il gender: se dovesse avere successo non si parlerà più di fermare le discriminazioni e gli atti di bullismo, o le leggi sulle unioni civili. Sono in gioco questioni di civiltà e di tenuta sociale. Io ho scritto questo libro per chi ha voglia di capire, perché c’è in gioco la regressione della società nel suo insieme». C.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel