-4°

SICUREZZA

Sala Baganza: contro i furti arriva il controllo di vicinato

Contro i furti arriva il controllo di vicinato
Ricevi gratis le news
0

«Dobbiamo rendere la vita difficile a questi soggetti!». Le parole di Franco Drigani, comandante del corpo unico di polizia municipale dell’Unione pedemontana, in conclusione all’incontro organizzato con la comunità di Talignano per discutere del controllo di vicinato riassumono il senso della proposta che l’amministrazione comunale ha fatto giovedì sera agli abitanti della frazione salese: l’istituzione del controllo di vicinato non come soluzione ai problemi di furti nella Valle ma come strumento deterrente utile.
«La proposta che vi facciamo si basa su un aspetto tipico di Talignano: il senso di comunità - ha detto Aldo Spina ad una cinquantina di abitanti presenti all’incontro nella canonica -. Il controllo di vicinato consente di darsi una mano prestando attenzione intorno a noi. C’è un sistema di relazioni che consente di arrivare a costruire una rete un po’ più efficace per quei tipi di reati cosiddetti predatori ed è utile ragionarne con voi perché la Valle dello Scodogna ha questo problema. Il Comune non ha competenze specifiche sulla sicurezza e rispetta il lavoro delle forze dell’ordine. Le esperienze attive di controllo di vicinato danno qualche risultato e sono esperienze che ci piacciono perché puntano sulla collaborazione tra cittadini. Non è ovviamente una soluzione ma può aiutare ad essere più efficaci».
Ad illustrare il funzionamento del controllo di vicinato è stato il comandante Drigani: «Si basa su cittadini volenterosi che guardano quello che succede intorno a loro. Presuppone la figura del coordinatore, scelto dal gruppo, che raccoglie informazioni e segnalazioni e le qualifica. Si fa una piccola formazione, vengono spiegati i modi di operare, come interpretare i segnali, si organizza un gruppo whatsapp in cui scambiarsi segnalazioni. Per ogni Comune c’è un operatore del corpo unico di polizia dell’Unione di riferimento: per Sala è stato scelto l’agente Andrea Rozzi. I vigili collaborano quotidianamente con i carabinieri per lo scambio di informazioni». I talignanesi si sono mostrati interessanti all’attività di controllo di vicinato, esperienza che nella frazione prenderà il via («In paesi di campagna come il nostro il controllo si è sempre fatto, solo che se si vede qualcosa di strano adesso se ne parla in casa, torneremo a parlare con gli altri» hanno sottolineati alcuni abitanti), ma hanno espresso alcune perplessità, in primis sulle difficoltà di telecomunicazione della frazione. Difficile avvisarsi tramite messaggistica internet se la rete non funziona: molte zone del territorio non hanno segnale e c’è chi addirittura ha problemi con la linea telefonica fissa. Il sindaco Spina ha assicurato di aver già invitato l’operatore telefonico a fare verifiche sulla banda, necessarie non solo per il controllo di vicinato, ma anche per il sistema di allerte di protezione civile e di farsi tramite anche per i problemi con la linea telefonica fissa.
Ricorrente tra gli intervenuti la sensazione che la frazione sia abbandonata: molti abitanti rimarcano il fatto di non vedere mai in giro forze dell’ordine, sanno che i vigili sono sotto organico (come ha ricordato Drigani 26 sui 43 previsti), e che i carabinieri sono pochi e hanno una mole di lavoro enorme ma chiedono maggiore attenzione. «Non c’è problema a fare controllo di vicinato ma poi le forze dell’ordine hanno possibilità di intervenire? - ha chiesto un abitante vittima di furto -. Poco tempo fa ci siamo trovati un ladro in casa alle 23.15, ci è venuto istintivo rincorrerlo, cosa che non va fatta, è stato automatico, abbiamo avvertito i carabinieri, siamo rimasti fuori a girare fino alle 2.30 di notte ma non è venuto nessuno». Qualcuno ha chiesto la possibilità di istituire un sistema di videosorveglianza pagato dagli stessi abitanti. La risposta finale della comunità di Talignano è stata: «Proviamo, altrimenti non può che peggiorare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Yes, gli albori di una leggenda

IL DISCO

Yes, gli albori di una leggenda Video

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Galaxy Fold

Galaxy Fold

HI-TECH

Galaxy fold: ecco lo smartphone pieghevole di Samsung

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Perseguita l'amante del marito: condannata

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

VARCHI E MOBILITÀ

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

Fidenza

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

2commenti

il fatto del giorno

Foto e polemiche: "Il giornale deve raccontare il mondo così com'è, non quello che vorremmo"

Meteo

Weekend "invernale". Poi...la primavera

Tribunale

Ubriaco minaccia il «mondo intero»: condannato

SALSO

Ici, Imu e Tasi: accordo tra Comune e Baistrocchi

arte e cultura

Salviamo la chiesa di Roncole (con l'organo di Verdi): raccolta fondi - Le foto

Milano

Malore in metropolitana, è morto Paolo Brera

Scrittore, economista, figlio del grande Gianni, scrisse anche per la Gazzetta di Parma

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Vigatto

Addio alla marchesa Maria Luisa Meli Lupi

web

Radiomercato: Faggiano interessa (molto) alla Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

1commento

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

pavia

Si è ucciso Alberto Rizzoli, nipote del fondatore della casa editrice

STATI UNITI

Sesso con una minorenne, accusato il rapper R. Kelly

SPORT

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

Basket

Ungheria ko, l'Italia ai mondiali in Cina. Mancava dal 2006

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv