12°

26°

Salsomaggiore

Ancora vandalismi in via Martiri di Nassiriya

Non è la prima volta: solo una settimana fa un episodio simile. Incendiati un cassonetto e gettato nel Ghiara un carrello della spesa

Ancora vandalismi in via Martiri di Nassiriya

Carrello della spesa gettato nella Ghiara

Ricevi gratis le news
1

Un cassonetto della raccolta differenziata incendiato ed un altro lanciato nel greto del torrente Ghiara insieme al carrello della spesa appartenente ad un vicino supermercato costituiscono il risultato dell’ennesimo raid vandalico che è stato portato a termine nella notte tra sabato e ieri in via Martiri di Nassiriya.
Ad accorgersi dell’accaduto sono stati nella mattinata di ieri alcuni residenti della via, una strada senza uscita nella prima periferia cittadina compresa tra via Salvo D’Acquisto, la pista ciclabile ed il torrente Ghiara, che hanno notato del fumo alzarsi dalle sterpaglie nei pressi della scarpata della ferrovia Salso–Fidenza: nel corso della notte, alcuni vandali, dopo aver trasportato uno dei cassonetti della raccolta differenziata, appartenente ad una delle abitazioni della strada, poco oltre il greto del fiume attraverso il piccolo ponte della limitrofa via dei Gelsi, avevano appiccato il fuoco al cassonetto: le fiamme, alimentate dal contenuto infiammabile e dalle sterpaglie, hanno poi causato un piccolo incendio.
Poco distante, nel greto del torrente, gli stessi vandali hanno gettato un altro cassonetto della raccolta differenziata ed un carrello della spesa appartenente ad un vicino supermercato.
Non è la prima volta che episodi di questo genere accadono in via Martiri di Nassiriya: solo una settimana fa, un cassonetto per la raccolta differenziata della carta era stato incendiato, mentre una basculante di un’autorimessa e due autovetture erano state imbrattate con escrementi.
Circa un anno fa un’utilitaria regolarmente parcheggiata negli appositi spazi era stata avvolta dalle fiamme.
I vigili del fuoco di Fidenza avevano provveduto a spegnere le fiamme ed a mettere in sicurezza la vettura andata completamente distrutta.
«Purtroppo la parte della strada che confina con la pista ciclabile ed il torrente Ghiara durante la notte diventa terra di nessuno a causa dell’illuminazione pubblica insufficiente e di conseguenza i malintenzionati hanno gioco facile – lamentavano nella giornata di ieri i residenti –. La polizia municipale, che è venuta anche per gli episodi della settimana scorsa, è a conoscenza del problema così come l’amministrazione ma per il momento nessuno è ancora intervenuto. A questo punto è chiaro che sussiste un problema di sicurezza e noi ora abbiamo paura perché gli episodi si ripetono con sempre maggiore frequenza. Speriamo che qualcuno intervenga prima che la situazione possa degenerare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    21 Ottobre @ 18.15

    Questi vandalismi, veramente cretini, come chi li ha perpetrati, non saranno comunque mai all'altezza di quelli edilizi operati, da 20 anni a questa parte, dagli amministratori di Salsomaggiore, dal Sindaco ai vari assessori e consiglieri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover