18°

SALSOMAGGIORE

«Profughi, come abbiamo risolto l'emergenza»

«Profughi, come abbiamo risolto  l'emergenza»
Ricevi gratis le news
2

Più che un arrivo di profughi, per Salsomaggiore e Tabiano, lo «sbarco» di un’ottantina di rifugiati nell’estate 2014 è stato un fulmine a ciel sereno cui, però, sia l’amministrazione comunale che le comunità religiose hanno risposto, dimostrando di quanta solidarietà sia capace la nostra città e di quanta generosità sia ricca la nostra gente». Esordisce così il vicesindaco Giorgio Pigazzani, nel descrivere la situazione dei migranti ospitati a Salso e Tabiano. «Un’emergenza alla quale certamente si deve far fronte – ha proseguito Pigazzani – ma che ha gravato e sta gravando sui nostri uffici comunali, costretti a mansioni non necessariamente ricomprese nei loro compiti. Stiamo, così, faticando parecchio per mantenere la situazione attuale – ha detto il vicesindaco – e ci auguriamo che venga recepita la direttiva prefettizia che chiede anche agli altri comuni di attivarsi ad individuare attività lavorative per i profughi, dal momento che il nostro comune ha fatto concretamente la propria parte. Infatti, da alcuni mesi, è stato avviato il progetto “Cittadinanza attiva”, che vede una parte di questi migranti impegnati in lavori socialmente utili.» È la responsabile dei servizi sociali del Comune, Lorena Gorra, ad illustrare cosa sia stato fatto dall’arrivo dei profughi: «Abbiamo lavorato moltissimo – ha detto Gorra – di concerto con la Polizia Municipale e gli altri servizi comunali, dopo che erano state individuate le strutture dove ospitare i migranti, compiendo diversi sopralluoghi, anche per rassicurare la cittadinanza e debbo dire – ha proseguito – che non ci sono stati problemi di sicurezza. Al momento i profughi sono ospitati:a Tabiano dall’Istituto Suore Salesiane dei Sacri Cuori e dall’Albergo Maria Luigia, a Salso dalla Casa Accoglienza Anna Maria fondata da Padre Mauro Ghedini e in queste strutture trovano i livelli di ospitalità richiesti per ottenere l’autorizzazione prefettizia e i finanziamenti ministeriali. Da novembre 2014 abbiamo avviato il progetto “Cittadinanza attiva” che prevede, da parte dei migranti, lo svolgimento volontario di lavori socialmente utili. Oggi – ha sottolineato Gorra –sono impegnati nel progetto 10 profughi a Tabiano e 24 a Salso, che si occupano della pulizia dei marciapiedi, della raccolta di foglie e dello svuotamento dei cestini stradali. Il tutto è gestito dal servizio ambiente del comune, con un tutor che è il responsabile tecnico della nettezza urbana. Il lavoro si svolge da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12. Va da sé – ha rimarcato la responsabile servizi sociali – che, siccome Salsomaggiore è il comune con il più alto numero di profughi, abbiamo dovuto estendere accordi e convenzioni per far fronte alle loro necessità, senza mettere da parte quelle dei nostri cittadini. Perciò, grazie al CIAC di Parma abbiamo potenziato l’apertura del nostro sportello immigrazione ed abbiamo mediatori che assistono i profughi all’ospedale di Vaio dove, grazie alla collaborazione con la Direzione Sanitaria e allo “Spazio salute immigrati” troviamo un grande appoggio per le diverse problematiche sanitarie che si possono presentare. Purtroppo l’emergenza continua ed è per questo – ha concluso Gorra – che auspichiamo l’istituzione di un tavolo in Prefettura che consenta di creare, per questi migranti, una concreta integrazione, anche lavorativa, sull’intero territorio provinciale.» Salso e Tabiano sono già da tempo su questa strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giancarlo

    12 Maggio @ 03.26

    perché no lo chiedte al genio di Alfano??

    Rispondi

  • inside

    07 Maggio @ 08.10

    ma non c'erano gli spazzini prima a salso? i fondi ministeriali sono dei cittadini o nò .prima avete preso quelli dell'est e avete rovinato salso ora cosa fate? cosa c'è ancora da rovinare? salso era un punto di riferimento ora è un nulla nessuno ne parla più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel