-1°

SALSOMAGGIORE

Porro e Valentini affittati a una società inglese

Porro e Valentini affittati a una società inglese
Ricevi gratis le news
2

Prosegue a pieno ritmo il piano di gestione della crisi di Terme S.p.a. e, dopo la cessione in affitto degli stabilimenti Zoja e Respighi, di Villa Igea e dei prodotti termali a una cordata di imprenditori, anche il settore alberghiero - ovvero gli hotel Porro e Valentini - viene affittato dalla società pubblica Terme di Salsomaggiore e Tabiano, presieduta da Massimo Garibaldi, alla Accentour Ltd Private Company Limitedbyshares con sede legale a Londra e il cui amministratore unico è Marcella Andreoli.
«Continuiamo nell’opera di salvaguardia dei rami d’azienda che hanno la dignità di essere recuperati e consegnati al territorio – ha detto Garibaldi – In quest’ottica l’asset degli alberghi di Terme S.p.a. dev’essere un’ulteriore risorsa, complementare al settore alberghiero di Salso e Tabiano, dal momento che i nostri hotel hanno caratteristiche che non troviamo nelle strutture private. Nell’ottica del percorso di affitto per la parte alberghiera occorre – ha proseguito il presidente – ringraziare innanzitutto Emio Incerti di IncHotels Parma, il primo a dare la propria disponibilità ad esaminare il progetto anche se poi, per motivi contingenti, siamo arrivati a determinare il contratto d’affitto con Accentour Ltd, che ha espresso l’impegno, in prospettiva, anche del possibile acquisto degli alberghi. La nuova gestione prenderà il via il 1° giugno e abbiamo raggiunto con il personale del Porro e del Valentini un accordo sindacale come quello a suo tempo raggiunto per il settore termale e sanitario». La società Terme S.p.a., dunque, procede nel cammino di risanamento intrapreso dai primi mesi dell’anno, con la scelta dell’affitto dei rami d’azienda che ha interrotto, di fatto, le perdite di gestione ordinaria e sta operando fattivamente con gli istituti bancari e con la grande disponibilità e comprensione da parte dei fornitori per una soluzione non traumatica della situazione di debito.
«In capo alla “vecchia” Società Terme S.p.a. – ha detto Garibaldi – resta il Berzieri, per il quale siamo impegnati a trovare una soluzione in grado di ridare alla struttura una dignità economica per il servizio al territorio e a questo proposito – ha rimarcato il presidente – invito tutti coloro che abbiano idee in merito a contattare l’azienda, per sottoporcele: le prenderemo in seria considerazione. Resta in capo alla “oldco” anche il settore di estrazione delle acque, che vogliamo salvaguardare con un gruppo di lavoro adeguato, in grado di garantire la fornitura di acque termali a tutto il territorio. Per quanto riguarda il ramo delle cure termali al Porro e Valentini – ha concluso Garibaldi – Terme S.p.a. e la “newco” Terme S.r.l. stanno esaminando la possibilità di trovare una soluzione adeguata, nel rispetto dell’equilibrio economico di questo settore. Le “vecchie” Terme guardavano comunque al servizio del territorio, la nuova gestione di Terme S.r.l. deve salvaguardare almeno la neutralità fra costi e ricavi ed è in questa direzione che stiamo procedendo». Il futuro del comparto termale di Salso e Tabiano e, di più, il futuro delle due stesse città, si sta ridisegnando con quello che si avvia ad essere, davvero, un cambiamento epocale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giancarlo

    29 Maggio @ 19.02

    nei giorni scorsi ho scritto un commento sulla mancanza di chiarezza e di trasparenza nella notizia del 26.05.2015, relativa alla gestione del Porro e Valentini a Salsomaggiore " Porro e Valentini affittati a una società inglese" da parte della Accentour.il commento, che non era affatto offensivo, chiedeva solo di spiegare meglio ai lettori di cosa si trattava e in che cosa consisteva l'intera operazione. E' stato cancellato dal censore del quotidiano, come ai tempi della inquisizione! Esprimo tutta la mia indignazione d' italiano e di salsese per questo gesto inaccettabile da parte di un mezzo d'informazione, che non rispetta nemmeno la Costituzione. Scrivendo ciò che ho scritto mi assumevo tutte le responsabilità delle mie affermazioni. Vedo che la Gazzetta di Parma è in linea con chi in questo Paese, dissente: complimenti. Mi disiscrivo subito visto che anche voi disattendete la libertà di pensiero e il codice deontologico del giornalismo. buona sera. Orlandini Giancarlo Via Leonardo da Vinci, 50E 20066 Melzo, Milan, Italy Tel/Fax: +39 02 36542711 Mobile: + 39 3477741677 E-mail: consilior2010@gmail.com Alternative e-mail: consilior@nuovecitta.com Posta certificata Aruba: orlandini.giancarlo@pec.it Skype: giancarloorlandini Linkedin: https://www.linkedin.com/pub/giancarlo-orlandini/91/8b8/79b

    Rispondi

    • 30 Maggio @ 07.12

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Io rientro oggi e quindi non le so dire cosa possa essere accaduto. Se lei lo rimanda vedremo se ha ragione lei a lamentarsi, o se era giusto cestinare o se - semplicemente - c'è stato qualche inghippo tecnico. Ma di sicuro, parlare di censura su un sito che ha pubblicato decine di migliaia di commenti di tutte le opinioni (comprese le critiche a noi) significa o ignorare ciò di cui si sta parlando o essere in malafede

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a mediatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri, stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sindacato

Cgil, Landini segretario generale. Lo sfidante Colla sarà il vice

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»