14°

26°

Salute-Fitness

E' nata «Alice»: insieme per combattere l'ictus

E' nata «Alice»: insieme per combattere l'ictus
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo Sartorio


Non Alice nel paese delle meraviglie, ma «A.l.i.ce.» nel mondo sconfinato della speranza.
Ieri, nella sala congressi della Fondazione Don Gnocchi,  ha ricevuto il proprio battesimo parmigiano l'associazione per la lotta all’ictus cerebrale (A.l.i.ce.) alla presenza di numerose autorità e di un folto ed interessato pubblico.
I lavori sono stati aperti da Cristina Sebaste presidente dell’associazione «Parma Per» che ha immediatamente creduto a questa nuova realtà facendo da madrina  all’incontro di presentazione alla città. Tra i relatori  che hanno svolto i vari interventi sotto il profilo scientifico  e sociale, il presidente del nuovo sodalizio Umberto Scoditti  della Neurologia del nostro Ospedale,  il delegato del sindaco Fabrizio Pallini, l’assessore provinciale Tiziana Mozzoni, il direttore dell’Azienda ospedaliero - universitaria Luca Sircana mentre gli onori di casa sono stati fatti da Gian Luca Boldrocchi,  direttore sanitario della Fondazione Don Gnocchi.
«A.l.i.ce. - come ha precisato il suo presidente - è un’associazione senza fini di lucro presente già da diversi anni in molte regioni italiane sostenuta da pazienti, familiari, medici specialisti e di famiglia, infermieri, terapisti della riabilitazione e volontari».
Scoditti ha quindi ringraziato i partner che hanno consentito il decollo del sodalizio: Comune, Provincia, Ausl, Azienda Ospedaliero Universitaria e Fondazione Don Gnocchi.
Nel corso dei vari interventi sono stati trattati diversi temi: dai fattori epidemiologici e di rischio, alla  prevenzione, alla la cura e infine i modelli organizzativi.
«L’ictus - come ha ricordato Scoditti - è la terza causa di morte e la prima causa di invalidità».
In Italia si registrano oltre 200.000 nuovi ictus per anno con una frequenza di un caso ogni tre minuti.
 Le conseguenze di questa malattia sono spesso drammatiche fino alla morte.
Comunque è in grado di compromettere in misura  più o meno rilevante l’autonomia del soggetto colpito con relative implicazioni di ordine sociale ed economico anche se in questi ultimi anni, con il progredire della ricerca, sono migliorate le possibilità di prevenzione e cura della malattia.
Cosa si prefigge  A.l.i.ce. ? Innanzitutto  la diffusione di conoscenze per la prevenzione e il sostegno ai pazienti ed ai familiari per quanto concerne aspetti sanitari di prevenzione, cura e riabilitazione. Pertanto, un'associazione che diventerà un vero punto di riferimento per tutti coloro che sono interessanti alla questione «ictus», anche dal punto di vista della ricerca.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36%

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

3commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse