16°

29°

libri

Depressione: il racconto di Ignazio e Italo Cucci

Una dolorosa esperienza personale raccontata da un figlio e un padre

Italo Cucci
Ricevi gratis le news
0

Esce in libreria "Elettroshock sono ancora vivo  - E la chiamano depressione": un libro toccante, una dolorosa  esperienza personale raccontata da un figlio e un padre, Ignazio e  Italo Cucci. Una volta si chiamava esaurimento nervoso e nelle  famiglie se ne parlava con disagio; se ne affidava la guarigione -  semmai potesse arrivare - al tempo e a palliativi di varia natura.  Poi venne la stagione del male oscuro, spesso altrettanto  inconfessabile. E ancora la depressione, diffusissimo contenitore  di varie patologie spesso gravi, per molti "misteriose", affidate  alle cure di Psicologi, Psicanalisti e Psichiatri. Ignazio Cucci,  una volta rivelata la sua condizione di "depresso", è passato  attraverso l’inferno della PSI finchè ha incontrato chi ha  trovato la cura più utile per restituirgli, se non la salute  totale, un dignitoso e confortante livello esistenziale. 

Da una  parte farmaci ad hoc, dall’altra un coraggioso intervento  suggerito ed eseguito dal professor Giovanni Battista Cassano  dell’Università di Pisa, Psichiatra di fama mondiale, massimo  sostenitore della terapia elettro-convulsivante, altrimenti detta  elettroshock, avversata dai più in quanto causa di danni  cerebrali come la perdita della memoria.  Ecco perchè, una volta sottopostosi alla terapia e uscitone con  un vistoso miglioramento della propria condizione fisica e  psichica, Ignazio e suo padre Italo hanno iniziato un lungo  viaggio nella memoria, per constatarne la permanente esistenza. E  quando un giorno Ignazio ha ricordato nei dettagli la sua prima  partitella di calcio, a otto anni, figlio e padre hanno deciso di  scrivere tutto di quella dolorosissima esperienza, per darsi un  aiuto ulteriore ed estenderne il beneficio ai tanti - in  particolare centinaia di migliaia di giovani - che ancora soffrono  di depressione convinti che sia un male incurabile.  Ignazio Cucci (Bologna, 1981), trasferitosi a Roma, ha ottenuto il  diploma di Maturità Classica presso l’Istituto San Giuseppe  Calasanzio. Si è laureato in Scienze Giuridiche, Economiche e  Manageriali dello Sport presso l’Università di Teramo/Atri. Oggi  vive a Pantelleria, dove svolge attività di bibliotecario presso  il Centro Culturale Giamporcaro. Italo Cucci (Sassocorvaro, 1939)  è stato direttore del Guerin Sportivo (per tre periodi diversi,  rinnovandolo totalmente nel 1975), del Corriere dello Sport-Stadio  (ancora tre volte), del Quotidiano Nazionale, del settimanale  Autosprint e del mensile Master. E’ direttore editoriale  dell’agenzia di stampa Italpress, editorialista della Gazzetta di  Parma, di Avvenire e del Corriere di Bologna. Ha insegnato  giornalismo alla LUISS di Roma e Sociologia della comunicazione  sportiva alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di  Teramo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno