13°

25°

Salute-Fitness

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali
Ricevi gratis le news
0

L’Associazione mogli medici italiani (Ammi) sezione di Parma, che ha tra i suoi compiti istituzionali più importanti quello di promuovere prevenzione ed informazione sanitaria, ha organizzato nel salone delle feste di Bancamonte,  in collaborazione col Comune e con le Università di Parma e Bologna, un incontro incentrato sul drammatico tema dell’anoressia e bulimia, ormai divenuto fenomeno di carattere sociale. Dopo l'introduzione di Sergio Bernasconi, clinico pediatra della nostra Università che ha fornito impressionanti dati statistici sulla diffusione di  questa problematica, i vari relatori hanno affrontato l’argomento da diverse angolazioni.
Luigi Benassi, ginecologo, ha evidenziato le gravi conseguenze sull’organismo femminile delle carenze alimentari, auspicando una sempre più stretta collaborazione tra sanitari e famiglia.
Anche Emilio Franzosi, neuropsichiatra dell’Università di Bologna, ha insistito sui rapporti interni alla famiglia, il deteriorarsi dei quali può generare situazioni di difficoltà esistenziali legati al rapporto col cibo tali da sfociare in vere  patologie quali anoressia e bulimia.
Anna Maria Gibin, psicologa dell’ Ausl di Parma curatrice di un libro «I gruppi nei disturbi alimentari-terapie, formazione ricerca» ha chiarito che il lavoro sui gruppi è iniziato a Parma da molto tempo e per questo disturbo si è rivelato efficace  in quanto  è più facile per i soggetti interessati riuscire a mettere in gioco sé stessi e i propri comportamenti nel gruppo, purché sia omogeneo,  è meno difficile parlarne, perché ci si confronta con altre persone che hanno lo stesso problema e quindi non insegnano  dall’esterno quello che si deve e non si deve fare. Infine ha rivolto la sua attenzione alla pubblicità televisiva che, condizionando le scelte alimentari, inviano spesso falsi messaggi, incidendo in maniera deteriore sul rapporto col cibo delle giovani generazioni.
Albina Perri, giornalista, autrice del libro «Magre da morire» a cui ci si è ispirati per il titolo dell’incontro, ha rivelato come, lo sconfinato mondo di internet sia divenuto il veicolo più devastante di diffusione tra i giovani (12-24 anni) di messaggi che incitano all’anoressia ed alla bulimia.
L’ultimo intervento è stato quello di Mariangela Rinaldi, presidente Ammi e cultrice di storia dell’alimentazione che ha esordito individuando, nella storia delle Sante anoressiche del Medio Evo, le origini mistiche di antiche forme di questo disturbo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

2commenti

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NAPOLI

A 13 anni in classe con pistola finta, paura tra i compagni

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

SPORT

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

SOCIETA'

WEB

YouTube, rimossi 8 milioni di video in tre mesi

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone