16°

28°

Salute-Fitness

Diminuiscono le donazioni di organi

Diminuiscono le donazioni di organi
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

Le donazioni di organi, nell’azienda ospedaliero universitaria di Parma, hanno registrato un calo nel 2009. Se alla fine di quest’anno, infatti, si sono contati 19 donatori effettivi, nel 2008 ben 25 famiglie avevano deciso di donare gli organi del proprio defunto. 
Ma il calo si è registrato anche a livello regionale: nel 2009 ci sono stati 107 donatori effettivi, mentre nel 2008 ben 124. Un dato che non dipende solo dalla volontà dei famigliari delle vittime, ma anche dagli episodi che determinano la fruibilità degli organi. Sono pochi i casi in cui le funzionalità degli organi dei defunti non vengono alterati, rendendoli idonei a salvare la vita di altre persone. Tanto che la percentuale di opposizione alle donazioni, da parte dei famigliari, è rimasta invariata: a Parma sia nel 2008 sia nel 2009 sono state 9 le persone che si sono opposte all’espianto.
Per assistere le famiglie nel momento di una scelta così delicata e difficile, a Parma, ogni qual volta si individuano possibili donatori di organi di tessuti, interviene il coordinamento locale per le donazioni, alla cui guida c'è Paolo Stefanini, specialista rianimatore. I coordinamenti devono richiedere l’assenso alla donazione supportando la famiglia nella scelta, espletando tutte le pratiche burocratiche e amministrative e predisponendo percorsi aziendali che organizzino e facilitino i prelievi, occasioni sia di formazione del personale sanitario sia d’informazione per la popolazione. 
A Stefanini sono stati affiancati nel coordinamento il medico Stefano Lunardi, le infermiere Paola Valenti e Katia Ugoletti e la psicologa Luana Randis, figura professionale non sempre presente in Italia, ma molto utile per le famiglie che si trovano davanti a un lutto e sono quindi particolarmente fragili emotivamente. Il coordinamento locale alla donazione opera in modo multidisciplinare e si avvale della collaborazione del personale infermieristico delle sale operatorie di urologia, chirurgia infantile, oculistica, maxillo facciale e otoneurochirurgia. Inoltre c'è una stretta collaborazione con la direzione sanitaria, il servizio di elettroencefalografia, il laboratorio di microbiologia e virologia, il laboratorio di analisi emato-chimiche, l’anatomia patologia e necroscopia e la centrale operativa 118.
Scendendo nei particolari, nel 2009, a Parma, si è proceduto alla donazione di 51 organi: un polmone (nel 2008 zero), tre cuori (nel 2008 invece 8), nessun pancreas (nel 2008 erano due), 30 reni (nel 2008 erano 42) e 17 fegati (nel 2008 erano 23). A questi dati si affianca la donazione delle cornee: 158 nel 2009, 188 nell’anno precedente. In questo caso si è registrata un’opposizione maggiore: nel 2009 il 22% dei famigliari ha rifiutato l’espianto della cornea, mentre nel 2008 il 21%. 
Si aggiunge poi anche la donazione dei tessuti, ugualmente importante nel campo della medicina: nel 2009 si sono donate zero cartilagini (una nel 2008), una valvola (5 nel 2008), un vaso (5 nel 2008), 8 donazioni ossee (11 nel 2008) e 9 donazioni di cute (12 nel 2008).  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani "

Harvey Weinstein in una foto d'archivio

Molestie

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani"

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore»

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore»

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

La storia

I coniugi Mussolini chiamano il figlio Benito, ma il tribunale dice no

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

1commento

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

meteo

Le piogge si fermano: arrivano l'anticiclone e il grande caldo

Tra domenica e lunedì aumenta instabilità, a partire dal Nord

anteprima gazzetta

Il nome del figlio? Benito (Mussolini). Interviene il Tribunale Video

1commento

Sviluppo sostenibile

Sabato, prove di isola pedonale tra via Garibaldi e strada Repubblica Video

1commento

ufficiale

Insulti per il rigore sbagliato contro il Parma: Gilardino lascia lo Spezia

1commento

PARMA

Nella sua casa di via Buffolara teneva cocaina per 8mila euro: arrestato 22enne

Denunciato anche il coinquilino: aveva 10 grammi di hashish

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

il caso

Femminicidio, il paese di Tenno non è unito: il sindaco si dimette

SPORT

Foruma Uno

"Libere" a Montecarlo, attacco tedesco: "Ferrari irregolare"

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

Stati Uniti

Trump concede la grazia postuma al grande Jack Johnson

Cina

I vicini sono spider man e salvano il bimbo

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv