15°

24°

Ipertensione

Aumentano i giovani «sotto pressione»

Aumentano i giovani «sotto pressione»
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Ne soffre un ultrasessantacinquenne su due, ma non solo: l’età in cui si manifesta è sempre più bassa (si stima che entro il 2025 riguarderà il 40% delle persone tra i 35 e i 70 anni). L’ipertensione arteriosa è un fattore di rischio importante che accomuna moltissime persone.

Abbiamo chiesto ad Aderville Cabassi, professore associato di medicina interna e responsabile del centro ipertensione dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma, qualcosa di più su questa malattia.

Che cos’è l’ipertensione?

L'ipertensione è un fattore di rischio, il più importante per lo sviluppo delle patologie cardiovascolari e cerebrovascolari. Si pensa che contribuisca in maniera causale o accessoria al 15% delle morti nel mondo. Significa che l’ipertensione contribuisce alla morte di un soggetto ogni sette. L’iperteso ha una pressione arteriosa superiore a 140 mmHg (sistolica, la «massima») su 90 (diastolica, la «minima»): ovviamente questi valori devono essere riscontrati stabilmente, non episodicamente. L’ipertensione non è da sottovalutare, dicevamo, perché aumenta il rischio di infarto miocardico, insufficienza cardiaca, ictus e problemi renali. Solitamente l’ipertensione si accompagna ad altri fattori di rischio, una serie di cluster il cui effetto combinato è moltiplicativo, ad esempio il sovrappeso.

Da cosa è causata?

Nella quasi totalità dei casi non arriviamo a stabilire una causa unica: in questo caso si parla di ipertensione arteriosa primaria o essenziale. In un 10% dei casi si parla di ipertensione arteriosa secondaria: se si sa quali sono le cause, ad esempio endocrinologiche o renali, allora si può riuscire a risolvere il problema, che altrimenti è cronico. La familiarità, comunque, conta.

Quanto è importante lo stile di vita? Quali consigli possiamo dare?

Lo stile di vita è importantissimo. Mangiamo cibi che di per sé contengono già molto sale, quindi dimentichiamoci la saliera; riduciamo i grassi saturi; nutriamoci con tanta frutta e verdura e privilegiamo prodotti lattiero caseari a basso contenuto di sale e grassi. Se si seguisse con costanza questo regime alimentare, si avrebbe l’effetto di un farmaco. Il fumo va eliminato; il caffè in fase acuta fa aumentare la pressione, ma è neutro nella fase cronica; l’alcol, in misura moderata, non ha effetti dannosi ma, anzi, benefici per gli eventi cardiovascolari. Importante è anche l’esercizio fisico, moderato e prevalentemente aerobico. Tentiamo di ridurre lo stress.

Chi sono e quanti sono gli ipertesi, oggi?

Si stima che a soffrire di ipertensione arteriosa siano il 10% delle persone fra i 20 e i 70 anni; il 38% degli individui fra i 35 e i 70 (in aumento, si arriverà al 40% nel 2025); il 50% dei soggetti sopra i 65 anni. Oggi gli ipertesi sono sempre più giovani anche perché si tende al sovrappeso.

Come si arriva alla diagnosi e come si definisce la terapia?

Attraverso la misurazione manuale della pressione arteriosa da braccio, se si riscontrano valori eccessivi in più occasioni distribuite nel tempo. Dopodiché è necessario fare una serie di esami, del sangue e delle urine, per escludere cause secondarie. Si prova ad intraprendere uno stile di vita più attento, e se non ci sono cambiamenti si passa ai farmaci. Va considerato che esiste anche l’ipertensione «da camice bianco» (valori in eccesso solo in ambulatorio) e quella «mascherata» (valori in eccesso a casa e non in ambulatorio). Se la prima non deve essere trattata, la seconda sì. Per vederci chiaro esiste anche il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa, Abpm, metodica diagnostica per misurare la pressione arteriosa ad intervalli regolari durante le 24 ore.

Per essere valida, la terapia contro l'ipertensione deve avere determinate caratteristiche: tollerabilità, efficacia e aderenza, ossia la costanza nel tempo nell’assunzione dei farmaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era

FESTE PGN

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Super torneo: qual è il miglior piatto della cucina parmigiana?

GAZZAFUN

Super torneo: qual è il miglior piatto della cucina parmigiana?

1commento

Lealtrenotizie

Maltrattamenti e violenze sui bimbi, arrestate due maestre a Colorno

colorno

Maestre arrestate per maltrattamenti: denuncia partita da una mamma Il video-choc

Le due hanno 47 e 59 anni, e da anni insegnavano nella scuola materna Belloni

6commenti

12 tg parma

Colorno, i carabinieri: "Bimbi terrorizzati e per ore in punizione" Video

COLLECCHIO

Conigli morti per avvelenamento? Chiuso l'intero parco Nevicati

Già partita una denuncia contro ignoti

4commenti

Azzardo

Entro l'anno via le slot da 252 esercizi pubblici

13commenti

12 tg parma

Parma in A, il Comune: " E ora ristrutturiamo il Tardini" Video

4commenti

calcio

Parma in A, Faggiano già al lavoro per costruire la squadra del prossimo anno Video

scomparso

James è stato ritrovato: era stato accompagnato in ospedale

Lutto

Muore campione di powerlifting

Bedonia

Telefonini, da 15 giorni l'Alta val Ceno è isolata

Il sindaco Berni: «Proteste dagli abitanti di Anzola, Volpara e Casalporino

1commento

Oltretorrente

Passante segue e fa arrestare un ladro

5commenti

Tribunale

Picchiava e violentava la moglie: condannato

1commento

IL CASO

Sorbolo Mezzani, molti cittadini a rischio truffa

Nella zona di via Montanara

Commessa vittima di uno stalker

Salsomaggiore

Morta a 102 anni Amelia Merusi , vedova del sindaco Negri

1commento

Cinema

«Ultimo tango» visto 45 anni fa da Baldassarre Molossi

Processo Aemilia

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

E' il presunto referente della cosca nel Parmense. Richiesta una pena pesante anche per Aldo Ferrari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli acculturati: i nuovi nemici da combattere

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

taranto

Prof chiede la sospensione di uno studente, picchiato dal papà

lutto

Addio a Philip Roth, gigante della letteratura americana

1commento

SPORT

CALCIO

C'è l'accordo: Ancelotti allenerà il Napoli

calcio

L'Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti: Coppe a rischio

SOCIETA'

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

SCUOLA

Anni di piombo: la lezione all'Astra con il Bertolucci e le ricerche del Toschi su Moro

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie