14°

27°

Salute-Fitness

Ricerca del Maggiore pubblicata su "The Lancet"

Ricerca del Maggiore pubblicata su "The Lancet"
Ricevi gratis le news
0

 Sono stati recentemente pubblicati sulla prestigiosa rivista «The Lancet» i risultati della prima sperimentazione clinica randomizzata, condotta su pazienti provenienti da tutto il territorio nazionale, che dimostrano l’efficacia di un nuovo schema terapeutico per il trattamento della fibrosi retroperitoneale idiopatica. 
La ricerca, coordinata  dall’unità operativa di Nefrologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria, diretta da Carlo Buzio, porta la firma come primo autore di Augusto Vaglio. 
La fibrosi retroperitoneale idiopatica, una malattia rara che colpisce ogni anno circa 1.3 persone ogni milione di abitanti, è caratterizzata dalla presenza di un tessuto fibro-infiammatorio che generalmente circonda l’aorta addominale e può causare compressione degli ureteri con conseguente insufficienza renale.
Finora il trattamento della malattia si basava sull’uso empirico di cortisonici, anche se diverse pubblicazioni avevano segnalato la possibile efficacia del tamoxifen, farmaco anti-estrogeno che aveva il potenziale vantaggio rispetto al cortisone di una più bassa tossicità. Lo studio, che ha coinvolto 40 pazienti, ha dimostrato come un trattamento cortisonico a base di prednisone per nove mesi è significativamente superiore in termini di efficacia rispetto ad un trattamento con tamoxifen di pari durata, e rappresenta pertanto, ad oggi, la terapia di riferimento per la fibrosi retroperitoneale. 
La ricerca, pubblicata su «The Lancet», si innesta su una serie di studi condotti negli ultimi dieci anni dal gruppo parmigiano sulle caratteristiche cliniche, istologiche e patogenetiche della fibrosi retroperitoneale idiopatica. 
La casistica reclutata ad oggi  nel centro parmigiano, che include circa 120 pazienti, è la più numerosa a livello internazionale. Lo studio è stato condotto grazie alla collaborazione delle strutture di Urologia, Anatomia patologica e Radiologia dell’ospedale di Parma e dell’unità operativa di Reumatologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio-Emilia. 
Lo stesso gruppo lavora da anni su altre malattie autoimmuni quali le vasculiti sistemiche e rappresenta uno dei principali centri italiani di riferimento per queste patologie. Presso il centro parmigiano è stato costituito un gruppo multidisciplinare (gruppo «SePriVa») per la diagnosi ed il trattamento delle vasculiti, al quale partecipano specialisti  di diverse branche, afferenti a diversi ospedali. Il gruppo di studio coordinato da Carlo Buzio partecipa inoltre a trial clinici internazionali del network europeo sulle vasculiti (EUVAS) e, in collaborazione con l’unità operativa di Genetica molecolare dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, coordina studi multicentrici sugli aspetti immunogenetici di queste patologie.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover