13°

25°

Salute-Fitness

Un boom di protesi al ginocchio: incontro alla "Città di Parma"

Un boom di protesi al ginocchio: incontro alla "Città di Parma"
Ricevi gratis le news
0

Negli ultimi anni in Italia si è registrato un netto aumento del numero degli interventi di chirurgia protesica di ginocchio. Aveva quindi un grande interesse   il simposio svoltosi alla Sala convegni della Casa di cura Città di Parma sul tema «La chirurgia protesica di ginocchio.  Problematiche sanitarie, sociali ed economiche».
Simposio che ha chiuso il Progetto Chirurgie del Programma Ecm 2012 promosso in collaborazione dall’Azienda Usl e dalla Clinica di Piazzale Maestri.
Relatori dell’incontro sono stati   Paolo Adravanti, Aldo Ampollini, Pietro Banchini e Massimo Cattani, dell’Unità operativa di Ortopedia della Casa di cura Città di Parma. Per dare un dato significativo sull’aumento in Italia della chirurgia protesica di ginocchio basti dire che dal 1999 al 2008 si è registrato un incremento del 12,8 per cento di questa chirurgia.
I relatori hanno sottolineato che questo è legato in parte all’aumento dell’età media di vita, ma soprattutto alle richieste funzionali sempre maggiori, soprattutto in pazienti giovani affetti da artrosi di ginocchio.
Sono infatti aumentate in misura netta le protesi impiantate in pazienti giovani (tra i cinquanta ed i sessant’anni) che soffrono di grave artrosi di ginocchio e vogliono avere una maggiore funzionalità dell’articolazione.
La ricerca quindi ha portato sia ad un affinamento delle tecniche chirurgiche che ad un miglioramento dei materiali e dei modelli protesici.
La protesi totale di ginocchio rimane sempre la più utilizzata in questa chirurgia ma è stata affiancata dalle protesi parziali mediali e laterali  e dalla protesi femoro rotulea che, grazie alla minore invasività, permettono un recupero funzionale migliore.
E’ stata presentata l’ampia casistica in materia dell’Unità operativa di ortopedia della Casa di cura Città di Parma che con il proprio referente, Paolo Adravanti, ha avuto un importante riconoscimento. Da alcuni mesi infatti è divenuta sede di insegnamento dell’Esska, la Società europea di traumatologia sportiva, di chirurgia del ginocchio ed artroscopia.
A proposito di artroscopia,  nel corso del simposio, trattando di chirurgia del ginocchio in senso lato,  è stato anche accennato al fatto che l’Unità di Ortopedia della Città di Parma in un recente studio del Ministero della salute pubblicato da «Il Sole 24 ore» è risultata  la struttura in cui si registrano il minor numero di reinterventi, entro sei mesi dall’operazione, di artroscopia di ginocchio; un risultato molto significativo.  I numerosi medici presenti hanno posto ai relatori diversi quesiti a dimostrazione dell’interesse del tema trattato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

2commenti

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NAPOLI

A 13 anni in classe con pistola finta, paura tra i compagni

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

SPORT

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

SOCIETA'

WEB

YouTube, rimossi 8 milioni di video in tre mesi

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone