14°

27°

Salute-Fitness

Troppi antibiotici a bimbi, Italia indietro in Europa

Ricevi gratis le news
0

ROMA – Europa spaccata a metà nel corretto utilizzo degli antibiotici, soprattutto quando si parla di bambini. Se al Nord, in Paesi come Inghilterra, Germania e Belgio, questi farmaci si utilizzano meno e meglio, più indietro rimangono Paesi come Italia, Grecia e Spagna. Nel nostro Paese, in particolare, il consumo di antibiotici arriva a circa il 38%, posizionandoci al penultimo posto, dopo Portogallo (28.5%) e Spagna (37,7%). Medaglia nera alla Grecia, con un utilizzo che raggiunge il 40%. Questi alcuni dati del progetto ARPEC, uno studio di sorveglianza finanziato dall’Unione Europea nel 2010 e i cui risultati sono stati presentati a Tallinn (Estonia).
Tra gli italiani aderenti al progetto, Susanna Esposito, direttore della UOC Pediatria della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.
«Gli antibiotici – sottolinea Esposito – sono farmaci preziosi, molto utili in presenza di specifiche infezioni, ma che non funzionano o addirittura possono essere dannosi qualora non vengano utilizzati in modo corretto. E', quindi, molto importante che siano somministrati solo quando li prescrive il pediatra, dopo aver fatto un’attenta diagnosi della patologia presentata dal bambino».
Secondo lo studio, nel Nord Europa esiste una prevalenza (numero di pazienti trattati almeno con un antibiotico, su 100 pazienti) più bassa nell’uso di antibiotici, con circa il 30%, rispetto al Sud Europa, con circa il 38%. Discorso a parte per  la Romania che presenta un picco di prevalenza nell’uso di antibiotici del 72%. Guardando al di fuori dell’Europa (Asia e Sud Africa), nei reperti pediatrici e neonatali si registra una prevalenza nell’uso di antibiotici del 44%, maggiore rispetto ai dati europei con il 35.4%.
Un elemento di estrema importanza è inoltre quello della resistenza antimicrobica, che rappresenta un problema mondiale di sanità pubblica: ogni anno, la presenza di batteri resistenti ai medicinali antibiotici provoca la morte di circa 25.000 persone. Oltre ai decessi, il fenomeno comporta un surplus di spese per le Sanità Pubbliche e perdite di produttività per almeno 1,5 miliardi di euro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Chi l'ha visto, Federica Sciarelli fregata in diretta dal disturbatore: una furia cieca in diretta, mai vista così

televisione

Chi l'ha visto, il disturbatore colpisce ancora: la Sciarelli si arrabbia Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

3commenti

PARMA

Nella sua casa di via Buffolara teneva cocaina per 8mila euro: arrestato 22enne

Denunciato anche il coinquilino: aveva 10 grammi di hashish

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

2commenti

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

INTERVISTA

Karim Franceschi, combattente anti Isis a Parma per "Siamo Afrin" Video

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

Ucraina

Gli investigatori internazionali: "I russi abbatterono il volo Malaysia MH17 nel 2014"

SPORT

FORMULA UNO

Red Bull super, Ricciardo e Verstappen su tutti a Monaco

LEGA PRO

Sorteggiati gli abbinamenti dei playoff: la Reggiana giocherà con il Siena

SOCIETA'

Natura

Volpe contro aquila, contro coniglio: chi vince? Video

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie