15°

25°

Salute-Fitness

L'influenza mette a letto i parmigiani

L'influenza mette a letto i parmigiani
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

Ancora poche settimane al «picco». L’influenza, che nelle ultime due settimane sta mettendo a letto sempre più parmigiani, come ogni anno colpirà il maggior numero di persone tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. 
L’esordio è improvviso e i sintomi sono quelli di sempre: febbre alta, dolori articolari, stanchezza, mal di gola. Chi ne è colpito solitamente guarisce in un lasso di tempo che va dai tre ai sei giorni, ma in alcuni casi ci si può riprendere anche più velocemente. I numeri ottenuti grazie ai medici di base cosiddetti «sentinella», quelli cioè che forniscono dati sull'influenza stagionale ai centri di elaborazione nazionale ed europei, dicono che nell’ultima settimana 10,6 parmigiani ogni mille assistiti sono stati colpiti dal «malanno di stagione».
 «Ci stiamo avvicinando al “picco” crescente, l’incidenza ha cominciato a salire dalla prima settimana di gennaio, ed è aumentata nella settimana che va dal 7 al 13 (passando da 6,57 a 10,6 colpiti ogni mille assistiti) – specifica Bianca Maria Borrini, direttore del Servizio sviluppo e integrazione dei servizi sanitari dell’Ausl di Parma -. Il “picco” è atteso tra fine mese e inizio febbraio, in cui prevediamo circa 14 o 15 influenzati ogni mille assistiti».
 Il dato di Parma è più alto di quello registrato a livello nazionale e regionale (che in entrambi i casi si aggira intorno al 6,6), questo anche perché i medici «sentinella» sono pochi rispetto ad altre città, e quindi il dato è meno rappresentativo. «Sono due i virus che abbiamo isolato: quello di tipo B, che colpisce maggiormente i più giovani, e quello di tipo A, l’h1N1 degli anni scorsi, per intenderci» specifica Maria Luisa Tanzi, direttore del dipartimento di Sanità pubblica. Oltre all’influenza, poi, ci sono anche tanti altri tipi di virus parainfluenzali, come ad esempio quelli gastroenterici, molto contagiosi, che da alcune settimane stanno colpendo diversi parmigiani.
 Ma come va affrontata l’influenza, sia in termini di prevenzione sia in termini di terapia? «Per prevenire il virus c’è il vaccino (è ancora possibile vaccinarsi negli ambulatori del servizio igiene pubblica di tutta la provincia se il proprio medico avesse esaurito le dosi, ndr.), che è vivamente consigliato ad alcune categorie di persone, come gli anziani e i soggetti in politerapia – commenta Maurizio Vescovi, medico di base sentinella -. Poi ci sono le norme di comportamento: evitare i luoghi sovraffollati, aerare gli spazi in cui si soggiorna, lavarsi con accuratezza le mani, mangiare frutta e verdura in abbondanza, idratarsi a dovere. La terapia è solitamente antipiretica, a meno di una specifica prescrizione medica che valuti la somministrazione di antibiotici. Dell’influenza, comunque, non bisogna avere troppo timore: specialmente gli anziani manifestano a volte eccessiva paura di contrarre il virus, quasi una fobia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

BILANCIO

Salso calcio, è dei tanti giovani il «miracolo» dell'Eccellenza

Scomparsa

Busseto e Polesine piangono Elisabetta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

STORIE DI EX

Veron: «Il Parma merita la A»

Nuoto

Ghiretti, pioggia di medaglie a Palermo

Strumento

Da Parma un «naso elettronico» per scovare le bombe

Ballottaggi

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Chiusi i seggi a Salso. Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse