-1°

13°

SALUTE

Legionella: sintomi e cure

L'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»
Ricevi gratis le news
0

Sintomi, habitat, cure, casi, procedure (archivio Gazzetta di Parma, articolo di Chiara Pozzati del 1° ottobre 2016)

Colpisce più uomini che donne, soprattutto le persone anziane. Ma in generale chi soffre di patologie croniche pregresse (come la broncopneumopatia cronica ostruttiva, il diabete, i tumori) e anche i fumatori. C’è di buono che non si trasmette da persona a persona e che, nella maggior parte dei casi e con la terapia antibiotica, si arriva alla completa guarigione in due settimane.
Il morbo del legionario è una polmonite, ecco perché abbiamo chiesto all’esperto Angelo Gianni Casalini, al timone dell’unità operativa di Pneumologia ed endoscopia toracica dell'ospedale Maggiore, un focus. La difficoltà è quella diagnostica, non lo nasconde Casalini che ammette: «Non ci sono veri e propri “sintomi-spia” peculiari, purtroppo sono i medesimi di una qualsiasi infezione delle vie aree». Quelli di una banalissima influenza, insomma.
È ampio il ventaglio delle prime avvisaglie: «Febbre, tosse, cefalea, dolori muscolari, in alcuni casi dissenteria e stati di confusione mentale – riavvolge il filo l’esperto –. Quale campanello d’allarme? Il contatto con alcuni contesti che sono l’habitat naturale del batterio della legionella. Ad esempio le vasche idromassaggio, i contenitori per l’acqua calda». Perché, e su questo Casalini è perentorio, «non si tratta di un’infezione che si trasmette da persona a persona, ma inalando il batterio o venendo a contatto con acqua contaminata». La «casa» dove prolifica questo batterio, presente in natura, è l’acqua calda a una temperatura compresa tra i venti e i quarantacinque gradi.
Il focolaio di Parma in termini medici viene definito «epidemia comunitaria e si tratta di episodi che sono più frequenti nel periodo estivo e autunnale». Ma quanti sono i casi che ogni anno arrivano al reparto di Pneumologia? «Parliamo di poche unità». E qual è la procedura medica messa in atto? «Innanzitutto, quando ci troviamo di fronte a una polmonite “sospetta”, effettuiamo un’analisi molto semplice: ricerchiamo nelle urine del paziente l’antigene della legionella, un componente che stimola il sistema immunitario. In caso il test risulti positivo, scatta la denuncia obbligatoria all’autorità sanitaria. A seconda del quadro clinico, viene iniziata immediatamente la somministrazione dei farmaci, fra l’altro nelle forme lievi non necessariamente in ospedale. Chiaramente ci sono casi più gravi che vengono dirottati in Rianimazione, spesso frutto di combinazione con le patologie pregresse di cui parlavamo».
Se insorgono complicazioni, si può verificare un interessamento del cuore, dei reni, del fegato e, in casi eccezionali, del sistema nervoso. Dunque nessun isolamento da malattia infettiva? «No, proprio perché la trasmissione non avviene da persona a persona».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

FIDENZA

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

Il personaggio

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

IL VINO

«Barolo Riserva 2013 Bussia» di Fenocchio: avvincente e unico

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cocaina, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi. Resta ai domiciliari

Tribunale

Cocaina, Marco Botti patteggia 2 anni e 8 mesi. Resta ai domiciliari

via d'azeglio

I ladri tornano nel negozio "del delitto". E prima dell'arresto picchiano il personale

1commento

IN SERATA

Incidente in via Traversetolo, traffico rallentato Video

manifestazione

Parma non dimentica don Peppe Diana: la fiaccolata contro le mafie - Le foto

AMARCORD

Quando il Kartdromo di San Pancrazio era l'università dell'automobilismo Foto

2commenti

12 tg parma

Travolto in bici lungo via San Leonardo, gravissimo un 44enne Video

via sidoli

Tenta il suicidio con 200 pastiglie: salvato dai poliziotti allertati da un'amica

guardia di finanza

False fatture per 10 milioni, imprenditore reggiano denunciato. Coinvolte 55 aziende, anche a Parma

GATTATICO

Ritrovate le preziose chitarre da collezione rubate a Felino

1commento

Solo 11 nozze

A San Secondo non ci si sposa più

allerta siccità

Siccità al Nord, riserve idriche ancora solo per un mese

Anbi, se non pioverà problemi molto seri; neve è grande assente

calcio

Viareggio Cup, sotto di 2 gol il Parma elimina il Riga (ai rigori) e vola ai quarti

CANTIERE

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

7commenti

SALA

Carabinieri da Csi: arrestano il ladro analizzando le tracce di sangue

1commento

12 tg parma

Faggiano a Bar Sport:"L'umore non è dei migliori ma non possiamo abbatterci" Video

calcio giovanile

Giocatore del Vicofertile preso a pugni, squadra ritirata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il clima d'odio: un'altra battaglia per Greta

di Francesco Monaco

1commento

SERIE A

Tre sondaggi... in uno per votare "i migliori" del Parma di questa stagione

ITALIA/MONDO

Milano

Giallo: donna di 54 anni trovata morta. Omicidio?

A UN RALLY

Incidente in Algeria: muore il papà del ministro Stefani

SPORT

sport

Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali

L'INTERVISTA

Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"

SOCIETA'

cinema astra

La prima visione del docu-film sul “Màt” Sicuri

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

MOTORI

IL TEST

Come va l'ibrido Plug-In? Scopriamolo con Mitsubishi Outlander

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)