21°

INSERTO SALUTE

Scatta l'ora legale. E il cuore diventa più fragile

Lo "scombussolamento" dei ritmi circadiani causa, nei soggetti a rischio, maggiori probabilità di infarto

Scatta l'ora legale.  E il cuore diventa più fragile

Il passaggio all'ora legale potrebbe essere problematico per il cuore

Ricevi gratis le news
0

Il cronobiologo Roberto Manfredini spiega i disturbi che può causare il cambio di orario che scatterà nella notte fra il 30 e il 31 marzo. 

Ammettiamolo: tra pochi giorni (nella notte fra sabato 30 e domenica 31 marzo) scatterà l’ora legale e la maggioranza di noi (chi ama l’estate, ben inteso) ne è felice, anche perché avremo più ore di luce.
Chi è a favore, teme che l’Europa la metta al bando, ma è anche vero che, come hanno dimostrato ricerche scientifiche avvallate da prove mediche, quell’ora avanti (e poi indietro quando giungerà ottobre) ci scombussola un po'. Non è semplicemente una questione di adattarsi a dormire 60 minuti in meno in primavera (e godere di 60 in più in autunno): la faccenda è molto più complessa e chiama in causa la cronobiologia.
Roberto Manfredini, cronobiologo dell’Università di Ferrara, ha raccolto dati sulla correlazione fra ora legale e infarti e ha verificato che sale, anche se di poco e solo nei soggetti a rischio, il rischio di infarto. Manfredini ha tenuto una relazione su «Ora legale, ritmi circadiani e salute» al 40esimo congresso della Società italiana di medicina interna Emilia-Romagna e Marche, che si è tenuto venerdì scorso all'ospedale Maggiore.
Ma cos'è la cronobiologia? «Senza scomodare Androstene di Taso, cui va la paternità della prima intuizione nel 300 a.C., la cronobiologia moderna risale agli anni Cinquanta del XX secolo, quando il medico rumeno Franz Halberg (1919-2013), fondatore del “laboratorio di cronobiologia” all’Università del Minnesota negli Usa, dimostrò che alcune variabili del nostro organismo presentano un “massimo” e un “minimo” nel corso della giornata. Definì in pratica il concetto di ritmico circadiano. Da allora a oggi, non solo le ricerche sulla cronobiologia crescono a ritmi esponenziali, ma è stato anche assegnato un Nobel agli studiosi che hanno chiarito i meccanismi biologici, molecolari e genetici di quest’attività ritmica della materia vivente», spiega lo specialista.
«In linea di massima - continua Manfredini - alla cronobiologia dobbiamo i nostri ritmi biologici, il cui sincronizzatore principale è dato dall’alternanza luce-buio».
«Grazie a un fascio ancestrale che solo in parte ha a che vedere con quello della vista vera e propria, dalla retina lo stimolo luminoso viene condotto direttamente nell’ipotalamo - spiega Manfredini -. È qui che, in quello che viene definito il nucleo soprachiasmatico, ha sede il nostro orologio biologico principale (detto anche “masterclock”), costituito da un gruppo di neuroni capaci di generare i ritmi. In pratica, la luce attiva una sorta di interruttore, che dà un segnale di blocco della melatonina e il via alle attività. Il buio invece trasmette un segnale inverso, cioè attiva la melatonina, dando così il via al sonno e dunque al riposo. È un meccanismo che coinvolge tutte le nostre cellule e quindi tutti i nostri organi. Dunque, la ritmica circadiana influenza l’organismo a 360°».
Lavorare, leggere, praticare sport, muoversi con i mezzi, mangiare: ogni singola attività della nostra giornata è regolata dall’orologio biologico. «Nella ritmica circadiana, c’è sempre un momento “migliore” e uno “peggiore” per qualsiasi attività - specifica Manfredini -. Lo sport ad esempio, o lo studio, così come l’andare a dormire o alimentarsi, dipendono dalla cronobiologia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Come vengono spesi i soldi delle multe

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

TURISMO

«I cinesi amano cibo e cultura: Parma investe sulla promozione»

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

serie a

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

polizia

Espulsi un nigeriano e un tunisino

1commento

serie A

Importantissimo successo della Spal che inguaia l'Empoli. Clamoroso ko della Lazio in casa con il Chievo - Risultati e classifica - La corsa salvezza

SERIE A

I crociati in ginocchio davanti alla curva Nord - Il video

anteprima gazzetta

La Pasqua dei parmigiani

SERIE A

Il video commento di Paolo Grossi: "Un ottimo Parma ferma il Milan" - Il video

1commento

IL PAGELLONE

Parma - Milan: fate le vostre pagelle

borgotaro

Travolto dall'albero che stava tagliando: è grave Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

Salvini-Di Maio, Ok Corral in salsa romanesca

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Russia

Turista italiano come i Blues Brothers: cerca di saltare un ponte con l'auto

PADOVA

Nasconde 40mila euro nel forno, la fidanzata fa lo strudel e li brucia

SPORT

SERIE A

Juve, finalmente lo scudetto - Le foto

Serie A

Pareggio tra Inter e Roma (1-1) a San Siro: rimandata la sfida per la Champions

SOCIETA'

lutto nella capitale

E' morto Massimo Marino, re delle notti romane e idolo dei giovani. Aveva 59 anni

vacanze

Il 65% degli italiani trascorrerà Pasqua a casa. Oltre un miliardo speso a tavola

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano