13°

28°

Quartieri - San Leonardo

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

Dai profumi ai grattini: i 60 anni della rivendita di Silvana Gherardi

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

I gestori della tabaccheria di via Venezia

Ricevi gratis le news
0

Iniziava, pur arrancando tra macerie, disoccupazione, miserie e nuove speranze, la ripresina post-bellica. Sono passati sessanta anni. In un piccolo locale di via Venezia i coniugi Laurini, coadiuvati dalla figlia, inaugurarono una rivendita di “sali e tabacchi”. Occorreva coraggio ed una buona dose di fiducia nella capacità di risollevarsi dell'intero Paese.
Come ricorderanno i non giovanissimi, si vendevano anche le sigarette sciolte, inserite in apposite bustine; tre Africa, quattro esportazioni e così via. Dopo ben ventidue anni la famiglia Ferrarini subentrò ai precedenti proprietari.
Le fabbriche del quartiere andavano ora a pieno ritmo, centinaia e centinaia di operai, impiegati arrivavano a San Leonardo da ogni dove. Lavori di miglioria furono assolutamente necessari e prontamente effettuati.
Le nuove tabelle merceologiche, per di più, consentirono un ampliamento del numero dei prodotti in vendita come i profumi. Ma l'apertura di vere e profumerie fornitissime di essenze provenienti da tutto il mondo, determinò il ritorno esclusivo alla vendita degli iniziali prodotti.
Per un quarto di secolo la famiglia Ferrarini esercitò l'attività; inevitabilmente giunse l'età della pensione e la tabaccheria fu ceduta a Silvana Gherardi e ai figli Gianfranco e Roberto. Nuovamente il locale venne sottoposto ad un robusto «maquillage» necessario anche per far fronte ai nuovi servizi offerti alla clientela; gioco del lotto, grattini, ricariche telefoniche, pagamento di bollette pubbliche. I fratelli gestori della tabaccheria, tifosi del «mitico Parma» vendettero anche biglietti di ingresso allo stadio per le partite dei crociati.
Oggi la signora Silvana manifesta soddisfazione per i quindici anni intercorsi da quel momento ed è certa che anche il prossimo futuro garantirà la continuazione della attività.
Certo non tutto risponde alle sempre nuove esigenze della tabaccheria e di qualsiasi altro esercizio commerciale: i colonnotti metallici che impediscono la sosta, anche momentanea, agli acquirenti rappresentano davvero barriere poco invitanti. Nonostante ciò basta ascoltare i commenti dei clienti: «Gentilezza, e disponibilità dei gestori hanno garantito lo sviluppo dell'attività!». Madre e figli concordano: «Noi andremo avanti con fiducia».
«Fiducia»: la stessa parola usata sessanta prima dai coniugi Laurini; una parola poco usata negli ultimi tempi che fa davvero piacere riascoltare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno