17°

30°

Pubblico impiego

Iscrizioni al sindacato controfirmate dai capi: i sindacati contestano e parlano di "schedatura dei dipendenti"

Polemica dopo una circolare della Ragioneria dello Stato relativa a Parma

Iscrizioni al sindacato controfirmate dai capi: i sindacati contestano e parlano di "schedatura dei dipendenti"

Dipendenti pubblici: foto d'archivio

Ricevi gratis le news
1

Per iscriversi a un sindacato un insegnante deve dirlo al preside? Sì, secondo quanto denuncia dei sindacati, che parlano senza mezzi termini di «schedatura dei dipendenti pubblici» e di «una forma di controllo incredibile da dittatura sudamericana», oltretutto fatta su misura per Parma. 
I rappresentanti dei lavoratori fanno sapere che una nota della Ragioneria dello Stato, datata 15 gennaio, dispone che non saranno ritenute valide le iscrizioni ai sindacati da parte dei dipendenti pubblici se non sono controfirmate dai capi degli uffici di appartenenza. I sindacati contestano fortemente queste disposizioni, richiamando le norme che vietano il datore di lavoro di effettuare indagini su opinioni politiche, sindacali e religiose dei lavoratori. Finora dallo Stato non sono arrivate risposte alle proteste dei sindacati. 

Ecco il comunicato dei sindacati: 

E’ iniziata una nuova era di schedatura dei dipendenti pubblici per opinioni politico-sindacali, a fare da cavia di questa surreale novità che arriva dal Ministero dell’Economia sono coloro che lavorano a Parma. Una nota datata 15 gennaio della Ragioneria dello Stato “dispone” che non sono ritenute valide le iscrizioni ai sindacati se non sono controfirmate dai capi degli uffici di appartenenza di ogni dipendente. Nel caso specifico degli insegnanti, prima di iscriversi, cambiare sigla sindacale, o anche cancellarsi da un sindacato, lo devono dire al preside. Non basta più che un delegato del sindacato si occupi personalmente delle procedure del caso, come avviene dal dopoguerra. Una forma di controllo incredibile da dittatura sudamericana, che mette in soggezione le persone sul luogo di lavoro, identificandole e schedandole per opinione. Esiste la legge 300/1970 (Statuto dei lavoratori), all’art 8 vieta al datore di lavoro “di effettuare indagini, anche a mezzo di terzi, sulle opinioni politiche, religiose o sindacali del lavoratore”, esiste anche il più recente DPR 16 aprile 2013 n.62 (codice di comportamento dei dipendenti pubblici), che all’art.5 prevede esplicitamente che non si debba comunicare all’ufficio di appartenenza l’adesione a partiti e sindacati.
Un atto di imperio che chiediamo di perseguire immediatamente, i diretti destinatari di quest’attacco non ci stanno, Salvatore Pizzo, della Gilda degli Insegnanti dice: “E’ gravissimo chiediamo ai Ministri Saccomanni, D’Alia e Carrozza di interrompere questa indecenza, ci chiediamo perché sono partiti proprio da Parma”.
Il coordinatore nazionale della Gilda Rino Di Meglio, ha informato, per adesso senza risposte, il Ministro Saccomanni, Il Ragioniere Generale dello Stato Franco, ed il Garante della Privacy Soro. Critico anche Simone Saccani della Cgil che ritiene gravissime queste pretese e annuncia battaglia. La Cisl esprime sorpresa e sconcerto tramite Maria Gentilini, ritiene il caso di Parma “un palese attacco che di fatto limita la libertà di scelta di appartenenza sindacale in aperto contrasto con le norme che tutelano i dati personali”. Dello stesso avviso anche Ernesto Devodier dello Snals – Confsal. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    23 Gennaio @ 15.54

    sarebbe opportuno dire che non si tratta di un "permesso" del preside in mancanza del quale scattano sanzioni per il dipendente, ma di una firma che attesti l'effettiva volontà del dipendente di iscriversi o cancellarsi da un sindacato, in relazione alla trattenuta delle quote sindacali. forse in passato qualche delegato ha fatto il furbo e ha gonfiato le tessere sindacali (come è successo con le tessere di un noto partito politico) ad insaputa degli "iscritti" medesimi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional