18°

28°

Ambiente

I rifiuti nelle scuole? Ecco un vademecum per la corretta raccolta

Le dieci regole d'oro

I rifiuti nelle scuole? Ecco un vademecum per la corretta raccolta
Ricevi gratis le news
5

Il “Decalogo per una raccolta differenziata di qualità”, per le scuole, rientra nell’ambito del progetto “Rifiuti? Risorse!” e vuole essere un utile strumento a disposizione delle giovani generazioni per orientarsi su come trattare in modo corretto i rifiuti, a fronte dell’introduzione della raccolta differenziata porta a porta, che ha raggiunto in questi giorni quota 62%, a livello urbano. Un dato positivo che può essere migliorato anche grazie a questo vademecum che i ragazzi potranno agevolmente consultare. Il decalogo è stato realizzato dall’Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma, con il patrocinio degli assessorati all’ambiente e ai servizi educativi.
Il decalogo è stato presentato in Municipio: “Questa iniziativa – ha esordito l’assessore all’Ambiente Gabriele Folli – è stata realizzata e finanziata dall’associazione “Gestione Corretta Rifiuti” con il patrocinio del Comune. Abbiamo voluto sostenerla perché pone attenzione ad una vera e propria rivoluzione in atto a Parma e in tante altre città in materia di gestione e recupero dei rifiuti, che potenzialmente potrebbe arrivare fino al 90%. Sappiamo bene, per esperienza diretta, che differenziare comporta qualche sacrificio e qualche problematica di gestione, ma è una strada virtuosa che bisogna percorrere”.

“Il decalogo che viene distribuito nelle scuole – ha detto la vicesindaco Nicoletta Paci – è uno strumento utilissimo, attrattivo, un ottimo modo per catturare l’attenzione dei ragazzi sulle problematiche della gestione dei rifiuti e sulla necessità di promuovere la raccolta differenziata, basata su regole molto semplici che, se seguite, possono portare ad ottimi risultati”.
Il manuale, che ha come simbolo un girotondo multicolore che ricorda il riciclo, è ad uso delle scuole di Parma. Fornisce indicazioni pratiche affinché sia possibile migliorare la qualità della raccolta oltre che la quantità, ed è finalizzato a portare anche nelle famiglie degli alunni le indicazioni utili al miglioramento della gestione dei rifiuti a livello cittadino.
“Abbiamo stampato mille folder in formato A3 su carta riciclata e li abbiamo già distribuiti in 800 classi di 80 scuole diverse che hanno aderito al nostro progetto, dagli asili nido alle scuole medie – hanno sottolineato Cristina Di Patria e Luciana Bellini del GCR – si tratta di un manuale di rapida consultazione che interpreta la piccola rivoluzione quotidiana dei rifiuti: nei primi 5 punti si spiega come ottimizzare una raccolta differenziata di qualità, negli altri 5 si indica come raccogliere i materiali, con particolare riferimento ai rifiuti scolastici”.
Una parte del decalogo è dedicata all'informazione su quei materiali che possono incrementare ulteriormente le raccolte, come ad esempio i tappi di plastica, di sughero, i cellulari, i carica batterie, gli ombrelli rotti.
Ridurre i rifiuti a smaltimento significa ridurre i costi per il Comune e quindi per i cittadini per cui è importante sapere come conferire, per esempio, le pile e le batterie esauste, i Raee (apparecchi elettrici ed elettronici), il toner, indumenti, calzature, borse e tessuti, mobili ed elettrodomestici.
Basta dare una sguardo all’apposita sezione del decalogo per orientarsi.
Ecco le dieci regole d’oro: verificare sempre le indicazioni di conferimento sul singolo imballaggio; dividere gli imballaggi composti da più materiali; ridurre sempre il volume dell’imballaggio; controllare che il materiale in procinto di essere ritirato sia privo di elementi estranei; attivare un’attenta raccolta differenziata nella scuola; smaltire la carta nel bidone blu, mentre l’indifferenziato va sempre nel bidone nero. L’obiettivo finale (regola 10) resta sempre quello di ridurre al minimo il rifiuto indifferenziato.

Leggi il decalogo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    16 Aprile @ 11.59

    Nei rifiuti, sono catalogati anche alunni e docenti di scarso rendimento?

    Rispondi

  • Immanuel

    16 Aprile @ 07.35

    Virtuoso. Parola inflazionata quando si parla di rifiuti al giorno d'oggi. Ma c'e davvero qualcuno che si sente virtuoso perché si tiene il rudo in casa? Io mi sento stupido ....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Aprile @ 19.13

    QUESTA FOTOGRAFIA E' MERAVIGLIOSA ! Nel mezzo Folli prega nella posizione del Bonzo . Alla sua destra Nicoletta Paci ha l' espressione tormentata di chi vorrebbe essere da tutt' altra parte. Alla sua sinistra , due graziose signore guardano Folli con occhi incantati , come se fosse George Clooney. Il guardaspalle di IREN , da cui Folli, di solito , si fa accompagnare , non si vede . Starà incartando le uova di Pasqua differenziate.

    Rispondi

  • Enzo

    15 Aprile @ 14.36

    intanto che questo qua decaloga, la città fa sempre più decag...!

    Rispondi

  • Stefano

    15 Aprile @ 14.08

    reinard.alfa@gmail.com

    il 62%? non si era detto che erano stati tolti gli ultimi cassonetti? ci sono ancora zone dove non si fa la differenziata? il folder a meno che il comune non faccia anche corsi di inglese lo poteva chiamare in altro modo, per esempio pieghevole. 1.000 per 800 scuole? 1, circa a scuola? interessante, specialmente la distribuzione negli asili nei quali sicuramente troveranno attenti lettori. Mi rendo conto della pungente ironia, ma vedo una foto con 4 persone ( ovviamente pagata da noi ) per illustrare un decalogo a dei ragazzi che dovrebbero essere istruiti in primis dai genitori. Se il sindaco mandasse queste 4 persone a pattugliare di sera via trento o via palermo sarebbero più utili e giustificati i soldi spesi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design