18°

29°

L'ultima gita delle superiori

In Andalusia con la 5ª E del Bocchialini

In Andalusia con la 5ª E del Bocchialini
Ricevi gratis le news
0

Di Jennifer Piazza e Maria Sole Oppici

Viaggiare è vivere, ed è anche questo che la scuola deve insegnare: muoversi alla ricerca di nuovi orizzonti e opportunità nella speranza di conoscere persone, tradizioni, cibi che sappiano dirci qualcosa.

Questo è quello che abbiamo cercato di fare nel nostro ultimo viaggio insieme da studenti della quinta E del Bocchialini, il viaggio dell’ultimo anno delle superiori. Abbiamo visitato quattro delle più belle città del sud della Spagna, cercando di farci raccontare dai monumenti, dalle case, dalle strade, dai parchi e dalla gente cosa sia l’Andalusia. Ci siamo fermati ad ammirare le bellezze paesaggistiche e artistiche, lo stile arabeggiante e quello barocco, abbiamo respirato l’atmosfera della popolazione iberica: solare, accogliente e quasi imperturbabile rispetto alla frenesia del mondo odierno. Abbiamo sperimentato quasi tutti i modi di viaggiare: dalla testa appoggiata al finestrino dell’autobus alla curiosità di vedere il mare dall’alto di un aereo; dalle piante che scorrono veloci ai bordi dei binari alle pietre calpestate una alla volta con le proprie scarpe. Con lo zaino in spalla e il trolley a seguito, simbolo del viaggio del ventunesimo secolo, ci siamo mossi da una città all’altra pieni di aspettative nei confronti della meta successiva e nostalgici per i luoghi appena lasciati. Ci siamo riempiti il cuore dei loro modi di dire e di fare per non dimenticare mai la grande fortuna che ci è stata riservata: nel mondo in cui oggi viviamo non a tutti è concessa la possibilità di sperimentare gusti, sapori e profumi diversi, di assaporare le differenze degli altri popoli ricchi di antiche tradizioni, di scoprire altri modi di lavorare, di vivere e di pensare. Questa avventura ci ha permesso di provare tante emozioni, di creare legami e soprattutto di ridere: il sorriso è il volto della felicità e dell’entusiasmo e, nonostante la stanchezza e gli imprevisti, è sempre stato stampato sui nostri volti! Oggi più che mai non dobbiamo permette a nessuno di scoraggiarci o intimidirci, di privarci della nostra libertà; abbandoniamo le nostre paure e buttiamoci nel mondo: quest’ultimo è come un libro e chi non riesce a vincere la paura di viaggiare ne leggerà solo una pagina e resterà cieco di fronte alle bellezze che lo circondano. I veri viaggiatori in realtà, sono coloro che partono solo per partire, come i palloncini nel vento, alla volta dei loro sogni e desideri, senza una meta sicura e senza mettere radici. Bisogna andare dove non si è mai stati per poter vedere ciò che non si è mai visto perché spesso il viaggio più bello è quello che devi ancora intraprendere; e allora… coraggio! Lasciare tutto indietro ed andare, partire per ricominciare… Buon Viaggio!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri