21°

30°

Cassazione

Masturbarsi in pubblico non è reato: "La Caramella buona" contesta la sentenza

Il presidente Mirabile: "Si ignora il dolore delle vittime"

tribunale toga giuice
Ricevi gratis le news
4

In una recente sentenza, la Cassazione ha stabilito che masturbarsi in pubblico non è più reato. Una decisione criticata da Roberto Mirabile, presidente dell'associazione "La Caramella buona", impegnata contro la pedofilia e la pornografia minorile. Mirabile dice che, in questo modo, la masturbazione in pubblico di fronte a ragazze maggiorenni diventa grave quanto non pagare una multa per sosta vietata. "Non ci siamo proprio". Anche perché - sottolinea - non si tiene conto del dolore delle vittime. 

"Spiace dover apprendere, per l’ennesima volta, che il nostro sistema giudiziario continua a depenalizzare reati comunque odiosi e da non sottovalutare - dice Mirabile in una nota -. Ormai denunciare un furto è quasi inutile, te lo dicono anche le forze di polizia. Stessa cosa per un borseggio, dove normalmente le vittime sono vecchiette che, cadendo rovinosamente a terra, rischiano pure la vita, per pochi euro della pensione appena ritirata alla Posta. Ora dobbiamo pensare che masturbarsi in pubblico e di fronte a delle ragazze, seppur maggiorenni, sia come non pagare una contravvenzione per sosta vietata. Non ci siamo proprio. Fermo restando – e vorrei vedere diversamente! – la distinzione fra atti osceni con minori e no, non capisco con queste decisioni aberranti dove il nostro legislatore voglia arrivare. Pare si ignori il dolore della vittima, la ferita possibile nel suo intimo. Si alza continuamente l’asticella della tolleranza a tutti i costi, anzi a danno della vittima stessa, forse per non affollare le carceri (che ormai mi suona tanto di falso problema), forse per rimarcare ipocritamente la funzione correttiva della pena (ma di quale pena parliamo?). Più probabilmente perché si insinua subdolamente nella nostra politica e magistratura un’idea buonista che vede lacerarsi il confine, ormai sottile e confuso, fra Abele e Caino".  
"Se il nostro sistema giudiziario e politico è ancora quello che sostiene l’impossibilità di stuprare una donna perché porta i jeans - conclude Mirabile - allora preoccupiamoci e non stiamo zitti a subire una doppia violenza, quella del reo e quella dell’istituzione complice". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    09 Settembre @ 04.28

    un altro passo nel baratro tn cui questa nuova società sta precipitando.

    Rispondi

  • Patti

    08 Settembre @ 21.08

    bè ma anche le percosse, penalmente parlando, sono poca cosa!!!!!! BASTA RIEMPIRLI DI BOTTE, 'STI PERVERTITI!!!!!!!!

    Rispondi

  • Berta

    08 Settembre @ 18.27

    Quindi il reato di atti osceni in luogo pubblico è stato cancellato? Perché a questo punto non si capisce a cosa si dovrebbe riferire, visto che uno che defeca davanti alla gente o due persone che tro..ano in pubblico comunque se la giocano fra di loro per un LORO bisogno immediato, non puntano a traumatizzare terzi non consenzienti almeno in modo diretto. Uno che si masturba invece lo fa per provocare chi è costretto a guardare. Due volte mi è successo sugli autobus di Parma, circa quarant'anni fa, di assistere a questo spettacolo penoso. Ma all'epoca , essendo solo una bambina, non ho avuto la forza di reagire, sono scappata spaventata senza riuscire a dire una parola. Ma si sa che le figlie dei politici e dei giudici non salgono sugli autobus urbani...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Settembre @ 18.01

    La notizia ha lasciato perplesso anche me , ma la Cassazione non ha fatto altro che applicare una Legge proposta dal Governo , approvata dal Parlamento e promulgata dal Presidente della Repubblica. Allora ci si poteva e doveva opporre in sede di discussione . "La caramella buona" si mette a strillare adesso ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

1commento

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

PARMA CALCIO

Caso sms, domani il processo: promozione a rischio. Calaiò lascia il ritiro

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

21commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Parma

Università: riapre la Biblioteca dei Paolotti

Riapertura annunciata per martedì 17 luglio dopo sette giorni di chiusura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

CASSAZIONE

La vittima di stupro è ubriaca: esclusa l'aggravante

Milano

Rapinano una donna in hotel ma fuggono con soldi falsi: la vittima era una truffatrice

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

3commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery