19°

29°

POLITICA

Pizzarottia Roma: "Meno F35, più innovazione culturale"

"Noi, per esempio, abbiamo sostenuto gallerie virtuali di giovani artisti ed anche incoraggiato piccole case editrici"

Pizzarottia Roma: "Meno F35, più innovazione culturale"
Ricevi gratis le news
10

Maggiori investimenti per la cultura e in particolare per l’innovazione culturale, magari tagliando sugli F35.
Lo ha dichiarato all’ANSA il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, che ha partecipato questa mattina a Roma all’Assemblea nazionale degli assessori alla Cultura dei Comuni italiani alla quale, tra gli altri, hanno preso parte il presidente dell’Anci, Piero Fassino, ed il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini.
«Dell’importanza della cultura - ha detto Pizzarotti - ci si riempie la bocca da troppo tempo, se ne parla, se ne parla, ma in concreto si fa poco. E’ il momento di un cambio di tendenza che destini più risorse e cambi la normativa riguardante il settore». Pizzarotti, che fa proprio il manifesto dell’Anci sulla cultura, auspica che il Governo si decida a fare investimenti più significativi nel settore: «Che si tagli - ha aggiunto - sugli F35 per i quali certo non siamo famosi nel mondo. Dobbiamo puntare sull'innovazione culturale che significa anche intendere l’imprenditoria in un modo nuovo. Noi, per esempio, a Parma - conclude - abbiamo sostenuto gallerie virtuali di giovani artisti ed anche incoraggiato piccole case editrici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Caterina

    25 Luglio @ 11.26

    Beh, certo, prima si affossa il Teatro Regio, poi si va a Roma a dire di voler fare cultura. Vergogna!

    Rispondi

  • Antonio

    25 Luglio @ 10.11

    Vorrei ricordare che anche non comprando gli f35 isoldi risparmiati dovrebbero comunque restare nel bilancio della difesa,dunque basta dire fandonie e imbrogliare la gente!!!

    Rispondi

  • Biffo

    25 Luglio @ 10.00

    Anche molto meno M5S e più innovazione!

    Rispondi

  • MicheleAltro

    25 Luglio @ 08.54

    @Vercingetorige, solo precisazioni: l'F35 è un velivolo molto critico. Sostanzialmente sarebbe una versione economica dell'ottimo F22 ed è stato ordinato dallo stato Italiano perché è (anzi, "sarebbe") l'unico STOVL (short take off vertical Landing, ossia decollo corto e atterraggio verticale) moderno con cui equipaggiare la portaerei Cavour che, essendo in realtà una portaerei piuttosto compatta, non ha un ponte di volo sufficiente per il decollo con catapulta di aerei tipo F18 o similari e fu studiata proprio perché gli USA avevano "promesso" una eccellente versione aeronavale dell'F22, diversi anni fa. Oltre a questo, dovrebbe avere una capacità multiruolo/stealth e questo insieme di pretese da un singolo velivolo lo rende estremamente problematico. Al momento al mondo non vi sono aerei con queste caratteristiche e gli USA, per favorirne la vendita, ha concesso a Finmeccanica di produrre parti semplici come le ali, ma al momento il numero di pezzi prodotti è risibile e il vantaggio in posti di lavoro trascurabile (si parla di 150 persone). Il punto è che a livello italiano ed europeo abbiamo sì le capacità per produrre un aereo con le caratteristiche che ci interessano (STOVL) e con capacità multiruolo. Magari non avrà le capacità stealth degli aerei USA (cosa peraltro meno utile di fronte alle tipologie di conflitti che ci si trova ultimamente ad affrontare), ma senza dubbio sarà meno problematico e di più facile vendita internazionale. Tutto questo avrebbe un incremento interno (italiano ed europeo) immane dal punto di vista dell'impiego, dell'indotto e della ricaduta nel settore e ben maggiore di produrre qualche ala dell'F35, però non c'è né la volontà politica né il tempo di riuscire a progettare, sviluppare e mettere in produzione questo velivolo. Rischieremmo di avere per anni la Cavour azzoppata e sulla quale piazzare al massimo i vetusti Harrier. Oltretutto, temo che vi siano clausole di impegno che ci obblighino a pagare penali alla Lookheed in caso di rescissione del contratto, ma questo sarebbe da verificare. Finmeccanica ormai si è impelagata con questa storia anche perché non ha trovato partner europei e si è ficcata a testa bassa come partner italiano degli USA pur di raccogliere un po' di lavoro, ma da qualsiasi parte la si guardi questa storia è un costo enorme. A meno che non vogliamo fare come i prototipi moderni dei figli dei fiori e mettere questi ultimi sul ponte di volo della Cavour e fregarcene bellamente...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Luglio @ 16.33

    LA VISIONE DI POLITICA ESTERA DI PIZZAROTTI NON VA OLTRE VICOFERTILE ! La guerra è un orrore che nessuna persona civile può condividere . La nostra Costituzione , che stanno distruggendo , dice che l' Italia la ripudia come mezzo di offesa agli altri popoli e come strumento di risoluzione delle controversie internazionali. Ciononostante , il nostro Paese è membro della NATO , e , come tale , ha l' obbligo di dare un contributo all' Alleanza con uomini e mezzi. Non possiamo pretendere che gli altri si mettano in gioco per noi in caso di bisogno , mentre noi ce ne stiamo in panciolle ! Senza contare che , nella malaugurata ipotesi che dovessimo subire un attacco , si darebbe fiato ai tromboni dicendo : "Ma è mai possibile che l' Italia non si sia data adeguati strumenti di difesa ? E' scandaloso ! " . A meno che non ci si voglia riferire al prezzo esorbitante degli "F 35" ed ai rilevanti problemi tecnici che sembrano presentare , ma , allora , il problema non è cancellare "tout court" l' acquisto dei caccia , ma sostituire queste macchine con altre. Sarebbe un danno anche per la nostra Industria , perchè diverse parti degli "F 35" sono costruite qui .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse