13°

20°

Comune

Servizi disabili: collaborazione difficile

Servizi disabili: collaborazione difficile

La foto postata da Federico Pizzarotti su Facebook

Ricevi gratis le news
2

Si è svolto nel tardo pomeriggio in Municipio l’incontro fra il Comune e il mondo scolastico. "L’esito, come era prevedibile, non è stato felice, anche se è possibile attendersi ulteriori sviluppi da una vicenda ben lontana dalla conclusione": lo dice una nota del Comune. 

Prosegue il comunicato:

Da una parte c’erano il sindaco Federico Pizzarotti, il vicesindaco Nicoletta Paci e l’assessore Laura Rossi; dall’altra parte del tavolo, sui banchi del Consiglio, i dirigenti scolastici e i rappresentanti dei genitori nei consigli d’istituto.
Per il momento la porta della collaborazione appare però molto stretta.
Pizzarotti ha chiesto agli interlocutori del mondo scolastico di condividere un percorso difficile, per ridurre al minimo i disagi e la riduzione di qualità del servizio di assistenza per i ragazzi disabili a scuola, che appaiono purtroppo inevitabili, ma nella convinzione che – ad avviso del Comune – con una attenta, e possibilmente condivisa, azione di razionalizzazione si potrà comunque garantire un servizio accettabile.
Tutto questo – ha chiarito il sindaco – in una situazione in cui il Comune potrà contare sul 2015 su 25 milioni in meno nella gestione dei servizi. Il bando di gara è stato revocato perché non era tecnicamente possibile prevedere di contrarre impegni per spese non coperte da adeguate risorse.
L’assessore Rossi ha spiegato il perché di una scelta obbligata: da qui a giugno ci sono a bilancio 1.100.000 euro, dai quali vanno detratte le risorse già impegnate per il trasporto dei ragazzi disabili (che pure verranno razionalizzati). In sostanza, per il servizio di assistenza nelle scuole, oggi il Comune, “raschiando i fondi del barile”, è in grado di impegnare 980.000 euro, il che comporta una riduzione del servizio di circa il 25% per arrivare a chiudere l’anno scolastico.
Nel frattempo il Comune di Parma ha in atto contatti con l’Ufficio Scolastico Provinciale per intavolare una trattativa in vista del prossimo anno, tenendo presente che l’intervento educativo non dovrebbe ricadere sull’ente locale, che sarebbe tenuto solo a garantire l’assistenza materiale. In sostanza il Comune si è finora sostituito allo Stato, ma non può continuare in queste condizioni, se non cambia qualcosa nella finanza locale. A Parma i ragazzi sono 306, con una previsione di 3.162 ore settimanali impegnate da parte degli educatori.
Dal mondo scolastico sono arrivate tante obiezioni e tante critiche ad un provvedimento non condiviso e comunicato tardivamente. Sia i dirigenti scolastici che i rappresentanti dei genitori hanno portato le loro ragioni per rifiutare i tagli previsti per necessità dal Comune, chiedendo che vengano ripristinati i fondi necessari per chiudere l’anno scolastico, e non hanno per il momento accettato di trattare sulle modalità di rimodulazione del servizio. In sostanza hanno affermato che prenderanno atto delle decisioni del Comune, alle quali dovranno comunque adeguarsi.
La preoccupazione resta dunque evidente, così come la volontà – manifestata dal rappresentate dei Consigli di Istituto - di adottare una soluzione ragionevole, che consenta di arrivare a giungo nel modo migliore possibile per il bene dei ragazzi.
Pertanto la rimodulazione ci sarà, ma sui modi e sugli effetti della stessa il discorso è tutt’altro che chiuso.

 

L'ANNUNCIO DELL'INCONTRO SU FACEBOOK. "Come primo, importante atto del 2015 incontreremo i rappresentanti dei genitori nelle scuole e i dirigenti scolastici. Vogliamo affrontare la questione del servizio integrato per i disabili coinvolgendo tutti, come la politica dovrebbe fare". 

Lo ha scritto il sindaco Federico Pizzarotti sulla sua pagina Facebook.
Continua il post: "Gli obiettivi che ci prefissiamo sono prima di tutto salvaguardare il servizio fino a giugno, poi di proteggerlo e trovare delle soluzioni, anche nei prossimi anni, nonostante questa maggioranza parlamentare e questo governo abbiano tagliato i fondi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

CASO CONQUIBUS

Aversa è ai domiciliari, ma alcuni colleghi vorrebbero una sua consulenza

Coldiretti

Morto Ettore Picchi, il «paladino» degli agricoltori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

"Sui social parliamo di libri". E l'insegnante di Borgotaro diventa... un cruciverba Video

Intervista a Massimo Beccarelli, insegnante sempre più impegnato con gli hashtag culturali.

Lutto a Ozzano

Muore il giorno dopo il compleanno

SISSA

Tentano la truffa dell'incidente, lei non ci casca

FONTANELLATO

Addio ad Afan de Rivera Costaguti

Si ribalta con l'auto: ferita gravemente una 29enne

CALCIO E TIFO

D'Aversa ha un suo Parma club

colpo

Furto in un bar di Sanguinaro, il ladro striscia (Guarda il video) ma l'allarme suona lo stesso

3commenti

anteprima gazzetta

I ladri non si fermano davanti a nulla: furti "importanti" in città e provincia

2commenti

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

3commenti

incidente probatorio

Caso Pesci, la giovane che ha denunciato gli abusi sarà interrogata lunedì Video

il caso

Comune, no alla sala civica per Fiore. Forza Nuova: "Abbiamo pagato, faremo l'incontro"

2commenti

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

4commenti

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

napoli

Si candida (alleandosi) con Salvini: calciatrice fuori squadra

2commenti

frontiera "calda"

Migranti scaricati al confine italiano da un furgone della gendarmerie francese

1commento

SPORT

TIFOSI

Inaugurato il Parma Club "Roberto D'Aversa" in via Mantova

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

SOCIETA'

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

LONDRA

Meghan e Harry aspettano un figlio. Nome già quotato dai bookmaker: Diana in testa

1commento

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition