21°

dibattito

Bestemmia tv, insulti social: fin dove arriva la libertà del web?

La troppa democrazia non è più democrazia
Ricevi gratis le news
24

La prima “notizia” dell’anno che fra tanti sconquassi mondiali ha mobilitato gli italiani è la bestemmia su Raiuno, inopinatamente transitata in sovrimpressione nella diretta di Capodanno fra i messaggi dei telespettatori.
Non è la prima volta. Quelli con i capelli grigi ricordano nitidamente di quando il campione mondiale di immersioni subacquee Enzo Majorca durante un’impresa in apnea e in diretta tv (1974) si scontrò con Enzo Bottesini, sub dilettante e campione di Rischiatutto: riemergendo dall’acqua, il furibondo Majorca infilò una serie di imprecazioni e bestemmie che arrivarono nella case di milioni di italiani e gli valsero un lungo esilio dagli schermi dei due e allora unici canali della Rai Tv. Così come è lunghissima la sequenza delle frasi volgari e offensive che accompagnarono il periodo pionieristico delle tv locali spuntate negli anni ’70. Quelle che, per far fede all’etichetta di “tv libere”, aprivano le dirette alle telefonate dei cittadini: senza alcun filtro preventivo e quindi con inconvenienti che è facile intuire…
Il tema, quindi, non è inedito. Ma una volta trasferita nel terzo millennio, la questione sul “bello/brutto della diretta” nata da quel sms sfuggito al controllo si è subito allargata al “degrado etico propagato dal digitale”, per usare le parole del responsabile della comunicazione dei vescovi italiani. Tema che ovviamente va al di là dello strumento (un vecchio sms o un tweet) utilizzato dal bestemmiatore di San Silvestro. E se perfino un Fabio Volo, comunque lo si giudichi, scrive a proposito di facebook e dei social media che “L’eccesso di democrazia per me smette di essere democrazia”, significa evidentemente che non stiamo trattando un tema da bigotti. E neppure una questione da categoria (per qualcuno “casta”) giornalistica, ma un problema che riguarda davvero tutti.
Il web è nato e si è diffuso come sinonimo di libertà totale di espressione. E lo è: tante voci, in tante parti del globo, non si sarebbero potute ascoltare o leggere se non grazie all’agilità delle nuove tecnologie. E, che piaccia o no a noi giornalisti, la possibilità di aggiungere mille voci al pianeta informazione senza necessità di grandi investimenti è potenzialmente straordinaria, così come la libertà di criticare in tempo reale un titolo o un articolo è un indubbio quanto faticoso (nessun giornalista a Parma lo può sapere come chi gestisce lo spazio commenti di gazzettadiparma.it…) strumento di democrazia. Però…
Però ci sono enormi equivoci da dipanare, anche per capire che cos’è davvero giornalismo. C’è chi invia alla Gazzetta web frasi ingiuriose o diffamatorie (su un politico, su un esercizio commerciale ecc.) e poi si atteggia a vittima della censura quando vede che quelle righe, spesso anonime, sono state dirette al cestino. Ma se io lettore scrivo che Tizio è un ladro o Caio un pedofilo, questa non è libertà di pensiero bensì reato di diffamazione, pur con tutte le incertezze e lacune che la regolamentazione delle nuove tecnologie ancora porta con sé. E’ la lezione della nostra ancor meravigliosa Costituzione nata dopo le imposizioni del fascismo: la mia libertà di opinione è sacra, ma solo finché non scalfisce le altrettanto sacre libertà (dignità e onore) degli altri.
gbalestrazzi@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LaoTzu

    05 Gennaio @ 09.53

    Ma se il palinsesto della Rai è invaso a ogni ora di ogni giorno di tutto l'anno da messe cattoliche, trasmissioni religiose cattoliche di ogni genere e presentatori e giornalisti accuratamente scelti perché compiacenti verso il clero cattolico. E l'Osservatore Romano mostra più indignazione per un messaggio di cattivo gusto passato in TV (per errore) per pochi secondi nel marasma della serata di fine anno, che per tutti i casi di preti cattolici pedofili di un intero anno o per il denaro rubato da alti prelati cattolici per ristrutturarsi il superattico in pieno centro a Roma. Ma la domanda è: qual’è la vera bestemmia?

    Rispondi

  • marirhugo

    05 Gennaio @ 00.44

    e comunque io non so proprio di cosa si sta parlando: sono quasi dieci anni che non ho la televisione, e quasi due che ho il pc senza scheda audio. Perchè a dire il vero un "porco" letto non è un "porco "ascoltato

    Rispondi

  • marirhugo

    05 Gennaio @ 00.36

    Ma, non e' che la giustizia e' impallata, come dicono tanti, perche' viene impallata da questioni di onore, dignita, un po' a sproposito. Querela per diffamazione. nell'attesa la giustizia è impallata. E io sento parlare di querele temerarie. Ma quanta ce n'è di queste cose? "Tu sei un "ladro. Mi quereli perche' non e' vero? e se te lo dico dopo una sentenza definitiva? mi quereli lo stesso, "Un giudice ed in posto ben definito puo' dirmelo" tu no" Bene, e quindi? C'entra poco con la bestemmia? pero' c'enra con la liberta' d'espressione? e anche bstemmiare?

    Rispondi

  • Bastet

    04 Gennaio @ 22.31

    ...dai va beh....sembra uno scherzo! davvero ci si vuol focalizzare sull'errore di una persona ,a lavoro,la notte di Capodanno??? 150.000 sms da monitorare ed opportunatamente filtrare! sbaglia il muratore,il dottore (e quando sbagliano loro,son tragedie,talvolta) l'impiegato,il saldatore e l'ingegnere. e questo qui,no???? quanto si dovrà andare avanti a parlare dell'errore di una persona? voi non sbagliate mai??? beati voi! ...ma chissà.....magari voi fate cappelle quotidianamente...e lui per sfiga,ne ha fatto uno a Capodanno!

    Rispondi

  • Enzo

    04 Gennaio @ 19.48

    Quindi in sintesi, più bestemmie sul web in nome della democrazia e VIETATO INDIGNARSI, non è democratico. Bel pensiero, complimenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel