15°

tasse

Spauracchio Icu: per la casa un'altra stangata

La nuova imposta potrebbe ripercuotersi anche sul canone di chi paga l'affitto

Spauracchio Icu: per la casa un'altra stangata
Ricevi gratis le news
0

 

Enrico Gotti

Icu, Tari, Tasi. Cambiano i governi e cambiano i nomi delle tasse. Ma per i proprietari di casa la stangata è sempre la stessa. Nel 2014 entra in vigore l’Icu, l’imposta unica comunale. Secondo Confedilizia, il rischio è che la nuova imposta si ripercuota anche sul canone di chi paga l’affitto. E a Parma le famiglie in affitto sono il 21,1%, più della media regionale (18,9%) e nazionale (18%).
«L’Icu, imposta unica comunale, in realtà, è una e trina - afferma Mario Del Chicca, presidente di Confedilizia -: è in tre parti, c’é l’Imu per tutto quello che non è prima casa (negozi, studi, uffici, seconda abitazione), poi c’é quella che chiamiamo Imu bis, cioé la tassa sui servizi indivisibili, la Tasi, che dipende da valore catastale rivalutato e che serve per pagare ai Comuni servizi come illuminazione e pulizia delle strade, e poi c’é la Tari, la tassa sui rifiuti». Sul tavolo del governo c'è il possibile aumento della tassa sulla casa per pagare i servizi comunali (Tasi), che salirebbe dal 2,5 al 3,5 per mille sulle prime case e dal 10,6 all’11,6 per mille sulle seconde. Se così sarà, Confedilizia annuncia che in base alla legge i proprietari potranno richiedere l’aumento dei canoni di locazione concordati. A Parma, certifica il censimento Istat del 2011, le famiglie con casa di proprietà sono il 70%. Il 21,1% vive in affitto, e l’8,9% beneficia di alloggi in usufrutto o a titolo gratuito. In tutta Italia le famiglie che vivono in una casa di proprietà sono il 72,1%, contro il 18% che abita in affitto e il 9,9% che usufruisce dell’abitazione nella quale risiede a titolo gratuito o come prestazione di servizio. C’é poi una percentuale minore di persone che abita in roulotte, tende, caravan, camper, garage o baracche: nella città di Parma sono stati contati 204 alloggi di questo tipo, in tutta la provincia 282.
«Come Confedilizia abbiamo fatto uno studio, dice che il giorno di liberazione fiscale del proprietario che affitta, il giorno in cui smetti a pagare lo stato è il 16 ottobre - continua Del Chicca -. Se si tiene conto spese e tasse, chi affitta versa per 188 giorni soldi allo Stato e al Comune, gli altri 77 giorni guadagna qualcosa dall’affitto. In queste condizioni non è più allettante affittare». «Nonostante quello che dice il buon Enrico Letta, la crisi morde e non si vede la fine. Aumentano i casi di morosità, i negozi e gli uffici sfitti - dice il presidente locale dell’associazione proprietari di casa -. La novità assoluta è che si vede per la città il cartello «affitto/vendesi». Prima era solo affitto o solo vendita. Vuol dire che il proprietario è in difficoltà e mette le due opzioni. Non si era mai visto prima. L’incertezza sulla tassazione della casa trattiene molti sugli investimenti in edilizia. È soprattutto l’incertezza che blocca quello che era il cardine del risparmio, cioè il mattone».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

InstameetParma32 a Sala Baganza

fotografia

"Instameet" alla Rocca di Sala Baganza: appassionati di Instagram alla scoperta del castello

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emidio Pepe»

di Andrea Grignaffini

2commenti

Lealtrenotizie

Incidente a Porporano

incidente

Schianto frontale lungo strada Argini a Porporano: due feriti

autostrada

Schianto tra due tir e un'auto sull'A1 tra Fiorenzuola e Fidenza: un morto Video

METEO

E sbocciò la neve: la primavera imbiancata dell'Appennino Foto Inviate le vostre

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

incidente

Frontale tra auto e furgone a Castelguelfo: due feriti

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

2commenti

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante. Escluso Noè

pallamano

Azeta, trionfo al vertice allo scadere, esplode la festa Le foto

+Europa - Italia in Comune

Pizzarotti a Roma per parlare delle elezioni europee

COMUNE

"Langhirano dreaming": un video racconta le eccellenze della zona

traffico

Oggi l'Italia al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

3commenti

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

1commento

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

SORAGNA

Marito e moglie indiani nascondevano in casa droghe di ogni tipo

FIDENZA

Differenziata record, la tariffa dei rifiuti sarà meno cara

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fuori i cattivi maestri: i genitori

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Voto locale, tendenze nazionali

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

Procura

Circoncisione in casa a Reggio, bimbo morto, il padre: "Me l'ha chiesto Dio"

1commento

carabinieri

Stuprano una babysitter 19enne e filmano gli abusi: tre fermi a Catania

SPORT

Sabato

Al Lanfranchi la finale di Coppa Italia di rugby. il "sogno" di Manghi Videointervista

formula uno

La Ferrari ufficializza: Schumi jr farà il test in Barhain

SOCIETA'

paura

Incendio in A10, gli automobilisti davanti alle fiamme in galleria

spazio

La Nasa cancella la passeggiata spaziale di sole donne: mancano le tute

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video