16°

Contributi

Aiuti per bollette d’acqua e inquilini morosi incolpevoli

Parma, Fidenza, Collecchio, Felino, Montechiarugolo e Traversetolo

Aiuti per bollette d’acqua e inquilini morosi incolpevoli

Acqua del rubinetto nelle scuole

Ricevi gratis le news
1

Molti sono i casi di distacchi delle utenze che si sono presentati allo sportello della rete diritti in casa, tra i più eclatanti quello di Olga, 66enne parmigiana sotto sfratto e con un marito malato, che da mesi vive senza l’erogazione del servizio idrico e che ha subito il taglio dei tubi dell’acqua oltre alla rimozione del contatore. Per questo, sono in arrivo contributi per le bollette dell'acqua e per gli sfratti a inquilini incolpevoli: 60 euro per componente della famiglia. 

Incontro

Si contestualizza su più fronti l’azione del Comune in favore delle famiglie e dei soggetti che si trovano a far fronte a situazioni di criticità attraverso la concessione di contributi per il pagamento delle bollette dell’acqua e contributi per inquilini morosi incolpevoli, bando condiviso con i Comuni di Fidenza, Collecchio, Felino, Montechiarugolo e Traversetolo. Inoltre si comunica la pubblicazione della graduatoria provvisoria per l’assegnazione di alloggi Ers – Edilizia Residenziale sociale – gestito da Acer - il cui obiettivo è quello di fornire un alloggio a quei soggetti il cui reddito è basso ma non al punto da prevedere l’assegnazione di un alloggio Erp – Edilizia Residenziale Pubblica, ma neppure per poter sostenere i costi per un alloggio a prezzi di mercato. Un modo quindi, per prevenire situazioni di disagio proprio attraverso un bando ad hoc.

Ne hanno parlato nel pomeriggio l’assessore all’ambiente Gabriele Folli, l’assessore al welfare Laura Rossi, il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, quello di Fidenza Andrea Massari, Rosina Trombi assessore agli affari sociali del Comune di Felino, Bruno Mambriani presidene Acer, il direttore Italo Tomaselli e Lorella Carli responsabile dell’ufficio contributi economici del Comune di Parma.


Contributi bollette acqua

"Si tratta di una misura – ha spiegato l’assessore Folli – volta a fornire un aiuto per le famiglie che hanno difficoltà in questo senso”. Dal 15 Ottobre 2014 al 29 Novembre 2014, i cittadini, residenti nel Comune, in possesso di contratto di fornitura di acqua, diretto o condominiale relativo all’abitazione di residenza del nucleo, e in possesso degli altri requisiti previsti dal bando, potranno presentare, presso gli sportelli polifunzionali del Duc, le domande per i contributi sulla bolletta dell'acqua. Atersir (Agenzia Territoriale Emilia Romagna per i Servizi Idrici ed i Rifiuti) ha infatti deliberato l'erogazione di contributi mirati ad agevolare il pagamento della bolletta per la fornitura dell’acqua a sostegno alle famiglie in difficoltà economica, residenti in Emilia Romagna.
Potranno ricevere l'erogazione del contributo tutti i nuclei familiare aventi un ISEE inferiore o uguale a € 10.000. Il bando individua due fasce ISEE di diritto: la Prima Fascia con attestazione ISEE inferiore a 2.500 euro; la Sconda Fascia con attestazione ISEE compresa tra 2.500 e 10.000 euro.
Contributi previsti: 60 euro per ogni componente del nucleo familiare (fino ad massimo di 8 componenti) se l'indicatore ISEE è minore o uguale a 2.500 euro; 40 euro ogni componente del nucleo familiare (fino ad massimo di 8 componenti) se l'indicatore Isee è compreso tra 2.501 e 10.000 euro.
L’erogazione delle agevolazioni 2013 e 2014 avverrà tramite detrazione sulle bollette nel 2015. La domanda ha validità annuale. E’ prevista una agevolazione tariffaria sia per le annualità 2013 che 2014. Per tutte e due le annualità potrà essere presentata un’unica domanda, presentando le bollette relative ad entrambi gli anni. Una volta completato l’elenco degli aventi diritto, il cittadino riceverà al proprio domicilio una comunicazione riportante l’importo del contributo concesso oppure una comunicazione di diniego nel caso siano state riscontrate irregolarità nella domanda. Tutti i requisiti del bando dovranno essere posseduti entro la data di apertura del bando stesso ( 15.10.2014)

Contributi a inquilini morosi incolpevoli

“Grazie ad un’azione sinergica tra Comune di Parma e Comuni di Fidenza, Collecchio, Traversetolo, Montechirugolo e Felino – ha spiegato l’assessore al welfare Laura Rossi – è possibile fornire risposte concrete a nuclei in difficoltà economica, pur a fronte di risorse disponibili piuttosto ridotte”

Il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi ed il sindaco di Fidenza Andrea Massari hanno ribadito l’importanza del bando “volto a dare una boccata d’ossigeno – ha detto Massari - alle famiglie in difficoltà economica con la possibilità da parte di queste ultime di poter migliorare la loro situazione nel tempo trovando un’occupazione o cercando alloggi che siano meno dispendiosi”.Per Bianchi “è importante lavorare insieme per fare fronte ad un problema sentito”. E per scongiurare gli effetti della crisi – ha aggiunto Rosina Trombi assessore agli affari sociali del Comune di Felino.

Sono 230.693 le risorse messe a disposizione del Comune di Parma per finanziarie il bando rivolto agli inquilini morosi incolpevoli. Per morosità incolpevole s’intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o della consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare. C’è tempo fino al 31 ottobre 2014 per presentare la domanda e consegnarla all’ACER di Parma, vicolo Grossardi, 16/A.
Il Bando e la domanda sono disponibile presso l’ACER di Parma o sul sito www.comune. parma.it oppure www.aziendacasapr.it


Il bando ha valenza provinciale, le risorse messe a disposizione dal Comune di Fidenza ammontano a 60.888 euro, quelle messe a disposizione dal Comune di Collecchio a 15.000 euro, il Comune di Felino mette a disposizione 10.000 euro; il Comune di Montechiarugolo 10.000 euro e il Comune di Traversetolo 10.000 euro.

I casi previsti:
1. I conduttori di contratti di locazione destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida, causata dalla perdita o dalla consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare
2. I conduttori di contratti di locazione che devono concludere un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, essendo stati sfrattati o soggetti a un provvedimento esecutivo di rilascio per morosità incolpevole, per il quale non è possibile giungere ad un accordo con il proprietario per la sua sospensione e la cui ridotta capacità economica non consente il versamento del deposito cauzionale.
La riduzione della capacità reddituale deve essere almeno del 50% rispetto al 2013 e dovuta alla seguenti cause: cassa integrazione ordinaria (CIGO) o straordinaria (CIGS); perdita del lavoro per licenziamento;mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico; consistente riduzione dell’orario di lavoro (da accordi aziendali o sindacali); chiusura di impresa o di attività libero-professionali registrate alla CCIAA derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente; malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo oppure la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali. Il contributo massimo è di € 8.000,00 a nucleo. Per tutte le ulteriori informazioni rivolgersi all’Acer di Parma, vicolo Grossardi, 16/A, (tel. 0521 215253)
Graduatoria provvisoria bando Ers. E’ stata pubblicata in questi giorni la graduatoria provvisoria relativa a coloro che hanno presentato domanda per partecipare all’assegnazione di alloggi previsti nel bando Ers – Edilizia Residenziale Social. Obiettivo del bando e dell’Amministrazione è quello di attuare una politica di sostegno in favore dei nuclei familiari tendenzialmente esclusi dalla graduatoria delle assegnazioni di edilizia residenziale pubblica e al contempo in difficoltà a reperire autonomamente alloggi in affitto sul mercato.
Sono pervenute 409 richieste, di cui 284 valide. La graduatoria relativa la bando Ers del 16 giugno 2014 rimarrà pubblicata per 30 giorni consecutivi all’Albo Pretorio del Comune e sul sito Web di Acer fino al 31/10/2014. Entro tale termine potranno essere presentati eventuali ricorsi avverso il punteggio attribuito, i ricorsi dovranno essere redatti sull’apposito modello pubblicato e indirizzati alla “Commissione per la formazione della graduatoria definitiva”. La presentazione deve avvenire presso la sede Acer in vicolo Grossardi 16 – Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    09 Ottobre @ 09.51

    Giorgio R.

    Povera la nostra Italia dove è finita ? Che i missionari ormai debbano rientrare in Italia ? Che chi è in difficoltà in altri paesi deve essere aiutato a essere autonomo la dove si trova in Africa o altro. Qui in italia siamo diventati poveri. Beffati nonostante una vita di lavoro. Ci hanno venduto. SOLIDARIETA' A CHI E' PIU' SFORTUNATO, AI NOSTRI ANZIANI AI NOSTRI FIGLI. NON POSSIAMO PIU' AIUTARE TUTTO IL MONDO.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Acquolina: quelli che  si incontrano  in via D'Azeglio - Fotogallery

feste pgn

Acquolina: quelli che si incontrano in via D'Azeglio Ecco chi c'era: foto

Belen la "poliziotta", oltre un milione di clic

GOSSIP

Belen in divisa: oltre un milione di clic

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Gazzareporter

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Notiziepiùlette

Emmanuelle, e l'Italia scoprì lo scandalo

C'ERA UNA VOLTA

Emmanuelle: e l'Italia scoprì lo scandalo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Oltre 400mila euro scomparsi: altri tre amministratori nei guai

CONDOMINI

Altri tre amministratori nei guai. Sono spariti più di 400mila euro

Citazione diretta a giudizio per Fausto, Monica e Federica Buia, accusati di appropriazione indebita aggravata

7commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ex Bormioli, come saranno recuperate le parti superstiti della storica fabbrica

PARMA

Botte all'amico e gelosia... alcolica: arrestata 30enne brasiliana Video

PROVINCIA

La popolazione del Parmense supera quota 450mila abitanti: il dato più alto di sempre

Gli abitanti sono 452.015 (+0,48%). Gli stranieri sono il 14,2% del totale

1commento

LUTTO

Il baseball parmigiano piange Ismaele Fochi

Soragna

Truffe, nei guai un finto corriere

12tgparma

Eddi Marcucci a Parma: "Ecco perché ho deciso di combattere in Siria" Video

Morte di Orsetti, parla l'ex No Tav che si è arruolata nelle forze curde

PARMA

In fiamme la cappa: paura alla pizzeria "La brace" in via Abbeveratoia

1commento

COLORNO

Il "Re del Po" di Boretto raccontato in foto: Erika Sereni espone a Fotografia Europea Gallery

"L'isola di Pan o un altro Po" farà parte del circuito Off della manifestazione reggiana

LE NOSTRE IMPRESE

Carlo Rocchi: "Così Mahle scommette su Parma" Video

PARMA

Debuttano i veicoli elettrici dei carabinieri: saranno usati in parchi e zone pedonali Video

'NDRANGHETA

Processo «Stige», chiesti 8 anni di condanna per l'imprenditore Gigliotti

STAGIONE LIRICA

il Regio pronto per la Prima de "Il barbiere di Siviglia" Video

CARABINIERI

Tentano il furto a Neviano: due albanesi arrestati a Vezzano sul Crostolo

1commento

GOVERNO

Maltempo di inizio febbraio: dichiarato lo stato di emergenza nazionale anche per il Parmense

BORGOTARO

Gazzolo: «Nessun pericolo per la salute e per l'ambiente». La relazione è in rete

Presentati i risultati dell'indagine svolta dal Comitato tecnico-scientifico. L'assessore regionale: «I disagi non sono riconducibili alle emissioni della Laminam»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

WEEKEND

Vinili, spalla cruda e castelli: la top 5 del fine settimana

PGN

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione  Gallery

ITALIA/MONDO

Corea del Sud

Presa la banda delle telecamere spia negli alberghi: 4 arresti

IL GIALLO

Imane, primi responsi dell'autopsia: nessuna evidenza di radioattività

SPORT

SPORT

La rivelazione choc di Frey: "Per un virus ho rischiato di morire". Il Parma gli dedica un post: "Forza Seba!"

SERIE A

Tre sondaggi... in uno per votare "i migliori" del Parma di questa stagione

SOCIETA'

OLANDA

Amsterdam, addio ai tour gratuiti nel distretto a luci rosse - Video

HI-TECH

La prova: Nighthawk x6s, una soluzione per potenziare la rete wifi di casa

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)