21°

consigli

Condominio: per evitare danni, controllare i conti

Per evitare danni meglio controllare i conti
Ricevi gratis le news
0
 

«Non è la prima volta che si creano situazioni di sofferenza che riguardano i condomini. Ma quella attuale è la più grave da molti anni a questa parte». Orlando Manghi, presidente dell'Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari ha dalla sua l'età e l'esperienza. E di fronte a questa crisi certo non si stupisce. Ma anzi, riavvolge il nastro dei ricordi fino ai giorni del crac Parmalat. «Allora alcuni amministratori avevano investito i soldi versati dai condomini nelle azioni dell'azienda di Collecchio. Quando è arrivato il tracollo i soldi erano scomparsi. E i residenti ne hanno pagato le conseguenze».

Da allora diversi anni sono passati e dal giugno 2013, con l'entrata in vigore della riforma varata con la legge 220 del 2012, il settore avrebbe dovuto essere blindato dalle razzie dei soliti furbi. Quello che sta accadendo in questi giorni dimostra che forse la blindatura è ossidata. E che molto ancora è da fare anche se, ovviamente, la gran parte degli amministratori di condominio opera seriamente e con scrupolo. Ma bastano pochi professionisti infedeli. E il danno è fatto.

«Non è una situazione solo parmigiana, sia chiaro», spiega un operatore del settore che preferisce non vedere il nome sul giornale. Per poi iniziare a raccontare. «C'è un amministratore nel Piacentino, che ha accumulato un buco da oltre un milione e duecentomila euro. E la causa è sempre la stessa: il professionista, che naturalmente si trova a gestire grosse somme di denaro degli amministrati, viene vinto dalla cupidigia. E prova magari ad investire quel denaro per averne un utile illegittimo».

Tradotto e banalizzato significa che, invece di saldare fornitori e utenze, il gestore delle spese del palazzo sposta i soldi su un conto personale dove prova un investimento o una speculazione. Se tutto va bene i soldi dei condomini tornano all'origine e i residenti possono non accorgersi di nulla. Ma nel caso di investimenti sbagliati si rischia che la puntata provochi una voragine. «E quando lo si scopre è tardi».

Ecco perché la legge che ha riformato il settore ha previsto forme di controllo. Purtroppo ancora poco diffuse e soprattutto poco conosciute.

Il conto corrente del palazzo per esempio, può essere indifferentemente postale o bancario, deve essere intestato solo al condominio, e non più all’amministratore. E deve essere completamente trasparente. Vale a dire: tutti i condomini devono avere la possibilità di controllare spese e movimentazioni. Mentre tutte le somme messe a disposizione, devono essere depositate, con specifica causale, direttamente sul conto. Questo vuol dire che non possono essere depositati, o prelevati, contanti senza specificare a che titolo questi denari vengono spostati. Una precauzione che, se applicata correntemente, è in grado di impedire brutte sorprese così come fondamentale è un'altra norma: se il condominio ha più di undici appartamenti gli abitanti possono nominare un consiglio formato da tre membri che hanno funzioni consultive e di controllo sull’operato dell’amministratore. Molti occhi, quando di parla di soldi, sono meglio: ma occorre tenerli aperti. Perché gli errori si pagano: in questo caso più del doppio. lu.pe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

La casa degli Animals

IL DISCO

La casa degli Animals Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È iniziata la crisi di social e influencer?

EDITORIALE

È iniziata la crisi di social e influencer?

di Patrizia Ginepri

4commenti

Lealtrenotizie

Giornate di primavera: tutti a caccia di tesori nella città-museo Foto

i like parma

Giornate di primavera: tutti a caccia di tesori nella città-museo Foto

PARMA

Incendio in una palazzina a Porporano  Video

CINEMA

"Ricordi?": Luca Marinelli, Linda Caridi e il regista Valerio Mieli si "confessano" al pubblico Video

Intervista di Filiberto Molossi nella redazione della Gazzetta di Parma

PARMA

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico entro l'anello della tangenziale Mappa

Limitazioni domenica 24 marzo, dalle 8.30 alle 18.30

Il ricordo

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

varsi

Incidente nel bosco: grave un motociclista 75enne Il video del Soccorso alpino

Teatro Regio

Ecco chi c'era alla prima del "Barbiere di Siviglia" Fotogallery

INTERVISTA

Dal Lago Santo a Torrechiara: Obbiettivo Natura racconta le meraviglie del Parmense Video e foto

Dalle mostre alla rivista online, è un 2019 intenso per il gruppo fotografico. Il presidente Giovanni Garani spiega le iniziative in programma

incidente

Schianto all'incrocio di via Campioni: due feriti e danni anche alle auto in sosta Foto

il caso

Zerbilli, il carabiniere fidentino che ha fermato il bus guidato da Sy: "Ho avuto paura" Foto

vigili del fuoco

Torrile, garage distrutto dalle fiamme. Inagibile l'appartamento al piano di sopra

12 tg parma

Mentre cammina con gli amici rompe il vetro di un bus, 17enne nei guai Video

12 tg parma

Parma City of Gastronomy: inaugurata la sede temporanea. E partono i laboratori Video

MOBILITÀ

Auto in centro: sì o no? Comune vs. comitato

7commenti

BORGOTARO

Terremoto con un cupo boato

PELLEGRINO

Il sindaco Pedrazzi indagato per abuso d'ufficio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CORSIVO

"Cara mamma, non è giusto"

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Parma 2020: l'Ateneo e il futuro della città

di Nicola Occhiocupo

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Incidente a Rimini: bimbo di tre mesi muore in ospedale

NORVEGIA

Nave da crociera in avaria: 1.300 persone da evacuare nel mare in tempesta

SPORT

Nazionale

Qualificazioni europee: l'Italia batte la Finlandia (2-0) con i gol di Barella e Kean

scherma paralimpica

Bebe Vio centra la vittoria numero 21 in Coppa del Mondo

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Il "Barbiere", un Amleto "take away" e proposte "impertinenti" Video

bassa reggiana

Accusa un pirata della strada ma era caduta da sola: casalinga denunciata

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)