legge di stabilita'

Tasse: arriva la Iuc

Tasse: arriva la Iuc

Il ministro per Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini con il premier Enrico Letta al Senato

Ricevi gratis le news
0

 

Francesco Carbone
Sciolti gli ultimi nodi (dalla nuova Imu alle cartelle Equitalia) la legge di stabilità si appresta a scapolare il primo passaggio parlamentare: in nottata ci dovrebbe essere infatti il via libera della Commissione Bilancio. Mentre oggi una nuova capigruppo stabilirà il calendario dell’aula per il voto di fiducia. 
Il Senato licenzierà così un testo modificato in parti importanti, a partire proprio dall’intervento sulla prima casa oppure dalle modifiche apportate via emendamento parlamentare all’intervento sul cuneo fiscale. Una fiducia che - spiega il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini - «necessaria non soltanto per garantire i tempi di approvazione, ma anche per verificare politicamente, con chiarezza e senza ambiguità, nel luogo proprio e sull'atto più importante, il rapporto fiduciario tra governo e maggioranza parlamentare». Anche perché resta ancora da capire come si posizionerà Forza Italia.
A meno di incidenti si chiude così un esame, quello di Palazzo Madama, che si è più volte complicato per la contemporanea questione legata al voto di decadenza su Silvio Berlusconi. Tanto che il governo punta a chiudere la Stabilità oggi, cioè il giorno prima del voto sulla decadenza e nel frattempo slitta a data da destinarsi il Cdm previsto proprio nella giornata di domani che avrebbe dovuto cancellare la famigerata seconda rata Imu del 2013 sulla prima casa. Le posizioni politiche sono comunque ancora in evoluzione.
Il governo e la sua maggioranza sciolgono intanto gli ultimi nodi. A partire dalla casa. La Trise ha vita brevissima. Neanche era stata inventata, suscitando non poche ilarità per il nome, quasi uno scioglilingua con Tasi e Tari, che viene subito sostituita: così il nuovo tributo sulla casa, che sostituirà l'Imu dal 2014, si chiamerà Iuc, imposta unica comunale, e sarà sempre divisa in tre componenti: rimane l’Imu – ma non sulla prima casa – , ci sarà la Tari sulla raccolta dei rifiuti e la Tasi sui servizi indivisibili. E tornano le detrazioni: i comuni avranno a disposizione 500 milioni per alleggerire proprio la componente sui servizi, con attenzione alle case abitate da una persona sola, quelle di emigranti o gli immobili utilizzati solo pochi mesi, ad esempio in vacanza. Con tale cifra si darà la possibilità di ottenere un effetto analogo a quello del 2012, quando la detrazione base era a 200 euro e si aggiungevano 50 euro a figlio. Rimarranno esentate, per la parte relativa all’Imu, le prime case, ad esclusione di quelle di lusso. Altro tema è quello della «rottamazione» delle vecchie cartelle Equitalia: gli interessi saranno azzerati e si dovrà pagare il 100% della sanzione e della tassa dovuta. Si mette ordine anche nella questione relativa alle spiagge: non ci sarà una «vendita» ma la possibilità, per le aree di prossimità, di rivedere le concessioni ascoltando la Ue o di coinvolgere le regioni nei progetti. È prevista sul tema spiagge l'introduzione di una «delega regolamentare». E la possibilità di pagare a rate le «pendenze». Un’altra norma sarà gradita a chi gestisce stabilimenti balneari: chi non ha pagato i vecchi canoni, poi, potrà diluire il versamento in due rate del 30 e 70%.
Infine altre novità riguardano lavoro e disabilità: arriva un intervento di ricalcolo sulle tabelle per il danno biologico «per favorire chi ha subito un danno». Ci sarà inoltre un «innalzamento consistente per i parenti superstiti delle vittime del lavoro». Salta invece la modifica sulle pensioni: no alla rivalutazione delle pensioni fino a quattro volte il trattamento minimo (2mila euro) e il contributo di solidarietà abbassato a 90 mila euro dai precedenti 150mila.
La legge è dunque ora «modificata» secondo le intese raggiunte tra i relatori e il governo. Non si escludono comunque nuovi interventi alla Camera, tipo quello sui terreni agricoli e i beni strumentali delle imprese. 
Francesco Carbone

Sciolti gli ultimi nodi (dalla nuova Imu alle cartelle Equitalia) la legge di stabilità si appresta a scapolare il primo passaggio parlamentare: in nottata ci dovrebbe essere infatti il via libera della Commissione Bilancio. Mentre oggi una nuova capigruppo stabilirà il calendario dell’aula per il voto di fiducia. Il Senato licenzierà così un testo modificato in parti importanti, a partire proprio dall’intervento sulla prima casa oppure dalle modifiche apportate via emendamento parlamentare all’intervento sul cuneo fiscale. Una fiducia che - spiega il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini - «necessaria non soltanto per garantire i tempi di approvazione, ma anche per verificare politicamente, con chiarezza e senza ambiguità, nel luogo proprio e sull'atto più importante, il rapporto fiduciario tra governo e maggioranza parlamentare». Anche perché resta ancora da capire come si posizionerà Forza Italia.A meno di incidenti si chiude così un esame, quello di Palazzo Madama, che si è più volte complicato per la contemporanea questione legata al voto di decadenza su Silvio Berlusconi. Tanto che il governo punta a chiudere la Stabilità oggi, cioè il giorno prima del voto sulla decadenza e nel frattempo slitta a data da destinarsi il Cdm previsto proprio nella giornata di domani che avrebbe dovuto cancellare la famigerata seconda rata Imu del 2013 sulla prima casa. Le posizioni politiche sono comunque ancora in evoluzione.Il governo e la sua maggioranza sciolgono intanto gli ultimi nodi. A partire dalla casa. La Trise ha vita brevissima. Neanche era stata inventata, suscitando non poche ilarità per il nome, quasi uno scioglilingua con Tasi e Tari, che viene subito sostituita: così il nuovo tributo sulla casa, che sostituirà l'Imu dal 2014, si chiamerà Iuc, imposta unica comunale, e sarà sempre divisa in tre componenti: rimane l’Imu – ma non sulla prima casa – , ci sarà la Tari sulla raccolta dei rifiuti e la Tasi sui servizi indivisibili. E tornano le detrazioni: i comuni avranno a disposizione 500 milioni per alleggerire proprio la componente sui servizi, con attenzione alle case abitate da una persona sola, quelle di emigranti o gli immobili utilizzati solo pochi mesi, ad esempio in vacanza. Con tale cifra si darà la possibilità di ottenere un effetto analogo a quello del 2012, quando la detrazione base era a 200 euro e si aggiungevano 50 euro a figlio. Rimarranno esentate, per la parte relativa all’Imu, le prime case, ad esclusione di quelle di lusso. Altro tema è quello della «rottamazione» delle vecchie cartelle Equitalia: gli interessi saranno azzerati e si dovrà pagare il 100% della sanzione e della tassa dovuta. Si mette ordine anche nella questione relativa alle spiagge: non ci sarà una «vendita» ma la possibilità, per le aree di prossimità, di rivedere le concessioni ascoltando la Ue o di coinvolgere le regioni nei progetti. È prevista sul tema spiagge l'introduzione di una «delega regolamentare». E la possibilità di pagare a rate le «pendenze». Un’altra norma sarà gradita a chi gestisce stabilimenti balneari: chi non ha pagato i vecchi canoni, poi, potrà diluire il versamento in due rate del 30 e 70%.Infine altre novità riguardano lavoro e disabilità: arriva un intervento di ricalcolo sulle tabelle per il danno biologico «per favorire chi ha subito un danno». Ci sarà inoltre un «innalzamento consistente per i parenti superstiti delle vittime del lavoro». Salta invece la modifica sulle pensioni: no alla rivalutazione delle pensioni fino a quattro volte il trattamento minimo (2mila euro) e il contributo di solidarietà abbassato a 90 mila euro dai precedenti 150mila.La legge è dunque ora «modificata» secondo le intese raggiunte tra i relatori e il governo. Non si escludono comunque nuovi interventi alla Camera, tipo quello sui terreni agricoli e i beni strumentali delle imprese. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

Parsons Dance: 16 e 17 febbraio 2019

spettacoli

Parsons Dance, la magia della danza atletica sbarca al Regio

Wanda Nara

Wanda Nara

"STRISCIA"

Tapiro d'oro a Wanda Nara: "Icardi? Rinnova..."

Notiziepiùlette

"Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

La copertina del libro

LIBRI

"Il Bugiardino" di Marilù Oliva - "Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

Lealtrenotizie

Stulac, che punizione. Musso la toglie dall'angolino. Parma avanti 1-0

SERIE A

Stulac, che punizione. Musso la toglie dall'angolino. Parma avanti 1-0

OLTRETORRENTE

Via Musini, quel via vai da una casa che ha insospettito i residenti: pusher arrestato Video

3commenti

incidente

Scontro in centro paese a Corcagnano: una delle auto si ribalta Video

4commenti

METEO

Appenino, si rivede la neve

rugby

Zebre sconfitte in casa dal La Rochelle 22-10

borgo retto

Sorpresi dai vicini mentre scassinano le porte di alcune abitazioni: arrestati Video

Prevenzione

Via Trento, bar chiuso per ordine del questore

BERCETO

Montagna 2000, i lavoratori contro Lucchi: "A rischio 42 posti in un territorio difficile"

2commenti

climber

Folla di fans per Adam Ondra: "Ecco cosa mi ha dato l'arrampicata" Video Foto

WEEKEND

Un sabato d'inverno tra sci, teatro e... festa del gelato: l'agenda

FIDENZA

Muore all'improvviso l'appuntato Biagio Vetrugno

QUATTRO CASTELLA

Bianello: il fantasma «parmigiano» entra nel percorso turistico

la segnalazione

Corcagnano e Carignano senza luce da ore

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

LANGHIRANO

Banda del buco svaligia la tabaccheria

TRAVERSETOLO

Addio a Valter Petrolini, pilastro del volontariato e della Barilla

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il pasticciaccio del reddito di cittadinanza

di Domenico Cacopardo

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

modena

Violentò la figlia 13enne che rimase incinta: condannato

bolzano

Valanga travolge e uccide giovane, sciava fuoripista

SPORT

20a giornata

La Roma batte il Toro 3-2 - La classifica

Australia

Federer bloccato dallo steward inflessibile: senza badge non entri Video

SOCIETA'

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

USA

Class action contro Oracle: paga meno le donne

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai