21°

bankitalia

La metà delle famiglie vive con meno di 2.000 euro al mese

Allarme povertà: negli ultimi 2 anni è salito il divario tra ricchi e poveri. Il 10% degli italiani possiede il 5% della ricchezza del Paese

La metà delle famiglie vive con meno di 2.000 euro al mese
Ricevi gratis le news
1

 

La crisi picchia duro sulle famiglie italiane. I redditi diminuiscono, la povertà aumenta, la gran parte della ricchezza è sempre più concentrata nelle mani di pochissimi e metà della popolazione vive con meno di 2.000 euro al mese. Questa la fotografia scattata dalla Banca d’Italia nella consueta indagine biennale sui bilanci delle famiglie italiane nel 2012.
Situazione peggiorata In due anni, tra il 2010 e il 2012, la situazione delle famiglie italiane è nettamente peggiorata: sia reddito che ricchezza hanno registrato un calo molto forte, pari rispettivamente al 7,3% e al 6,9%. Il reddito familiare annuo, in particolare, al netto delle imposte e dei contributi sociali, è risultato in media pari a 30.338 euro, circa 2.500 euro al mese. Ma una famiglia su due vive con meno di 2.000 euro al mese e la distribuzione dei redditi resta sempre asimmetrica. Solo la metà delle famiglie ha un reddito annuo superiore ai 24.590 euro (circa 2.000 euro al mese), mentre un 20% può contare su un reddito addirittura inferiore ai 14.457 euro (1.200 euro al mese). Il 10% delle famiglie a più alto reddito, invece, percepisce più di 55.211 euro. Inoltre, il 10% delle famiglie con il reddito più basso percepisce il 2,4% del totale dei redditi prodotti; il 10% di quelle con con redditi più elevati percepisce invece una quota del reddito pari al 26,3%.
Soglia di povertà E tutto ciò a dimostrazione anche del fatto che in Italia la povertà pseudo-assoluta è salita dal 14% del 2010 al 16% nel 2012, con punte del 24,7% nel Mezzogiorno e di oltre il 30% tra i nati all’estero. Nell’indagine Bankitalia individua la soglia di povertà in un reddito di 7.678 euro netti l’anno per ciascuna persona (15.300 euro per una famiglia di 3 persone).
Ricchi sempre più ricchi L'Italia si caratterizza però anche per una polarizzazione sempre più marcata della ricchezza. Il 10% delle famiglie più ricche, infatti, possiede quasi la metà della ricchezza netta familiare totale. E questa fetta è aumentata, passando dal 45,7% del 2010 al 46,6%. Mentre la quota di famiglie con ricchezza negativa è salita al 4,1%, dal 2,8% del 2010. La concentrazione della ricchezza è pari al 64%, in aumento rispetto al passato (era il 62,3% nel 2010 e il 60,7% nel 2008). A livello quantitativo, invece, la ricchezza familiare netta, costituita dalla somma delle attività reali (immobili, aziende ed oggetti di valore) e di quelle finanziarie (depositi, titoli di stato, azioni ecc) al netto delle passività (mutui e altri debiti) si attesta a un valore mediano di circa 143.300 euro ed è più concentrata al centro nord e in famiglie con capofamiglia lavoratore indipendente.
Con redditi più bassi e una ricchezza che diminuisce, gli italiani continuano tuttavia a restare poco indebitati: la quota di famiglie che possiedono almeno un debito è scesa dal 27,7% del 2010 al 26,1% nel 2012. L’ammontare medio del debito è di poco superiore a 51.000 euro. Le passività sono costituite in larga parte da mutui per l’acquisto e la ristrutturazione di immobili: il 12,3% dei nuclei familiari ha debiti di questo tipo, per un ammontare medio di circa 75.000 euro.
Gli anziani Il reddito delle persone anziane resiste meglio alla crisi, mentre i più colpiti sono i giovani. Tra il 2010 e il 2012 il reddito equivalente si è ridotto per tutte le classi di età, tranne per coloro con più di 64 anni per i quali è rimasto sostanzialmente invariato (l'indice relativo passa dal 106 al 114 per cento nella media generale).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    29 Gennaio @ 07.13

    Rientra tra costoro anche Mastropascqua? se no, di chi è il merito ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV:  Jonathan e Kevin Sampaio

L'INDISCRETO

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

"Casanova e il caffè del '700"

GAZZAREPORTER

"Casanova e il caffè del '700"

Notiziepiùlette

Ferrate

MONTAGNA

Ferrate dalle Alpi all'Appennino: "guida" online di quattro appassionati emiliani Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

LUTTO

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

VIA ZARA

Coppia sventa un'aggressione a una donna

ITALIA

Azzurri in visita all'oncologia pediatrica di Parma

Mancini, Chiellini e Kean passano la mattinata con i bimbi ricoverati

12 tg parma

Clima: Parma tra le peggiori in Italia secondo il Sole 24 Ore Video

AMBIENTE

Le parmigiane che vogliono salvare il pianeta insieme a Greta

ROCCABIANCA

Incidente a Ragazzola: muore un motociclista cremonese di 55 anni Video

PARMA

Formazione dei giovani per la logistica: incontro con il sottosegretario Salvatore Giuliano al Cepim Video

Nella sede di Lanzi Trasporti si è discusso del progetto "Logistics Transport Farm"

Parma

Consiglio notarile: confermati Beatrice Rizzolatti, Pietro Sbordone e Cecilia Renzulli Foto

Il presidente Almansi: ”Continueremo a operare per essere sempre più vicini ai cittadini”

Simone Barone

«Che bello rivedere la Nazionale a Parma»

PARMA

Lavori di sistemazione del porfido: borgo Bernabei chiuso per due settimane

FIDENZA

E' morto Primo Rubini, orologiaio per sessant'anni

SALA BAGANZA

Cucina a fuoco, intossicata un'anziana

CENTRO ISLAMICO

Nasce il «Punto rosa» per le donne straniere

Testimonianza

«Mio padre sparito nel nulla, mia madre malata. E nessun aiuto»

PARMA

Un incontro sui giovani e borse di studio per ricordare Filippo Cantoni

PARMA

Migliaia di persone in coda per vedere il Palazzo Ducale con il FAI Fotogallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Amore e odio sulla corriera incendiata

di Vittorio Testa

1commento

CORSIVO

"Cara mamma, non è giusto"

di Anna Maria Ferrari

1commento

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Malore sul campo da calcio: muore un ragazzo di 22 anni

2commenti

ELEZIONI REGIONALI

In Basilicata vince il centrodestra, Movimento 5 Stelle primo partito

SPORT

antitrust

Stangata sulla Nike: l'Unione europea limita la vendita delle magliette dei calciatori

CALCIO

Gli azzurri sono a Parma: ecco l'arrivo dei giocatori in albergo

SOCIETA'

SOS ANIMALI

E' scomparsa la gattina Anita: qualcuno l'ha vista? Foto

CINEMA

Il docufilm sul "Màt" Sicuri: ecco il trailer

MOTORI

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video

MOTORI

Mercedes GLE: come cambia il «big suv»