21°

30°

bilancio 2015

Barilla: crescono fatturato e sostenibilità

Il presidente: "Buono per te, buono per il pianeta non è uno slogan ma una strategia industriale"

Barilla, lo stabilimento di Pedrignano

Guido Barilla

Ricevi gratis le news
1

Il gruppo Barilla archivia il 2015 con un bilancio positivo sia in termini economici che per quanto riguarda i risultati di sostenibilità. Il fatturato ha raggiunto quota 3.383 milioni di euro, +2% rispetto al 2014. L'indebitamento del gruppo si riduce da 250 a 170 milioni. "I risultati del 2015 sono una conferma dell'efficacia della strategia Buono per te buono per il pianeta", ha dichiarato il presidente Guido Barilla. 

La sostenibilità è sempre più un valore industriale per l'azienda di Pedrignano. Il gruppo, che con 29 sedi produttive e un fatturato di 3.383 milioni di euro è il più grande acquirente di grano duro al mondo, ha presentato oggi a Milano il suo rapporto di sostenibilità, denominato «Buono per Te, Buono per il Pianeta». Alla luce di questa impostazione, negli ultimi 5 anni ha riformulato 219 prodotti seguendo questi criteri: meno grassi, sale e zucchero, più fibre, e una crescita costante nell’offerta di prodotti integrali.
Barilla nel 2015 ha acquistato da 1.300 aziende virtuose 140.000 tonnellate di grano duro sostenibile, il 50% in più rispetto al 2014, e in generale ha triplicato (dal 6% al 18%) la quota di materie prime strategiche acquistate da filiere gestite responsabilmente. L’obiettivo, ha spiegato il presidente, Guido Barilla, è di raggiungere il 100% entro il 2020.
Il progetto del Gruppo «Il Treno del grano» ha contribuito a ridurre del -19% i consumi idrici e del -23% le emissioni di gas serra, per ogni tonnellata di prodotto.
Alla attenzione nei confronti dell’ambiente si accompagna quella nei confronti delle persone: 3 impiegati su 4 hanno aderito al progetto sullo «Smart Working» che garantisce flessibilità e un miglior bilanciamento tra vita personale e lavoro. Attenzione da parte dell’azienda anche sul tema inclusione e diversità: l’obiettivo è arrivare entro il 2020 alla parità di genere nelle posizioni di leadership.
«I temi del benessere delle persone, della sicurezza alimentare, della nutrizione, della sostenibilità ambientale e del ruolo sociale nelle comunità in cui operiamo, ci offrono straordinarie opportunità per progettare un modello industriale sempre più proiettato nel futuro», ha affermato Guido Barilla.
Nello specifico, Barilla nel 2015 ha acquistato 1,5 milioni di tonnellate di grano, principalmente e preferibilmente nei Paesi dove si trovano gli stabilimenti di produzione. In Italia il Gruppo acquista circa il 12% dell’intera produzione di grano duro nazionale: 475.000 tonnellate, che rappresentano circa il 70% del fabbisogno degli stabilimenti. L’85% di questo grano duro nazionale proviene da contratti di coltivazione attivi in regioni Emilia Romagna, Marche, Puglia. 

"BUONO PER TE, BUONO PER IL PIANETA" E' UNA STRATEGIA INDUSTRIALE. «Buono per te, buono per il pianeta» per Barilla non è uno slogan «ma una strategia industriale precisa, frutto di otto anni di lavoro durante i quali sono stati riformulati prodotti e ristrutturati processi operativi», ha sottolineato Guido Barilla. «Un esempio: abbiamo investito sul trasporto ferroviario e attrezzato in tal senso il nostro stabilimento di Pedrignano (Parma), dove ha sede il quartier generale. Ora il grano arriva nei silos su rotaia. Questo ha consentito di togliere dalle strade 3.300 tir all’anno». «Il food - ha concluso il presidente - è il tema di questo tempo. Lo dice l’Onu, lo ricorda l'enciclica del Papa, lo ha ricordato Expo, lo dicono i dati. Barilla vuole essere un attore di tutto questo, nelle filiere di sua competenza». 

COLZANI: OBIETTIVO LA TOP50 PER REPUTAZIONE. Il Gruppo Barilla punta a entrare nelle prime cinquanta società più quotate al mondo in termini di "reputation": lo ha detto a Milano l’amministratore delegato Claudio Colzani, alla presentazione del nuovo rapporto sostenibilità 2015. «Il futuro è sostenibile solo se si pensa, si produce e si opera in termini sostenibili - ha spiegato -. Barilla propone nel mondo prodotti di salubrità eccellente. Non siamo una Onlus, siamo un’azienda. Ma vogliamo essere tra le prime 50 aziende al mondo in termini di reputation». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    26 Maggio @ 19.36

    federicot

    l'industria non è compatibile con la sostenibilità del pianeta. Basta considerare i camion che viaggiano con materie prime e prodotti finiti e si dimostra subito.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Anteprima

anteprima gazzetta

Tentato femminicidio a Parma: spara alla moglie, poi si getta dal secondo piano Video

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

TAR

Il prof fa attività privata: «Restituisca 77mila euro»

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

PARMA

Maniaco in scooter in via Burla

Treni

Due giorni di disagi, il calvario del pendolare

1commento

PARMA CALCIO

Ottavo giorno di ritiro per i crociati: le ultime novità Video

Allenamento al mattino e pomeriggio libero per i giocatori

LUTTO

E' morto Franco Mandelli, luminare della lotta contro la leucemia. Si trasferì a Parma

INCENERITORE

Bollati: «Facciamo di Parma una Capitale della cultura green»

politica

Parma 5 Stelle: "Sull'inceneritore Pizzarotti piange lacrime di coccodrillo"

"Avrebbe dovuto fare di tutto per fermarlo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto