sorbolo

La Zanichelli: «Squadra che ha lavorato bene»

Il sindaco uscente ha presentato la lista: «Siamo di centrosinistra alla luce del sole senza legami con il centrodestra»

La Zanichelli: «Squadra che ha lavorato bene»
Ricevi gratis le news
0

«Noi siamo una vera lista civica di centrosinistra. Una lista che si presenta alla luce del sole, che non è manovrata da altri dietro le quinte. Siamo un mix di persone esperte e di giovani che un domani potranno prendere le redini». E’ così che il candidato sindaco Angela Zanichelli ha presentato i componenti della sua lista «Insieme per Sorbolo».
«Dopo le primarie – ha detto la Zanichelli – non c’è stata alcuna volontà di ricompattare il Pd da parte del vincitore, anzi si è pensato all’alleanza con le forze di centrodestra. Per me e l’altro candidato alle primarie Massimo Petrelli non ci sarebbe stato spazio nemmeno come candidati consiglieri. E’ un atteggiamento che abbiamo considerato offensivo ed oltraggioso. Sono socia fondatrice del Pd e mai avrei pensato di vedermi esclusa persino dal ruolo di candidato consigliere. Nessuno nega la vittoria di Cesari, ma l’accordo con il centrodestra andava reso pubblico prima del voto». «Quella di Cesari - insiste la Zanichelli - è una lista con tanti sapori, ma nessun gusto definito mentre la nostra è una squadra trasparente: dietro di noi non c’è nessuno. Non ci sono politicanti che lavorano dietro le quinte, ma solo persone di centrosinistra conosciute dai cittadini e che hanno lavorato bene».
Quindi la presentazione del gruppo: «come in una famiglia ci sono segni di continuità e segni di rinnovamento, un giusto mix».
Pesanti le riflessioni del vicesindaco uscente Giuseppe Contento, in lista con la Zanichelli. «Ho 75 anni, un lavoro e il mio cervello funziona benissimo – ha detto -. Non mi sento un ferro vecchio e se mai dovessi essere da rottamazione vorrei che questo messaggio arrivasse dai cittadini, non da altri. Mi è stato chiesto da una parte del Pd di non rompere le scatole, non seguendo Angela nella formazione della lista, e mi è stato detto anche “Contento, tu non sei un politico perché non hai capito da che parte sta andando il vento”. Per me è un complimento: io vado dove ci sono i valori, non la convenienza». Infine la stoccata a Cesari: «Nel suo programma, alla voce welfare, si parla di conferma dei servizi attuali. Con quale coraggio allora si parla di grande rinnovamento?». In lista anche gli assessori uscenti Rita Buzzi, «sono orgogliosa dei cinque anni appena conclusi. Non basta essere giovani, serve anche esperienza», e Sandro Fontanesi, «Abbiamo lavorato tanto per migliorare il paese e abbiamo tanti altri progetti». La lista si completa con i nomi di Valeria Vittoria Carello, Anna Maria Corti, Elisa De Rosalia, Daniele Fava, Fabrizio Lodi, Alessandra Pellitteri, Giovanna Scaccaglia ed Elena Zunino. Nel finale l’intervento di Petrelli, l’altro sconfitto alle primarie: . «In questa lista – ha detto – non ci sono burattini e burattinai». C.Cal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

gossip

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i ladri in villa, 81enne si nasconde sotto le coperte

Medesano

Arrivano i ladri in villa, 81enne si nasconde sotto le coperte

PARMA 2020

Alinovi: «Riqualifichiamo il Palazzo ducale»

CARABINIERI

Il cittadino eroe che ha aiutato i militari a bloccare il pusher violento

BEDUZZO

Furto notturno nel bar, i ladri sullo smartphone della titolare

PALLACANESTRO

Cska, un baluardo in Valtaro

Gup

Minacciava l'ex, condannato a un anno e 4 mesi

Intervista

Il ministro Centinaio: «I cinghiali sono troppi. Ora basta»

Tribunale

Sdoganò un prototipo di Formula Sae, assolto il presidente del Cepim

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

via della Repubblica

Benedizione degli animali in Sant'Antonio: tradizione che si ripete (con successo) Foto

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

1commento

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

1commento

anteprima gazzetta

3 milioni per Parma 2020, l'assessore Alinovi fa il punto

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

rugby

Zebre in crescita, sabato contro la terza potenza del Top 14 Video

PARMA

Il pusher fugge e fa resistenza con violenza: un cittadino aiuta i carabinieri ad arrestarlo Video

La cronaca del 12TgParma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

C'ERA UNA VOLTA

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

EDITORIALE

Come cambia la nostra vita in mezzo agli umanoidi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

IL DECRETONE

Reddito di cittadinanza, così cambia il sostegno alle famiglie

Inghilterra

Incidente alla guida per Filippo d'Edimburgo (97 anni): illeso è sotto choc

SPORT

calcio

Anche Mayweather alla festa nello spogliatoio della Juve per la Supercoppa

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

la storia

Il piccolo migrante annegato con la pagella cucita addosso (reso noto da una vignetta)

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai