12°

26°

Sorbolo

Associazione contro don Reverberi: "Disertate la sua messa"

Antigone propone un "boicottaggio" perché non è stata fatta chiarezza sulle accuse rivolte dall'Argentina al sacerdote

Chiesa di Enzano

Chiesa di Enzano

Ricevi gratis le news
2

L'associazione Antigone chiede pubblicamente ai fedeli sorbolesi di "boicottare" la messa celebrata ad Enzano da don Franco Reverberi. Per il sacerdote, accusato in Argentina di essere coinvolto nelle torture del regime di Jorge Videla negli anni '70, era stata chiesta l'estradizione nel Paese sudamericano nel 2012. Don Reverberi si era difeso negando ogni coinvolgimento con le azioni del regime militare. 
La querelle si è conclusa nel 2014, quando la Corte di Cassazione ha negato l'estradizione

Ora tuttavia l'associazione Antigone rilancia la questione, proponendo che i fedeli disertino la messa celebrata dall'anziano sacerdote. 

"Sorbolo è un piccolo paese in provincia di Parma con meno di 10 mila abitanti. Vicino a Sorbolo c’è Enzano di Sorbolo. In Strada del Fienile c’è la Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo. Gli abitanti di Enzano di Sorbolo sono circa trecento.
A Sant’Andrea dice messa don Franco Reverberi, ottuagenario sacerdote parmigiano, accusato dalle autorità argentine di aver preso parte alle torture perpetrate dai militari del regime di Videla", dice una nota di Antigone.  

"Don Franco Reverberi è ‘wanted’ per l’Interpol - aggiunge -. L’accusa è “Imposicion de tormentos”. Imporre tormenti significa torturare. La richiesta di estradizione risalente al 2012 è stata giudicata prima dalla Corte d’Appello di Bologna e poi dalla Corte di Cassazione. La magistratura italiana ha alzato le braccia e ha messo nero su bianco che in assenza del crimine di tortura nel codice penale italiano non avrebbe potuto estradare il sacerdote oltre oceano".

“La tortura è un crimine contro la dignità umana – dichiara nella nota Patrizio Gonnella, presidente di Antigone – ma in Italia non è reato nonostante un trattato internazionale ratificato nel 1988 ci vincoli in modo cogente alla sua codificazione”.

“Negli ultimi mesi Matteo Renzi, presidente del Consiglio, Andrea Orlando, ministro della Giustizia e Gennaro Migliore, sottosegretario alla Giustizia, hanno pubblicamente dichiarato che questa legge serva al nostro Paese ma l’Italia intanto – prosegue Gonnella – è il paradiso giudiziario dei torturatori nostrani e internazionali. È obbligo del governo la cooperazione giudiziaria con gli altri paesi nonché il rispetto delle norme internazionali. Il Senato, dove langue la proposta di legge, è negligente e colpevole”.

Per questo, dice Gonnella, “sarebbe buona cosa se i cittadini di Enzano di Sorbolo si astenessero dall’andare a messa nella parrocchia di Sant’Andrea. Non sappiamo se don Franco Reverberi sia colpevole o meno. Non è dato saperlo perché nel suo caso, come in tutti i casi di tortura, in Italia, non c’è spazio giudiziario per l’accertamento della verità. Per cui lo sciopero dalla messa dei fedeli della parrocchia di Sant’Andrea potrebbe forse essere un risarcimento simbolico alle vittime della tortura, visto che il risarcimento giudiziario non è possibile in Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabe

    30 Giugno @ 00.48

    Si conosce l'opinione della Chiesa su questo caso? Cosa può temere una persona, SE non ha fatto niente?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    29 Giugno @ 18.08

    SCUSATE , MA PAPA FRANCESCO , in quanto Cardinal Bergoglio , Arcivescovo di Buenos Aires , ha vissuto in prima persona le vicende della dittatura argentina. Andate a farvi spiegare da Lui qual' è la posizione di questo Prete !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Previsioni del tempo e soluzione Cubo di Rubik

FLORIDA

Aggiorna il meteo mentre risolve il cubo di Rubik in diretta tv

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club"

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

1commento

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

6commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

2commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

PARMA

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

AUTOSTRADA

Traffico intenso fino al primo pomeriggio in A1 e in Autocisa

In A15 si sono registrati fino a 7 km di coda tra Aulla e l'A12

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

cattolica

Ceffone al figlio che fuma uno spinello: padre denunciato

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

calcio

Mondiali, Puyol censurato dalla tv iraniana: ha i capelli lunghi

motori

F1, Gp Francia: Hamilton in pole, terza la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Piacenza

Capriolo incastrato fra le sbarre: lo liberano i vigili del fuoco Video

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse