-3°

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

Approvato e finanziato il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza
Ricevi gratis le news
0

Il progetto per la messa in sicurezza della vasta area di oltre 4 mila ettari di territorio idraulicamente vulnerabile situato nei comprensori dei Comuni di Sorbolo e Mezzani da oggi è una realtà. L’articolato piano che il Consorzio di Bonifica Parmense ha sottoposto a tutti gli organismi tecnici chiamati a valutarlo ha colpito nel segno raccogliendo il favore della Regione Emilia Romagna e dell’Unità di Missione Governativa #ItaliaSicura. La popolazione della Bassa Est a gran voce nel corso degli anni aveva richiesto maggiori strumenti di difesa dai gravi fenomeni alluvionali che periodicamente hanno interessato questa fetta di provincia dove confluiscono numerosi flussi provocando danni e disagi prolungati per i residenti.

Oggi mettere in sicurezza un territorio così ampio significa realizzare un’opera in grado di migliorare l’impatto delle acque sull’ambiente circostante anche in considerazione degli effetti dei cambiamenti climatici in atto e delle abbondanti quantità di acqua che spesso sopraggiungono improvvisamente sovraccaricando il reticolo con ripercussioni che coinvolgono non solo Sorbolo e Mezzani, ma anche zone di Colorno e di Torrile. Stamane il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, i vertici della Bonifica, presidente Luigi Spinazzi e direttore generale Fabrizio Useri, il sindaco di Mezzani Romeo Azzali e il sindaco di Sorbolo Nicola Cesari, il segretario dell’Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po Meuccio Berselli, il senatore Giorgio Pagliari, il consigliere regionale Massimo Iotti – insieme a numerosi amministratori locali, rappresentanti dei Consorzi idraulici privati, associazioni agricole e numerosi cittadini dell’area interessata – si sono riuniti per presentare il progetto del Consorzio di Bonifica. Progetto che ha già superato tutto l’iter procedurale delle verifiche urbanistiche, ambientali ed archeologiche preventive, l’autorizzazione paesaggistica ambientale e quant’altro riguardante la sicurezza del cantiere.

Ora la Regione Emilia Romagna l’ha indicato come progetto prioritario e immediatamente cantierabile. L’impianto attuale infatti, costruito all’inizio del secolo scorso, ha immediata necessità di un adeguato ampliamento per offrire maggiori garanzie alla cittadinanza per scongiurare il rischio di esondazioni a causa di grave piena: in caso di precipitazioni consistenti infatti i rigurgiti di acqua dal Po e dall’Enza impediscono all’attuale struttura di scolare le portate correttamente con rischio tangibile di conseguente allagamento delle aree circostanti su cui insistono abitazioni, opifici industriali, aziende agricole, terre coltivate. La modifica ideata assicurerà lo smaltimento delle acque eccedenti in qualsiasi condizione di criticità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musei del cibo al Castello di Felino

WEEKEND

Duelli medievali, giochi e gusto al castello di Felino Video

Media, Woody Allen girerà suo prossimo film in Spagna

cinema

Woody Allen girerà il suo prossimo film in Spagna

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord Foto

Code anche in via Emilia Est

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

7commenti

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

colorno

Ponte sul Po: forse sarà aperto un corridoio per pedoni e ciclisti

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

SALSO

Ici, Imu e Tasi: accordo tra Comune e Baistrocchi

Tribunale

Ubriaco minaccia il «mondo intero»: condannato

12Tg Parma

Aqualena sotto sequestro ma aperta: a breve la nomina di un amministratore Video

Le parole choc di un pentito sui titolari

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Meteo

Weekend "invernale". Poi...la primavera

12Tg Parma

Il ritorno di Ancelotti al Tardini: i ricordi di Melli e Apolloni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

3commenti

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

TORINO

E' morta Donna Marella, moglie di Gianni Agnelli Foto

maltempo

Nave turca arenata sul litorale sud di Bari: s'incaglia anche il rimorchiatore Foto

SPORT

SCI

Maltempo: cancellato il superG di Bansko

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv