18°

30°

Spettacoli

Cinema recensioni - Italians

Cinema recensioni - Italians
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

Come sono gli Italians, gli italiani all’estero? Sarà anche vero che - come dice la frase di lancio sul manifesto - ci facciamo sempre riconoscere, che siamo cialtroni, caciaroni, anche casinisti, ma la simpatia non ce la toglie nessuno, e nemmeno un’umanità che fa senz'altro parte del nostro Dna.

La pensa così Giovanni Veronesi, che reduce dai successi dei due «Manuale d’amore» ci riprova con questa commedia a episodi per la quale ruba il titolo alla nota rubrica di Beppe Severgnini sul «Corriere della sera»: un film riuscito, divertente ma non solo, che guarda palesemente alla commedia all’italiana più classica e ai suoi mostri sacri.

Due gli episodi. Nel primo il camionista Fortunato (Castellitto), che da decenni trasporta Ferrari rubate negli Emirati Arabi, compie l’ultima trasferta della «carriera» e prende con sé il giovane Marcello (Scamarcio), cui passerà il testimone, per indottrinarlo: il viaggio è un’avventura con parecchi incontri e qualche imprevisto, con tanto di colpo di scena finale. Nel secondo episodio Carlo Verdone è un dentista depresso che si lascia convincere da un collega a fare di un viaggio di lavoro a San Pietroburgo (deve partecipare a un congresso) un tour a sfondo sessuale: ovvio che ne succedano di tutti i colori, e che il nostro si ritrovi al centro di un gran caos arrivando ad essere nel mirino della mafia russa (ci scappa pure il morto). Se, come chi scrive, entrerete al cinema un tantino prevenuti (diciamolo...),  perché Veronesi è pur sempre quello del «Mio West» con Pieraccioni e Marcuzzi, ne uscirete invece piacevolmente sorpresi. Sì, perché questo «Italians» tutto sommato funziona: nessuna pretesa d’autore, per carità, ma è cinema commerciale ben costruito, che pesca dalla commedia all’italiana e dai suoi miti (Sordi su tutti) senza far parlare di lesa maestà.

Il primo episodio è davvero una storia alla Sordi, con un Castellitto splendido che disegna da grande attore un personaggio disilluso e cialtrone e uno Scamarcio che gli tiene testa non facendo zoppicare la coppia comica. Il secondo può contare sulla garanzia-Verdone, che interpreta più o meno il suo personaggio di sempre con esiti sempre brillanti, affiancato dal talento di una dolcissima Xenia Rappoport.  In entrambi si ride, anche parecchio, ma non manca una malinconia di fondo (soprattutto nel primo) che colpisce in positivo. Certo, il rischio della macchietta è sempre lì, c'è qualche volgarità gratuita e in tutti e due gli episodi si esagera col buonismo, ma alla fine dei conti il film si regge in piedi, e piuttosto bene.

Giudizio:3/5


SCHEDA
Regia: Giovanni Veronesi
Interpreti: Carlo Verdone, Sergio Castellitto, Riccardo Scamarcio, Xenia Rappoport, Dario Bandiera
Sceneggiatura: Giovanni Veronesi, Ugo Chiti, Andrea Agnello
Fotografia: Tani Canevari
Montaggio: Claudio Di Mauro
Musiche: Paolo Buonvino
Genere: Commedia
Italia, colore, 2009, 1h 56'
Dove: Cinecity, Warner Village, Capitol, Cristallo (Fidenza) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"