13°

28°

Spettacoli

Barilli in Spagna, viva il noir

Barilli in Spagna, viva il noir
Ricevi gratis le news
0

Non me l’aspettavo davvero. È stata un’accoglienza splendida». Appena tornato dalla Spagna, Francesco Barilli ancora non nasconde l’emozione: è stato premiato «per il suo grande contributo alla storia del cinema» al Festival di Granada, dove gli sono stati tributati grandi onori. Gli onori che si riservano ai maestri del cinema, e che un poco l’hanno sorpreso. «Non me l’aspettavo proprio», ripete il regista parmigiano, del quale a Granada è stato proiettato «Il profumo della signora in nero» («in versione originale e senza censure»). «Ho scoperto che quel film - racconta - è un cult per molti. Pubblico ma anche giornalisti: ho fatto diverse interviste, con giornalisti sia spagnoli sia americani. Molti mi hanno detto che lo considerano non un horror ma un thriller psicologico, e io sono assolutamente d’accordo, e soprattutto un’opera in anticipo sui tempi». Negli ultimi mesi c'è parecchia attenzione intorno a Barilli, ospite d’onore in diversi festival: da quello della fantascienza di Trieste a quello di Neuchatel in Svizzera.
 «Il mio successo personale? C'è una ripresa degli anni Settanta, ai quali si guarda con nuova attenzione. Credo che in tutto ciò il ruolo di Quentin Tarantino sia indiscutibile: io non sono uno dei registi di cui è fan Tarantino, non sono un regista horror ma noir, però è indubbio che lui ha contribuito molto a riportare l’attenzione su quegli anni», dice ancora Barilli. In questo periodo il regista è a Parma, impegnatissimo. «Sto lavorando a un documentario su Giovannino Guareschi. Sarà un documentario lungo e 'totale': non solo Don Camillo, che è il risultato di una storia molto più lunga. La vita di Guareschi: comincio dal funerale, dalle tante persone che alla sua morte lo distruggono, e poi riprendo dall’inizio. Mi ci vorranno circa due mesi: 15 giorni di riprese, il montaggio e tutto il resto».
 Guareschi è al centro anche di un altro progetto di Barilli, stavolta teatrale: «Porto in teatro il 'Diario clandestino', porto i campi di concentramento al Regio». E proprio al Regio è legato anche un altro documentario che avrà la sua firma: «Un lavoro sulla storia del Teatro Regio, un’opera che credo potrà viaggiare in tutto il mondo portando in giro Parma». E non è tutto: «Quest’anno - conclude - ho scritto cinque film per il cinema». Tra questi, anche un horror da girare qui a Parma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno