13°

26°

Spettacoli

Lucia di Lammermoor: Aronica sostituito da Secco

Lucia di Lammermoor: Aronica sostituito da Secco
Ricevi gratis le news
0

A causa del perdurare del malessere che lo aveva colpito proprio alla vigilia della prova generale, cui aveva voluto prendere parte e che si era conclusa con l’applauso commosso, quasi un lungo abbraccio degli oltre mille appassionati di ogni età che gremivano il Teatro Regio, Roberto Aronica non potrà interpretare il ruolo di Edgardo nelle prime recite di Lucia di Lammermoor in cartellone. «Due anni fa hanno stroncato mio fratello Angelo con una coltellata - ha spiegato lo stesso Aronica - Da allora non vivo più: quando in teatro devo interpretare scene forti di ammazzamenti, mi viene il panico, mi manca il respiro».
«Roberto Aronica sta attraversando un momento difficile a causa di dolorosi problemi personali - ha a sua volta dichiarato Mauro Meli, sovrintendente del Teatro Regio di Parma - e questo grande artista non potrà cantare il ruolo di Edgardo in ''Lucia".

 Il Teatro Regio di Parma ringrazia Stefano Secco - recente apprezzato protagonista sul palcoscenico del Regio di Parma ne La Bohème - che ha accettato di partecipare alla produzione con brevissimo avviso. Stefano Secco ha ottenuto un personale successo interpretando poche settimane fa proprio il ruolo di Edgardo nell’applaudito allestimento di Lucia di Lammermoor del Maggio Musicale Fiorentino, diretto da Stefano Ranzani che ritrova anche qui a Parma.
 
CHI E' STEFANO SECCO - Stefano Secco inizia gli studi di pianoforte e canto sotto la guida del M° Alberto Soresina, ottenendo successivamente anche il diploma di percussioni con il M° Tullio De Piscopo. Segue in forma privata i maestri Franco Corelli, Franca Mattiucci, frequentando diversi corsi di perfezionamento tenuti tra gli altri da Leyla Gencer e Renata Scotto. Dopo le prime esperienze professionali e numerose tournée in Italia e all’estero, interpreta Fenton in Falstaff al Teatro Verdi di Sassari e immediatamente viene scritturato dal Teatro dell’Opera di Roma come tenore solista nella Messa di Gloria di Puccini e nel Te Deum di Berlioz, nel medesimo teatro interpreta con grande successo Rodolfo in una fortunata produzione di Bohème. Da questo momento l’attività artistica del giovane tenore è un susseguirsi di grandi successi di pubblico e critica nei più importanti teatri italiani e stranieri. Duca di Mantova in  Rigoletto al Teatro Regio di Torino, al Wiener Staatsoper, Teatro di Toulouse, Teatro di Francoforte, Teatro Massimo di Palermo, Venezia, La Coruna, Arena di Avenches, Stoccolma, all’Opera Bastille a Parigi. Rodolfo ne La Bohéme al Teatro Regio di Parma, Teatro dell´Opera di Roma, Opera Bastille di Parigi, al Festival Pucciniano di Torre Del Lago e, insieme ad Angela Gheorghiu, in occasione di un Galá a Wiesbaden. Alfredo ne La Traviata a Venezia, Tokio, Barcellona, Amburgo, Francoforte, Firenze e sotto la direzione del maestro Muti alla Scala di Milano. Pinkerton in Madama Butterfly al teatro dell’Opera di Roma, al Festival Pucciniano di Torre del Lago e prossimamente al Comunale di Firenze. Edgardo in Lucia di Lamermoor a Berlino Deutsche Oper e a Liège, Roberto Devereux a Oviedo e al Wiener Staatsoper. Arturo ne I Puritani al teatro Bellini di Catania sotto la direzione del maestro Gustav Khun opera incisa per la Bmg; Gualtiero nel Pirata ad Amsterdam diretto da Giuliano Carella; Nemorino ne L’Elisir D’amore al Teatro Liceu di Barcelona e al Covent Garden di Londra. L’importante ruolo di De Grieux nella Manon di Massenet al Grand Theatre di Geneve ed al Liceu di Barcellona, Gabriele Adorno in Simone Boccanegra all’Opera Bastille a Parigi, Teatro Lirico di Cagliari. Importante il successo raccolto al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo di Osiride in Mosè in Egitto nel per la regia di Pier Luigi Pizzi. Ha inoltre cantato al Teatro dell’Opera di Roma nello Stabat Mater di Rossini diretto dal M° Stefano Ranzani e al nuovo Auditorium Parco della Musica in Giulietta e Romeo di Berlioz diretto dal maestro Myung-Whun Chung. Ricordiamo inoltre i grandi successi raccolti in Don Carlo all’Opera Bastille nella produzione di Graam Vick, ne La traviata a Tokyo e recentemente nell suo debutto in Luisa Miller allo Staatsoper di Monaco e in Lucia di Lammermoor al Teatro Comunale di Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento