13°

27°

Spettacoli

Cinema recensioni - The reader

Cinema recensioni - The reader
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici
Pare che il ruolo di Hanna, la protagonista di questo mélo sulla Germania che fa i conti con il suo lato oscuro, travagliata «storia d’amore» che attraversa il Novecento tedesco dal '58 agli anni Novanta, fosse stato destinato in prima battuta a Nicole Kidman. L’ex signora Cruise sarebbe stata costretta a rifiutare «causa gravidanza», lasciando così il campo a Kate Winslet: che qui mette a segno un’altra interpretazione delle sue piazzando un uno-due da ko (l'avete vista in «Revolutionary Road»?). Curioso, questo incrocio casuale tra due attrici che per certi versi sono davvero l’una l’opposto dell’altra: un gran talento sperperato in scelte spesso sbagliate la Kidman, una maturità raggiunta anche a suon di scelte giuste la Winslet, che non si è mai buttata via in film fatti tanto per fare. Qui, con questa interpretazione intessuta insieme di durezza e di fragilità (capace di far parlare lo sguardo, le movenze e anche i più piccoli gesti del suo personaggio, sesta candidatura all'Oscar), Kate Winslet si conferma una delle più grandi attrici di oggi. In questo «The reader» è una 35enne che nella Germania del 1958 intreccia una relazione con un adolescente (Michael) che ha meno della metà dei suoi anni. Il loro è un rapporto profondamente fisico (una vera e propria educazione sessual-sentimentale del ragazzo) che dura un’estate: s'interrompe all’improvviso quando la donna sparisce. Michael se la ritroverà davanti anni dopo, quando da giovane studente di Legge la vedrà imputata in un processo per crimini nazisti: lì inizia per lui un’altra vita, nella quale Hanna, pur «in assenza», rimarrà comunque una costante.

Al centro di questo nuovo lavoro di Stephen Daldry (che dopo «The hours» torna a confrontarsi con un romanzo) c'è la questione della colpa, della Germania che fa i conti con se stessa e si mette sotto processo. Colpa e colpe. Colpe individuali, colpa collettiva: certamente dei singoli che si sono macchiati di atrocità che nessuno potrà mai dimenticare, ma quanto anche di una collettività che - dice uno dei compagni di corso di Michael - non poteva non sapere? Un tema grosso come una casa, difficile, affrontato da Daldry con coraggio, anche se forse (gli era già accaduto con «The hours», che aveva dietro lo splendido libro di Cunningham) volando più basso di quanto avrebbe potuto, non sfruttando appieno la profondità di riflessione che il tema stesso suggeriva. Luci e ombre, dunque. Bella tutta la prima parte, quella dell’iniziazione sessuale del ragazzo, e bella anche la parte relativa al processo, efficacemente intensa quando questo raggiunge il suo culmine drammatico. Più sfilacciato tutto ciò che viene dopo, quando i tempi si dilatano troppo, il film sbanda e anche le scelte registiche appaiono meno felici; il finale, poi è una «chiusura del cerchio» quasi elementare, da compitino buttato giù senza sforzo. Della Winslet (che in scena passa dai 35 ai settant'anni) s'è detto: bravissima (anche se il suo film dell’anno è «Revolutionary Road»). Accanto a lei un Ralph Fiennes abbastanza monocorde (meglio Michael ragazzo: David Kross) e, in un piccolo doppio ruolo, una Lena Olin sorprendente. Da premio il trucco. Giudizio 3/5

LA SCHEDA
 
REGIA: STEPHEN DALDRY
SCENEGGIATURA: DAVID HARE (dal romanzo «Der Vorslere» di Bernhard Schlink)
INTERPRETI: KATE WINSLET, RALPH FIENNES, DAVID KROSS, BRUNO GANZ, LENA OLIN
FOTOGRAFIA: CHRIS MENGES, ROGER DEAKINS
GENERE: DRAMMATICO
USA/Germania 2008, colore, 2 h e 4'
DOVE:  CINECITY
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

8commenti

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

correggio

Morì dopo l'arresto in caserma: fu colpito in una rissa per strada Video

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

SPORT

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

rugby

Bellini, alle Zebre annata da incorniciare Video

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone