17°

28°

Spettacoli

Dallo schermo alla scena grande Gassman nel ruolo che fu di Henry Fonda

Dallo schermo alla scena grande Gassman nel ruolo che fu di Henry Fonda
Ricevi gratis le news
0

Valeria Ottolenghi
Dallo schermo alla scena. Con immagini del film - regia di Sidney Lumet, 1957 - che a tratti ritornano sul lieve velo che occupa lo spazio del sipario: all’ingresso del pubblico la città di New York e, all’avvio, l’invito del giudice a decidere con estremo equilibrio («vi si affida una grave responsabilità...»), poi anche il passaggio chiassoso della sopraelevata, e la pioggia che cade fitta... Così gli esterni, filmati, in un’azione, una situazione di convivenza del tutto claustrofica, dodici uomini chiusi a chiave per arrivare a una conclusione unanime tra discussioni, urla, chiacchiere, sfide, ricordi... Grandissimo successo a Teatro Due per «La parola ai giurati», ripetuti applausi che hanno avuto un’ulteriore impennata all’annuncio che quel giorno si festeggiava il compleanno di Alessandro Gassman, regista e presenza chiave tra gli interpreti, lui il giurato numero otto, il ruolo che era stato di Henry Fonda, colui che all’inizio si ritrova del tutto solo nell’esprimere incertezze sulla colpevolezza dell’imputato, un sedicenne accusato di parricidio, in caso di condanna certa la pena di morte. Un tempo lungo di confronti accesi, tutti uomini i giurati, dodici persone diverse in una giornata caldissima, una notte faticosa, fino a quell'alba liberatoria, tutti ormai convinti che quel dubbio è, sì, davvero ragionevole: non si può condannare quel ragazzo... Nella stanchezza, la voglia di andarsene, quell'atmosfera opprimente di calore e tensioni reciproche, vengono fuori pregiudizi, superficialità, razzismi, molte le dichiarazioni «politicamente scorrette» tra urla e aggressioni. Peccato l’uso dei microfoni che tendono ad evidenziare alcuni difetti, appiattendo spesso i toni, sottraendo sfumature, in una recitazione corale per lo più convincente, ben coordinata a tutti i livelli, una sorta di complesso gioco di movimenti, di sguardi. E in tale convivenza forzata, tra tante divergenze d’opinione, mentre si rinnovano le votazioni, si affina però anche la capacità di ascolto: per alcuni davvero difficile rinunciare alle proprie verità, spesso anche gridate, ripetute con caparbia ottusità. Ma non si può infine non ammettere che il processo si era svolto con troppa superficialità, accettate con eccessiva fiducia le testimonianze, distratto il lavoro dell’avvocato d’ufficio. Cosa aveva chiesto il giudice? ecco: quei giurati - indicati solo per numero, mai per nome - avevano infine dimostrato, tutti insieme, di essere stati capaci di agire responsabilmente...                                        
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design