18°

28°

Spettacoli

Ficarra e Picone, cugini e «pizzini»

Ficarra e Picone, cugini e «pizzini»
Ricevi gratis le news
0

I palermitani Ficarra e Picone  smentiscono un luogo comune: i comici che vanno forte in tv  fanno spesso flop al cinema. E dopo il clamoroso exploit degli oltre 10 milioni di euro incassati dal loro secondo film «Il 7 e l’8»  («Nati stanchi», il loro esordio, incassò invece un miliardo e mezzo di  vecchie lire) puntano a un nuovo successo, stavolta annunciato, con il  loro terzo film «La matassa», che non caso  scende in campo con un impressionante numero di copie, 500. Distribuito da Medusa e diretto a sei mani dai due  comici insieme a Giambattista Avellino, il film uscirà venerdì prossimo 13 marzo.
«La matassa»,  applaudito ieri mattina all'anteprima per la stampa, è comico con leggerezza, sentimentale quanto basta e mette in  campo anche una squadra di attori e caratteristi, fra cui un impareggiabile Pino Caruso nei panni di don Gino, più divertenti  degli stessi protagonisti. La commedia, ambientata in Sicilia tra Catania, Palermo e Ragusa, racconta la storia di una lite familiare che da due  fratelli si riverberà sui loro figli: Gaetano (Salvo Ficarra) e  Paolo (Valentino Picone). Due cugini che più diversi non  potrebbero essere: prepotente il primo, remissiva  vittima il secondo. Motivo del contendere è un vecchio albergo andato  in eredità all’ipocondriaco Paolo, ma una volta in  comproprietà del padre e di suo zio. Gaetano e Paolo tra mille  avventure, pizzi e pizzini di mafia (una delle scene più  divertenti del film è lo scambio di questi fogliettini di carta  da parte di tre superboss famosi), riusciranno però a mettere  la parola fine alla storica lite fra le loro due famiglie e  riscoprire quei valori che nell’infanzia li avevano tanto uniti.
 Prendere in giro la mafia? «Perchè no - dice Picone - Un  comico deve prendere in giro tutto e tutti, anche i potenti come  facciamo spesso quando siamo alla conduzione di 'Striscia la  notizia' (ci torneranno il 30 marzo, ndr)». Mentre su una visione  troppo stereotipata della mafia in alcune fiction tv, i  due hanno delle riserve: «a volte ci indigna per come è  rappresentata, ma è sempre meglio parlarne che non  farlo. Il silenzio è sempre peggio». I loro punti di  riferimento comici sono sempre gli stessi: «Charlie Chaplin,  Stanlio e Ollio, Totò e Peppino e Troisi» dicono.   Nel cast figurano anche Anna Safroncik,  Claudio  Gioè, Tuccio Musumeci, Domenico Centamore, Mario Pupilla e  Maria di Biase. Le musiche sono di Paolo Buonvino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"