18°

30°

Spettacoli

Film recensioni - Io & Marley

Film recensioni - Io & Marley
Ricevi gratis le news
0

di Lara Ampollini

Un tempo c'erano le commedie per famiglie. Qui siamo di fronte a un sottogenere: la commedia per quasi-famiglie. Ovvero, per tutti quelli che, prolungata oltre ogni limite possibile l’adolescenza, procrastinate le scelte non indispensabili, pensato e ripensato il proprio futuro, sono giunti al dunque. Tocca sistemarsi. Dare un’impronta definitiva alla propria vita. Decidere quel che si sarà per sempre.

Ecco, «Io & Marley» in questa fase è un film che aiuta. John e Jennifer sono due giornalisti di provincia. Si sposano e partono con la loro nuova vita: lavoro, casa, realizzazione. Poi arriva il labrador Marley, un innocente regalo di compleanno per compensare la voglia di figli di lei (almeno secondo lui). Ma le cose non vanno come da programma. La ingovernabilità di Marley corrisponde all’ingovernabilità della vita dei suoi padroni. Che riserva loro sorprese, prove, tre figli e molti divani da rifare. Il trucco è semplice: dal ridere per le marachelle di Marley, si comincia a riconoscersi e a parlare di cose serie. 

D’altra parte Frankel (regista di «Il diavolo veste Prada») non è regista da sciocchezzuole assolute. E il romanzo originale, che l’autore ha scritto sulla propria esperienza, pur leggero (e di gran successo), racconta personaggi che non sono immuni da debolezze. Lui, vicino al punto di non ritorno (il concepimento del primo figlio) quasi cede alle lusinghe dell’amico scapolo (un reportage in giro per il mondo). Lei, in piena claustrofobia da figli piccoli, soverchiata dall’effetto carcere-a-vita (e dalla fatica), maledice partner, scelte esistenziali e... cane. Insomma non siamo eroi, non lo sono gli umani e non lo è neanche il cane. Anzi.

Niente a che vedere con Lassie, Rin Tin Tin, il commissario Rex. Marley non brilla per intelligenza, per ubbidienza e non è nemmeno fatto di zucchero filato. Fa quel che gli va quando gli va. Il che contempla trovare tutti i modi possibili per ingurgitare quanti più croccantini gli riesce, sfogare le sue energie morsicatorie su cuscini, arredamento, biancheria intima. E inseguire qualsiasi cosa in movimento. Insomma è un cane e merito va dato al film di non averne forzato l’immagine oltre i limiti.  Ovvio che a lui siano affidati i momenti più divertenti e quelli più commoventi (alla fine non si può non piangere come vitelli). Ma, oltre che a dare verve alla storia, il ruolo di Marley, a livello narrativo, è un elemento di continuità tra passato e presente, un ponte esistenziale che non fa sentire l’«orrore» di essere diversi da quel che ci si aspettava. Ed è, forte, uno stimolo a stare attaccati al qui e ora, così come alla realtà tangibile dei sentimenti. Occuparsi dei danni di Marley, rincorrerlo perché non si porti a casa il tavolino a cui era stato legato, aiuta a non staccarsi dalla vita. Che è poi quello che ci succede tutti i giorni e che noi tentiamo vanamente di controllare, ricavandone spesso frustrazione. «Io & Marley» è un film di sogni per fortuna infranti, in favore della realtà delle cose, da affrontare con la semplicità e l’autenticità di un animale. Da cui, inutile dirlo, dovremmo molto imparare.

Giudizio: 3/5

SCHEDA
REGIA: DAVID FRANKEL
SCENEGGIATURA: SCOTT FRANK, DON ROOS, DAL ROMANZO OMONIMO DI JOHN GROGAN
FOTOGRAFIA: FLORIAN BALLHAUS
MUSICHE: THEODORE SHAPIRO
SCENOGRAFIE: STUART WURTZEL
COSTUMI: CINDY EVANS
MONTAGGIO: MARK LIVOLSI
INTERPRETI: OWEN WILSON, JENNIFER ANISTON, ALAN ARKIN , ERIC DANE
Commedia, Usa 2008, durata 120'
DOVE: CAPITOL, CINECITY, WARNER
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"