14°

26°

CINEMA

Petrolini: «Sono l'artigiano in crisi che ha licenziato il padre di Pupi»

L'attore parmigiano nel cast della serie tv dedicata al padre del regista

Pupi Avati e Alberto Petrolini

Pupi Avati e Alberto Petrolini

Ricevi gratis le news
1

 

Manuela Boselli
Capelli ingrigiti, nello sguardo il dispiacere e il senso di abbandono dovuti alla crisi. Alberto Petrolini è un calzolaio che, soffocato dalle tasse, dovrà licenziare un suo dipendente, nella fattispecie il padre di Pupi Avati.
«Comparirò in due puntate della serie - anticipa l'attore parmigiano - Quella che andrà in onda su RaiUno è la vera storia della vita di Pupi Avati, dalla sua partenza da Bologna con la sua meravigliosa signora e il suo sogno più grande, ovvero quello di voler affermarsi come regista, anche se nessuno, in quel periodo, gli dà credito. Scapperà dal capoluogo emiliano per poi trasferirsi nella capitale e qui, dopo un inizio difficoltoso - sbaglierà infatti i suoi primi due film - diventerà Pupi Avati, il maestro che tutti noi conosciamo, premiato con tre David di Donatello, svariati Nastri d’Argento, oltre alla nomination agli Oscar».
«Nella fiction interpreto un artigiano - continua Petrolini - che licenzia un ragioniere alle sue dipendenze perché non riesce più ad assicurargli lo stipendio. Lo fa suo malgrado. Nella vita reale costui è il padre di Pupi, che da un momento all’altro si trova a crescere tre ragazzi, senza più un lavoro su cui poter contare. Avati ha fatto ricostruire la casa di Bologna esattamente come se la ricordava, anzi, tale e quale come appariva sugli sfondi delle foto d’infanzia».
E’ un rapporto sempre più stretto (lui dice «quasi fraterno») quello instaurato negli ultimi anni da Petrolini con Pupi e Antonio Avati. Per i fratelli bolognesi ha già lavorato in «Una sconfinata giovinezza» (dov'era un allenatore di calcio colpito dal morbo dell’Alzheimer). «Non è solo un artista di sconfinato talento, ma è un uomo di grandissima umanità: basta uno sguardo per intenderci». E non è finita qui: come la «Gazzetta» ha già anticipato qualche mese fa , infatti, Petrolini è stato impegnato anche nelle riprese del nuovo film di Avati «Il ragazzo d’oro» (uscirà la prossima primavera), che conta su un cast d’eccezione: Sharon Stone, Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Giovanna Ralli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefanus

    23 Dicembre @ 23.02

    Pupi avati ha fatto dei film che erano troppo avanti per essere capiti, vedi balsamus l'uomo di satana, le strelle nel fosso, bordella......... Il suo stile e' molto personale e si stacca da tante porcherie che si vedono oggi. Come tutti i grandi artisti passerà alla storia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36%

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

3commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse