12°

25°

parma alla moviola

"Ragazzi di strada"

Quell'album davvero unico del gruppo parmigiano. Da riascoltare

Corvi: copertina di Un ragazzo di strada, retro

Corvi: copertina di Un ragazzo di strada, retro

Ricevi gratis le news
0

Il dolore, il rispetto e l'amicizia hanno trovato giusto spazio nei giorni scorsi, quando si è diffusa la notizia della morte di Angelo Ravasini.

E nei prossimi giorni ci sarà un ricordo in musica: il modo migliore per celebrare i nostri "Ragazzi di strada", che dai borghi di Parma arrivarono al successo e alla popolarità, per poi tornare nei borghi.

I Corvi sono una parte della storia del beat, in quegli anni '60 in cui tutto sembrava a realizzabile, sogni compresi. E in quella storia, normalmente, la band di Parma si è sempre vista attribuire un ruolo secondario, rispetto ad altri gruppi.

Ci sta, perchè complessi come Equipe 84, Nomadi, Pooh, New Trolls....  - ognuno con il suon stile e la sua storia - hanno certamente avuto una parabola più lunga e di maggiore successo. Però, a mezzo secolo da quegli "anni formidabili", mentre molte di quelle pagine (e anche dei brani più famosi) rivelano tutto il peso degli anni, dei Corvi resta una originalità particolarissima: magari non da primissimo livello, ma capace di colpire anche 50 anni dopo.

Non è solo "Un ragazzo di strada", che pure resta ancora la più efficace versione di quel brano straniero: secondo molti, perfino più dell'originale. 

C'è ad esempio "Bang bang": ebbe più successo l'Equipe di Mauruizio Vandelli, ma la versione dei Corvi è più rabbiosa, più vera...

E soprattutto, c'è nell'album che consacrò i Corvi una serie di brani molto raccolti, quasi "mistici".  "Si prega sempre quando è tardi" e "Quando quell'uomo ritornerà" offrono riflessioni perfino inaspettate, anche se va ricordato che negli anni della popolarità ci fu per i Corvi anche una messa beat in piazzale Pablo.

Così pure, in "C'è un uomo che piange" e "Che strano effetto", i sentimenti vengono raccontati in un modo molto meno banale di quanto avveniva nella maggior parte del beat italiano. E alle band musicali di oggi, viene da consigliare l'ascolto di quell'album, con sonorità e atmosfere del tutto particolari, perfino nelle tante cover.

L'album si chiude con un brano che sembra un promemoria per quando la popolarità sarebbe finita: "Resterai  (quello che sei)...". Un monito mai dimenticato, dai nostri piccoli grandi Ragazzi di strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery