13°

26°

Spettacoli

Capossela: «Libera la liberazione»

Capossela: «Libera la liberazione»
Ricevi gratis le news
0

di Pierangelo Pettenati
Come ormai da tradizione, l’atto conclusivo delle celebrazioni del 25 Aprile in città è il concerto serale in piazza Garibaldi. Quest’anno, il Comitato per le Celebrazioni della Resistenza e Liberazione, Provincia e Comune di Parma con il sostegno di Arci Parma e Caos Organizzazione Spettacoli hanno organizzato una serata diversa dal solito invitando Vinicio Capossela, cantante e autore fra i più apprezzati del momento non solo in Italia, ad allestire uno spettacolo che potesse rappresentare nel migliore dei modi questo giorno così importante per il nostro Paese.
Vinicio Capossela, da dove nasce e qual è il senso, oggi, del 25 Aprile a oltre 60 anni dalla liberazione?
«Ha il senso di tutte le celebrazioni, non importa se sono passati 60 anni o 5000. Queste giornate si attualizzano dando loro il significato che hanno per ognuno; è così che si tengono in vita le cose. Noi abbiamo intitolato questa serata "Concerto di liberazione"; la liberazione è un concetto, oltre che una data o una ricorrenza. Vorremmo fare qualcosa ispirato alla liberazione in generale, nella sua forma più attuale e più personale, sia in senso politico che in senso umano»
Sei stato invitato a creare uno spettacolo apposta per l’occasione; come hai raccolto questo invito?
«Ho ritenuto di approfittarne per fare qualcosa che avesse un significato di liberazione; per questo, ho invitato alcuni artisti che, a loro modo, della libertà e della liberazione hanno fatto un emblema. Uno di questi è Alessandro Bergonzoni; il lavoro che ha fatto sulla parola è un esempio di liberazione dal modo convenzionale di usare il linguaggio. C'è Enzo Del Re, una delle figure principali di cantore popolare che viene da una tradizione anche politica; è uno dei capitali nascosti che abbiamo in Italia, per cui credo che vederlo sia un’occasione utile per tutti, anche perché si esibisce raramente. Poi ci sono i Fiati Sprecati, che fanno della libertà la loro bandiera; suonano per strada e vengono dalla Toscana. Io li ho incontrati a Firenze, dove c'è una disposizione che vieta l’esecuzione di musica nella strada. Io la trovo piuttosto incivile, anche perché è possibile deturpare la città con ogni tipo di messaggio pubblicitario, a pagamento; la musica, invece, non ha libertà di circolazione al di fuori dei suoi luoghi deputati. Ci sarà, e questa è una novità dell’ultimo momento, Neri Marcorè con il suo lavoro sulla Costituzione, chiamato per tenere vivo l’attaccamento a quel documento, la base da cui partiamo, l’espressione formale della nostra liberazione. Io farò i miei brani che hanno attinenza con la materia. La celebrazione mantiene in vita tutte queste cose; a ucciderle sono la distrazione, l’ignoranza. Io penso che, in questi anni, da parte del Governo si è voluto ignorare un cosa che è del Paese, non solo di una parte. Quello che più mi è dispiaciuto non è il contestarlo quanto invitare la gente a ignorarlo»
Come vi dividerete il palco?
«Faremo una cosa corale, tutti insieme; così ci liberiamo anche dallo stereotipo del cantante che fa solo il concerto. Questa è la prima liberazione»
Qual è il futuro di Vinicio Capossela?
«Il 21 maggio uscirà per Feltrinelli il mio nuovo libro che s'intitola “In clandestinità - Mr. Pall incontra Mr. Mall”, libro in forma di round anziché di capitoli con Vincenzo Costantini. C'è una sua frase adatta alla situazione che dice “Il prezzo della libertà è la paura. Solo chi ha paura della libertà ha il coraggio di inseguirla”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

7commenti

ITALIA/MONDO

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento