14°

26°

L'intervista

Bargnòcla: «Sono un povero diavolo, dico ciò che penso»

Parla in esclusiva il burattino di Italo Ferrari: «Sono del 1914 come Charlot. Un po' gli somiglio»

Bargnòcla

Bargnòcla

Ricevi gratis le news
1

 

1914-2014: il burattino Bargnòcla compie cent'anni. Il suo “papà”, Italo Ferrari, gli diede questo nome - si sarebbe rivelato un portafortuna - che in dialetto significa “bernoccolo”.
Carattere popolare, sia per il mestiere (è calzolaio), sia per la psicologia quasi anarchica, egli rispecchia la realtà dell'Oltretorrente. Il successo di Bargnòcla fu immediato, tant’è che divenne la “star” di molte commedie. Per questo suo speciale compleanno, ci ha regalato in esclusiva un'intervista impossibile, grazie alla complicità della pronipote Daniela.
Lui per un secolo è rimasto fedele al suo pensare schietto: «pane al pane e vino al vino».
Partiamo dall’inizio, come sei nato, e chi sei diventato?
«Sono nato nel lontano 1914, dal papà Italo Ferrari, che prima di diventare burattinaio faceva il calzolaio. Sono un lavoratore precario, un povero diavolo, ma dotato di una mente arguta che si permette di dire tutto ciò che la gente comunemente non dice. Cosa sono diventato è presto detto: ho mantenuto il mio carattere originario ma grazie a Giordano Ferrari sono stato elevato a capocomico e poi a vero e proprio protagonista del mio teatro. Anche perché nasco per rappresentare Parma, o meglio la parmigianità popolare di una volta, e sono entrato davvero nel cuore del pubblico».
L'almanacco del 1914 ricorda tra i fatti più importanti dell’anno: Charlot debutta al cinema, scoppia la Grande Guerra, arriva il semaforo elettrico, viene brevettato il reggiseno. Quale ha influenzato di più la tua vita?
«Sicuramente il debutto di Charlie Chaplin, non ho dubbi. Anche io mi sento un po' Charlot, un’anima pura ma anche uno scaltro, un sognatore con i piedi per terra, siamo sicuramente molto simili. Solo che io non sono muto!»

Veniamo a oggi: sicuramente avrai visto il Festival di Sanremo: meglio Letizia Casta o Luciana Littizzetto?
«Anche qui non ho dubbi: vince la Littizzetto. Certo mi piacciono le belle donne, ma la mia scelta è sicuramente per un personaggio ironico come Luciana, che mi saprebbe dare del filo da torcere nel botta e risposta, e che sarebbe perfetta al mio fianco anche come burattina».

A quale personaggio attuale vorresti fare le scarpe, in senso figurato?
«Beh, sinceramente non posso rispondere a questa domanda: io per carattere non farei le scarpe proprio a nessuno, non ne sarei capace... non fa parte della mia filosofia di vita».

Parma, oggi, che città è? Cosa cambieresti?
«Vorrei cambiare essenzialmente una cosa, la perdita di tradizione. Mi piacerebbe ritrovare l’Oltretorrente di una volta, con la sua gente, le sue persone e i suoi personaggi che stanno scomparendo e che non hanno ancora trovato veri eredi. Certo, finché ci sarà un burattinaio ci sarà anche Bargnocla, ma mi piacerebbe continuare ad essere in buona compagnia».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    21 Febbraio @ 08.34

    R E N Z

    Bargnocla deve parlare in Italiano? Allora si doveva titolare: "BERNOCCOLO: sono un povero..."

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse