12°

24°

danza

Le stelle brillano nel cielo del Regio

La rassegna cresce per soddisfare le richieste: 5 titoli quest'anno (contro i 4 del 2013) e 9 recite (8 lo scorso anno). Filo conduttore le grandi étoile, a partire da Sylvie Guillem e Eleonora Abbagnato. Arcà: «Ricchezza e varietà»

Eleonora Abbagnato

Eleonora Abbagnato

Ricevi gratis le news
0

 

Maggio, il mese in cui per tradizione fiorisce la Danza al Teatro Regio. Una tradizione lunga undici edizioni - con un “vuoto” solo nel 2012 deciso dall'allora commissario prefettizio - che quest'anno si rinnova rinforzandosi nei numeri e nel prestigio. I numeri, dunque: rispetto allo scorso anno, vi è un titolo in più (5 contro i 4 del 2013) e una recita in più (9 mentre nel 2013 erano 8). Parlano i nomi degli artisti, a partire dalla stella inaugurale Sylvie Guillem: il suo è il solo spettacolo in una data unica (per la cui realizzazione tra l'altro il Teatro Regio esprime un preciso ringraziamento a Luca Barilla).
«Andiamo controcorrente - spiega con sorriso soddisfatto il direttore artistico Paolo Arcà - In tempi difficili come questi, in cui nel panorama nazionale la danza sta perdendo posizioni per la crisi, noi ampliamo e arricchiamo l'offerta, pur restando all'interno dello stesso budget di circa 200mila euro, perché ci crediamo, perché il pubblico ce lo chiede».
Parma da sempre ha un affetto speciale per l'arte coreutica; tante sono le scuole di danza sul nostro territorio, pubblico per vocazione del festival di maggio (anche quest'anno sono previste riduzioni del 20% sul costo di biglietti e abbonamenti per questa fascia di spettatori). Il cartellone è pensato, dice Arcà, con la volontà di «incuriosire» e offre diverse chiavi di lettura, mentre filo conduttore «è la presenza di grandi étoile».
Taglio del nastro il 9 maggio: Sylvie Guillem e Russell Maliphant presentano «Push», prodotto dal Sadler’s Wells di Londra. «Uno spettacolo mai visto a Parma - dice Arcà che già lo ospitò da direttore degli Arcimboldi a Milano - dove la fisicità, l'elasticità dei corpi si rivela elemento fondamentale».
Il cielo sopra il Regio brilla di un'altra stella il 12 e 13 maggio con l'arrivo di Eleonora Abbagnato e sette Friends (tra cui Nicolas Le Riche) nel «Galà» a cura di Daniele Cipriani, al pianoforte Enrica Ruggiero. Uno spettacolo grandi firme, con coreografie, tra gli altri, di William Forsythe, Roland Petit, Angelin Preljocaj e musiche di Bizet, Chopin, Cajkovskij, Mozart, Arvo Pärt. «Una ideale staffetta tra una grandissima ballerina francese e una grandissima italiana - fa notare Arcà - in due proposte profondamente diverse ma accomunate dall'essere pensate per mettere in evidenza il talento coreutico personale delle protagoniste».
Due «Giselle» si guardano allo specchio, una classica e filologica, l'altra rivestita degli abiti della contemporaneità. Due facce della stessa medaglia, l'alfa e l'omega delle potenzialità dell'alfabeto della danza che non conosce la parola pregiudizio. Il 17 e 18 maggio il Balletto di Maribor, realtà in forte ascesa della Slovenia, porta la vera, grande «Giselle» della tradizione, in uno spettacolo qui in prima nazionale. A seguire, il 21 e 22 maggio la Compagnia Junior del Balletto di Toscana rappresenta una «Giselle» riletta per la drammaturgia, regia, coreografia di Eugenio Scigliano che con talento riambienta la storia in un collegio vittoriano di fine secolo con una relazione impossibile tra un insegnante e un'allieva. E, come spiega il direttore artistico, il connubio nasce dalla «precisa volontà di mostrare la Giselle classica della tradizione ma anche la capacità dell'inventiva contemporanea su quella stessa storia. La Compagnia Junior del Balletto di Toscana si è meritata il premio di Danza Danza nel 2009».
La forza della contaminazione si ripropone, a chiusura del cerchio, con il ritorno di un evergreen della modernità: il 24 e 25 maggio infatti la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto ripropone lo spettacolo «Certe Notti», con la coreografia di Mauro Bigonzetti su canzoni e poesie di Luciano Ligabue, con scene e video installazioni di Angelo Davoli. Uno spettacolo che ha in sé tutta la forza di questa terra e la esprime con verace generosità. «Ricchezza e varietà - conclude il direttore artistico - sono i principi, le linee guida secondo cui è stato costruito il cartellone. Il nostro obiettivo è che chi si abbona esca da questo festival con una visione complessiva, non settorializzata della danza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti