17°

27°

Spettacoli

Film recensioni - Terminator salvation

Film recensioni - Terminator salvation
Ricevi gratis le news
0

di Gianluigi Negri
Sembra ieri, ma sono già passati venticinque anni dal primo «Terminator». Un quarto di secolo è trascorso da quando un uomo nudo (che poco dopo si dimostrerà essere un indistruttibile cyborg) piombò sulla Terra, seminando panico e distruzione. Aveva le muscolose sembianze di Arnold Schwarzenegger e si presentò con un unico obiettivo: eliminare Sarah Connor. Da dove proveniva il cyborg, ossia dal futuro, già conoscevano John Connor (il figlio che Sarah non sapeva ancora di portare in grembo) come il capo della Resistenza degli uomini contro il dominio delle macchine gestite dal network Skynet. L’unico modo per eliminare la razza umana era «terminare» la madre dell’eroe prima ancora che costui nascesse.
John Connor il «salvatore»: un nome, un mito. A James Cameron era bastato evocarlo nel primo film e mostrarlo da ragazzino (con il volto di Edward Furlong) nel secondo, per trasformarlo in una leggenda. Una figura messianica che non ci si sarebbe mai immaginati di vedere «incarnata», in età adulta, per non rovinare l’immagine che ogni spettatore, individualmente, si era costruito di lui. Ritrovarlo nel 2018 di «Terminator salvation» fa dunque una strana impressione. Ancor di più se a dirigere il quarto film della saga è McG, il regista dei due «Charlie's angels», con un nome che pare più quello di un prototipo di macchina che di un autore. La sua foga è meccanica ed esasperatamente effettistica. Il suo sguardo così dopato che il metallo arriva a «rivestire» tre quarti di film prima che, nell’ultima mezz'ora, provi a soffermarsi su un’umanità disperatamente bisognosa di una seconda occasione. Se non nel finale, non gli riesce di «tirar fuori» il cuore: errore imperdonabile nella serie creata da Cameron, che rischiò di chiudersi con il terzo episodio diretto da Jonathan Mostow nel 2003, poco apprezzato dal pubblico ma decisamente migliore di questo.
Il John Connor di Christian Bale (aveva già resuscitato la saga di «Batman», ma non sempre i miracoli riescono due volte) non è un vero leader, non è un vero condottiero, non sembra nemmeno un vero umano. Il suo antagonista Marcus Wright (l'australiano Sam Worthington) è invece un uomo che non sa (e non accetta) di essere una macchina. E in «Terminator 2», al contrario di Marcus, Schwarzenegger era una macchina che non sapeva di avere dentro di sé qualcosa di umano. Insomma, la dicotomia uomo-macchina, con le sue mille implicazioni, fonda e sostanzia l’intero universo creato da Cameron nel 1984. E McG, nel chiedere la benedizione al «creatore» prima di iniziare il film, non si è reso conto di aver osato troppo.  In «Salvation» i fan troveranno rimandi e omaggi ai capitoli precedenti, compreso uno Schwarzy generato al computer, con la stessa forma fisica di 25 anni fa: del resto è un cyborg e non può invecchiare. Gli amanti dell’azione troveranno rumore e fragore, scontri e fughe. Quelli del cinema devono aspettare e guardare al futuro. O forse no. Se il «Terminator» di McG non incasserà bene (è costato la follia di 200 milioni di dollari, che comunque sullo schermo si vedono tutti) addio ai due sequel già previsti. Il primo capitolo della nuova trilogia potrebbe essere anche l’ultimo: più che una salvazione, una distruzione totale.
Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA:  McG
SCENEGGIATURA:  JOHN D. BRANCATO, MICHAEL FERRIS
INTERPRETI:   CHRISTIAN BALE, SAM WORTHINGTON, MOON BLOODGOOD, BRYCE DALLAS HOWARD, ANTON YELCHIN, HELENA BONHAM CARTER
GENERE:  FANTASCIENZA
Usa/Ger/GB 2009, colore, 1 h e 55’
DOVE: WARNER VILLAGE, CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design