13°

23°

Intervista

Martino Faggiani: «Dico arrivederci al Coro del Regio»

Il maestro non ci sarà per il Festival: «Le produzioni si accavallano con quelle del Teatro di Bruxelles»

Martino Faggiani: «Dico arrivederci al Coro del Regio»
Ricevi gratis le news
1

E'solo un arrivederci, almeno Martino Faggiani lo spera con tutto il cuore, quello che ha sempre messo nel dirigere il Coro del Teatro Regio. Maestro della formazione corale dal 2000 («il 6 settembre saranno quattordici anni esatti», ricorda), Faggiani lascia l’incarico temporaneamente: per il Festival Verdi, che inizierà il prossimo 10 ottobre, sarà Salvo Sgró a ricoprire il ruolo di maestro del Coro.
Il motivo è la sovrapposizione di più impegni che risultano inconciliabili. Faggiani collabora infatti con il teatro La Monnaie di Bruxelles, dove nel 2008 aveva diretto una Messa da Requiem di Verdi. Da allora è stato richiamato per numerose produzioni, diventando poi direttore stabile del coro: «Le produzioni quest’anno si sono accavallate in un modo che non mi consentirebbe di seguire con adeguata cura la programmazione del Festival. – spiega Faggiani – Sarò impegnato con la ‘Daphne’ di Richard Strauss, con un’opera contemporanea e due concerti: un mese e mezzo di lavoro in cui sarebbe praticamente impossibile essere a Parma.
Mantenere l’incarico al Regio non sarebbe serio nei confronti del Teatro e soprattutto del Coro, che ora più che mai ha bisogno di stabilità. Quindi dovrò rinunciare per un breve periodo. Poi starà alla dirigenza del Regio decidere se avrà piacere ad avermi ancora come maestro del coro: io sono disponibile».
Sulla situazione del Coro del Regio, che proprio in queste ore ha inviato una lettera aperta alla «Gazzetta di Parma», chiedendo all’amministrazione comunale qualche garanzia sul proprio futuro, Faggiani commenta: «Vengo a sapere solo ora di questa lettera. Credo che siano situazioni contingenti al di fuori del nostro controllo. Certo, in tempi non lontani, all’epoca del Maestro Bartoletti, il coro era arrivato a lavorare circa dieci mesi l’anno, cosa che ci ha consentito di innalzare il livello artistico. Mi piace ricordare che il nostro Coro ha vinto l’Oscar della lirica nel 2010, il premio Mario Tiberini nel 2011 e che è stato chiamato da Claudio Abbado con la Mahler Orchestra per un cd registrato con la Decca. Dispiace pensare che oggi tutto questo sia stato in qualche modo tagliato, anche se ho pieno rispetto di chi ha operato queste scelte, costretto dalla situazione. Conosco bene Paolo Arcà e Carlo Fontana e so che sono persone degnissime».
Sull’emendamento per il finanziamento del Festival Verdi, respinto dal governo perché considerato «manifestazione di interesse locale», Faggiani ha le sue idee: «Dobbiamo ricominciare dalle sinergie, partendo dal microcosmo fino ad arrivare ai massimi sistemi. Bisogna fare delle coproduzioni. La situazione in Italia è quella che è perché si considera la cultura un ornamento, invece Germania e Austria sono ricche proprio perché investono in cultura. Come dice Roberto Gervaso: ‘Studiare per conoscere, conoscere per capire, capire per scegliere’».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    01 Luglio @ 21.12

    Ferraris e Pizzarotti, andate voi a dirigere il coro. O pensate di fare un bando on line ? Conosco uno che dirige il coro della parrocchia di San Lazzaro . Magari potrebbe andar bene. Tanto, per quello che ne capite voi....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno